17°

28°

Parma

San Paolo, il convento ferito

San Paolo, il convento ferito
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani
Dopo la chiesa della Steccata, ieri un altro monumento storico di Parma è stato controllato per valutare i rischi connessi alle scosse sismiche della settimana scorsa. Se alla basilica di via Garibaldi i controlli hanno dato esito negativo, in via Melloni si è invece dovuto procedere alla messa in sicurezza di alcuni fregi del campanile.
Fregi architettonici lesionati
 I tecnici del Comune di Parma, assieme a quelli della Soprintendenza ai Beni Culturali, sono intervenuti ieri mattina con l’ausilio di una gru, per ispezionare la struttura e rimuovere le parti pericolanti. In un primo momento si era temuto per la croce posta in cima al campanile, ma in realtà il danno ha interessato alcuni fregi architettonici di forma piramidale che si erano lesionati e in alcuni casi fessurati. Rimossi mattone per mattone con grande cura, gli elementi decorativi saranno a breve restaurati e ripristinati dalla Soprintendenza.
Chiuso borgo del Parmigianino
 Per svolgere i controlli, borgo del Parmigianino è stato chiuso al traffico dalle nove del mattino fino al pomeriggio inoltrato. L’operazione si è resa necessaria a fronte del sopralluogo effettuato due giorni fa dai vigili del fuoco.
Tesoro architettonico
Il complesso benedettino di San Paolo, con l’annessa chiesa oggi sconsacrata, è uno dei più rilevanti esempi architettonici della città, custode di veri e propri tesori. Venne fondato nel 1005 ed ebbe il suo periodo di maggior splendore a cavallo dei secoli XV e XVI. Il monastero venne poi secolarizzato all’inizio dell’Ottocento e oggi è un museo in cui è possibile ammirare stanze affrescate da Alessandro Araldi (1514) e addirittura dal Correggio.
La storia della chiesa
 La chiesa all’angolo tra via Melloni e borgo del Parmigianino sopravvisse alla chiusura del convento avvenuta nei primi dell’Ottocento e venne utilizzata da Maria Luigia (che ne volle cambiare il nome in San Ludovico) per le funzioni religiose della sua corte. Sconsacrata definitivamente nel 1860, la chiesa fu adibita per anni a centrale elettrica, fino al recente restauro e alla destinazione come spazio espositivo per mostre temporanee ed altre iniziative culturali promosse dal Comune di Parma.
Importanti dipinti
Dalla chiesa provengono anche importanti dipinti di artisti quali Agostino Carracci (opere conservate alla Galleria nazionale), Giulio Romano e Pietro Melchiorre Ferrari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"