16°

28°

Parma

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"
Ricevi gratis le news
1

Laura Frugoni
Da nove mesi i lampioni svettano uno in fila all'altro fino in fondo alla strada. Peccato che da nove mesi siano spenti.
 Benvenuti nell'oscurità di via Carlo Majorano: strada assai recente intitolata al mai dimenticato camice bianco del pronto soccorso, come recente è il complesso residenziale L'isola dei tigli per cui la via è stata realizzata. L'area è l'ex Braibanti, tra via Fleming e via Evasio Colli e della vecchia fabbrica c'è rimasto il muro grigio che corre proprio davanti tra le nuove palazzine, impedisce la visuale del parco e fa molto Berlino Est della cortina di ferro che fu.
Dunque, in via Majorano la situazione non si sblocca. E chi abita qui comincia a fremere. Le ragazze e le madri di famiglia non si fidano a lasciare l'auto sotto casa di sera, che le costringerebbe a fare l'ultimo pezzo di strada a piedi. «Qui abitano molte studentesse, di notte hanno paura: “e se mi violentano chi chiamo?”», riferisce uno degli abitanti di via Majorano.
Il problema è sentito da molti, visto che il complesso conta sei palazzi per un totale di cento appartamenti ormai tutti pieni. La paura non è solo donna. «Ogni volta che scendo giù nei garage, continuo a guardarmi le spalle», riferisce uno dei capi-scala,  sentinelle che raccolgono necessità e lagnanze dei residenti.
La luce che non c'è figura senz'altro in cima alla lista dei desideri. Questione di sicurezza, ovviamente. Perché gli unici abituati a muoversi meglio a luci spente sono i ladri. E devono essersi già passati parola che in questa zona c'è da far bene.
I capiscala tengono il conto: tre furti in appartamento e una cinquantina di cantine ripulite, per non parlare delle biciclette («una volta è arrivato un camioncino che ne ha caricate una ventina»).
La lista dei desideri non è finita. Le avanguardie vennero ad abitare in via Majorano nel settembre 2010: a un anno e mezzo di distanza regna ancora un'atmosfera da lavori in corso ovvero mai finiti. Al mattino i mezzi puliscistrade tirano a lucido via Fleming ma da qui restano puntualmente alla larga. I sei palazzi hanno anche gli ingressi su via Fleming: dovevano essere pieni di verde e invece si vede solo una lunga zolla di terra brulla.
Gli abitanti si sono fatti sentire: «Abbiamo chiamato l'impresa costruttrice, il Comune, l'Iren. La risposta più frequente? “Vediamo”. Prima dicevano che c'era qualche inghippo, mancava qualcosa nella documentazione, ma il tempo sta passando e non succede niente».
All'isola dei tigli non solo non si vede neanche l'ombra di un tiglio. Sarebbe già un bel traguardo riuscire a vedersi la punta delle scarpe, dopo il tramonto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo Famella

    31 Gennaio @ 22.57

    Almeno il Comune si degnasse di una risposta o meglio ancora di provvedere alla risoluzione di questi problemi. Ma credo che si aspetteranno le famose elezioni del sindaco. Puoi stare sicuro che questa volta non voto!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"