15°

25°

Parma

Morire sulla strada in città: quarta vittima in sei mesi. Tre su passaggi pedonali

Morire sulla strada in città: quarta vittima in sei mesi. Tre su passaggi pedonali
Ricevi gratis le news
22

La fotografia del tragico incidente di questa mattina è, se possibile, uno shock ancora maggiore di tanti altri casi analoghi che hanno purtroppo riempito le nostre cronache. Quella vita lasciata sulla strada, in un luogo di piena città frequentato da migliaia di parmigiani, al di là di come sarà ricostruita la dinamica dell'incidente è qualcosa di inaccettabile, perfino nella "inevitabile" sequenza degli incidenti stradali.

In soli 7 mesi, sono 4 le vittime, come si può vedere nella Google map e nell'elenco qui sotto. Sempre senza entrare nella ricostruzione delle responsabilità, certamente colpisce l'età elevata delle vittime (che può porre dei dubbi su rifllessi e capacità di ultra85enni che ancora vanno in bicicletta). Ma colpisce ugualmente il fatto che tre dei quattro investimenti mortali siano avvenuti sulle strisce pedonali. E se la dinamica di questa mattina è particolarmente complessa (l'uomo sulle strisce era in realtà in bicicletta, e poi c'è la segnalazione di alcuni lettori sul funzionamento dei semafori), negli altri due casi sulle strisce parliamo di due donne a piedi, che hanno perso la vita in zone nelle quali la velocità dei veicoli dovrebbe essere talmente ridotta da consentire di evitare tragedie anche con brusche frenate di emergenza.

Tanti aspetti (così come quello delle piste ciclabili) che meritano una immediata riflessione da parte di tutti, ed un ancor più accurato esame da parte di chi, nei prossimi mesi, si candiderà a governare la città.

2011

8 giugno – Via Sidoli : Gianni Cagnolati, 89 anni : ciclista investito da un'auto

5 agosto – Viale Duca Alessandro : Adriana Oreadi , 90 anni : a piedi investita da scooter sulle strisce

7 novembre – Via Langhirano : Marina Tansini, 65anni : a piedi investita da un'auto sulle strisce

2012

30 gennaio – Viale Osacca/Viale Gramsci : Vittorio Chierici, 86enne: ciclista investito da un camion


Visualizza Incidenti stradali mortali in una mappa di dimensioni maggiori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • geronimo

    31 Gennaio @ 12.26

    Io resto dell'idea che serva il patentino per andare in bicicletta al giorno d'oggi, con targa per responsabilizzare chi la usa. Quante volte mi sono trovato degli idioti che mi spuntano a piedi o in bici da una fila di macchine senza darmi nemmeno il tempo di frenare....Io quando attraverso a piedi sulle strisce, mi faccio vedere in anticipo, alzo un braccio, e aspetto di vedere che la macchina rallenta.....ma io sono scemo....Purtroppo è una selezione naturale della specie....

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Gennaio @ 09.55

    inviato da cesare "Cartina con i luoghi degli incidenti: questa è cronaca! questo è Giornalismo!" Un articolo che evidenzia una situazione che mette in pericolo la mia vita, quella della mia famiglia e di tanti che conosco à di primaria importanza. Molto di più delle elezioni in Siria, la siccità in Australia o una ribellione in Nuova Guinea. I quotidiani nazionali non sono altro che fumetti.

    Rispondi

  • Francesco

    31 Gennaio @ 09.53

    Il fatto è che NON C' E' POLIZIA SULLE STRADE ! IL RISPETTO DEL CODICE DELLA STRADA E' AFFIDATO AL BUON CUORE DELLA GENTE ! Le sole infrazioni che vengono inflessibilmente perseguite sono la sosta vietata , l' eccesso di velocità accertato con macchinette fotografiche nascoste tra i cespugli e l' accesso abusivo in ZTL rilevato con le macchinette fotografiche dei "varchi" . PER TUTTO IL RESTO CHIUNQUE PUO' FARE IMPUNEMENTE TUTTO QUELLO CHE VUOLE ! Per il divieto di sosta hanno addirittura arruolato un esercito di Ausiliari ! Per chi non rispetta gli "stop" neanche uno ! IL CODICE DELLA STRADA DEV' ESSERE RISPETTATO E FATTO RISPETTARE DA TUTTI, pedoni, ciclisti che ne fanno una peggio che Bertoldo, scooteristi, automobilisti , camionisti , taxisti e autisti di autobus e pullman, che, una volta, tenevano una condotta di guida esemplare e, adesso, da qualche tempo, ne fanno di tutti i colori anche loro ! LA CAUSA PRINCIPALE DEGLI INCIDENTI NON E' LA VELOCITA' (che, tutt' al più, aggrava le conseguenze..) , MA SONO IL MANCATO RISPETTO DELLE PRECEDENZE E IL SORPASSO CON VEICOLI IN ARRIVO DALLA DIREZIONE OPPOSTA ! NON SI TUTELA LA SICUREZZA DEI CITTADINI STANDO IN UFFICIO A SPEDIRE VERBALI PER POSTA ! E' CON INTERVENTI DELLA POLIZIA SULLA STRADA CHE SI TUTELA LA SICUREZZA ! La favoletta dell' "utente debole" è una balla ! La Legge è uguale per tutti, deboli e forti. Allora, se il ciclista è "utente debole" nei confronti delle automobili, l' automobile è, a sua volta, "utente debole" nei confronti dei camion ! Ma che cavolo di ragionamento è ? MA, FORSE, ANCHE NOI CONTRIBUIAMO , CON LA NOSTRA MENTALITA', ALLA STRAGE SULLE STRADE. Pensate a cosa succederebbe se un' anziana in bicicletta, che taglia la strada a tutti , buttandosi a suo capriccio sulle striscie , venisse sanzionata come dovrebbe ! Ve l' immaginate la "Gazzetta" il giorno dopo ? Lettera al Direttore della figlia . " Hanno dato la multa alla mia mammina, di ottantotto anni, pensionata con la minima, mentre andava a comprare un pezzo di pane ! Vergogna !" . E l' articolo della "Gazzetta" in cronaca : " multata una povera vecchiettina in bicicletta che andava a fare la spesa" ! BENISSIMO , ALLORA LASCIAMO CHE LA VECCHIETTINA VENGA MASSACRATA SOTTO UNA MACCHINA PER NON FARLE LA MULTA !

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Gennaio @ 09.49

    mjolnir - \" una vettura che viaggia a 30 (TRENTA) km/h in realtà percorre 8 metri in un secondo?\" Se non frena. La solita prassi dell\'automobilista quando vede un pedone.

    Rispondi

  • racoon

    31 Gennaio @ 09.13

    Io ci starei sulle piste ciclabili se quelle sul maciapede non mi obbligassero a passare su radici sporgenti, se non mi trovassi le frasche degli alberi ad altezza occhi, se non ci fossero macchine parcheggiate, se quelle in prossimità dei capironi del vetro non avessero cocci per terra. fate un giro in bici lungo tutta la via emilia, e capite di cosa sto parlando

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover