15°

24°

Parma

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"
Ricevi gratis le news
1

Laura Frugoni
Da nove mesi i lampioni svettano uno in fila all'altro fino in fondo alla strada. Peccato che da nove mesi siano spenti.
 Benvenuti nell'oscurità di via Carlo Majorano: strada assai recente intitolata al mai dimenticato camice bianco del pronto soccorso, come recente è il complesso residenziale L'isola dei tigli per cui la via è stata realizzata. L'area è l'ex Braibanti, tra via Fleming e via Evasio Colli e della vecchia fabbrica c'è rimasto il muro grigio che corre proprio davanti tra le nuove palazzine, impedisce la visuale del parco e fa molto Berlino Est della cortina di ferro che fu.
Dunque, in via Majorano la situazione non si sblocca. E chi abita qui comincia a fremere. Le ragazze e le madri di famiglia non si fidano a lasciare l'auto sotto casa di sera, che le costringerebbe a fare l'ultimo pezzo di strada a piedi. «Qui abitano molte studentesse, di notte hanno paura: “e se mi violentano chi chiamo?”», riferisce uno degli abitanti di via Majorano.
Il problema è sentito da molti, visto che il complesso conta sei palazzi per un totale di cento appartamenti ormai tutti pieni. La paura non è solo donna. «Ogni volta che scendo giù nei garage, continuo a guardarmi le spalle», riferisce uno dei capi-scala,  sentinelle che raccolgono necessità e lagnanze dei residenti.
La luce che non c'è figura senz'altro in cima alla lista dei desideri. Questione di sicurezza, ovviamente. Perché gli unici abituati a muoversi meglio a luci spente sono i ladri. E devono essersi già passati parola che in questa zona c'è da far bene.
I capiscala tengono il conto: tre furti in appartamento e una cinquantina di cantine ripulite, per non parlare delle biciclette («una volta è arrivato un camioncino che ne ha caricate una ventina»).
La lista dei desideri non è finita. Le avanguardie vennero ad abitare in via Majorano nel settembre 2010: a un anno e mezzo di distanza regna ancora un'atmosfera da lavori in corso ovvero mai finiti. Al mattino i mezzi puliscistrade tirano a lucido via Fleming ma da qui restano puntualmente alla larga. I sei palazzi hanno anche gli ingressi su via Fleming: dovevano essere pieni di verde e invece si vede solo una lunga zolla di terra brulla.
Gli abitanti si sono fatti sentire: «Abbiamo chiamato l'impresa costruttrice, il Comune, l'Iren. La risposta più frequente? “Vediamo”. Prima dicevano che c'era qualche inghippo, mancava qualcosa nella documentazione, ma il tempo sta passando e non succede niente».
All'isola dei tigli non solo non si vede neanche l'ombra di un tiglio. Sarebbe già un bel traguardo riuscire a vedersi la punta delle scarpe, dopo il tramonto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo Famella

    31 Gennaio @ 22.57

    Almeno il Comune si degnasse di una risposta o meglio ancora di provvedere alla risoluzione di questi problemi. Ma credo che si aspetteranno le famose elezioni del sindaco. Puoi stare sicuro che questa volta non voto!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco: vince per 101 voti dopo un lungo testa a testa

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

BILANCIO

Salso calcio, è dei tanti giovani il «miracolo» dell'Eccellenza

STORIE DI EX

Veron: «Il Parma merita la A»

Nuoto

Ghiretti, pioggia di medaglie a Palermo

Strumento

Da Parma un «naso elettronico» per scovare le bombe

POLITICA

Selfie con Fritelli per il sindaco di Sorbolo: "Si riparte dai giovani e bravi amministratori"

Post su Facebook di Nicola Cesari

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Incontro con Chiara Cabassi alla Corale Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

politica

Ballottaggi: crollo del Pd, trionfo del centrodestra. Avellino e Imola ai 5 Stelle, Di Maio: "Straordinario"

CALCIO

Alicia Piazza convoca i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

SPORT

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse