10°

28°

Parma

Il forte appello ai giovani nella «Giornata della Vita»

Il forte appello ai giovani nella «Giornata della Vita»
Ricevi gratis le news
0

«E’ preoccupante trovarci ogni anno a promuovere la “Giornata della Vita”. Questo indica che c’è una crisi che riguarda proprio questo bene fondante, che consente di godere ogni altro bene».  Inizia con queste parole il messaggio del vescovo Enrico Solmi per la «Giornata della Vita», che cade proprio oggi. Una particolare attenzione è rivolta ai giovani, che rischiano di compiere scelte sbagliate e di non sfruttare pienamente il dono della propria esistenza. «Non possiamo ignorare purtroppo l’evidenza: – sottolinea monsignor Solmi – ci sono giovani che negano la vita, ci sono famiglie che inducono questo, c’è chi dà per normale questo rifiuto. C’è il no alla vita nel rischio e nell’uso non cosciente dell’automobile, dell’alcool e di sostanze che creano dipendenza, menomazioni fisiche e cerebrali fino alla morte». Ogni sabato sera «assistiamo a questo lento suicidio. C’è un mondo che si scandalizza davanti ai fatti eclatanti per poi ritirarsi al momento di scelte impegnative sotto il profilo educativo. E’ in gioco il senso della responsabilità che nasce dalla coscienza di un giovane che matura e sa cosa muove determinati comportamenti e avverte le conseguenze di scelte che pone in essere». Essere giovani significa anche essere critici davanti alle lusinghe del mondo  e sapere scegliere. «Questo è il compimento – afferma il vescovo – di un percorso vero di crescita; questo è il tassello essenziale per fare progredire un mondo migliore, perché le scelte di responsabilità, anche quelle che appaiono più intime, hanno sempre un grande rilievo sociale, sia per la cultura che promuovono, sia per il fatto in se stesso». La società attende una generazione di giovani «che riconoscano la libertà non come un contenitore vuoto da riempire di ogni possibile atto, ma come la dinamica della vita, che non è posseduta, ma ricevuta, da vivere con cosciente responsabilità in tutte le direzioni». «Cari giovani – aggiunge il vescovo – non dite “siamo giovani”, quasi per fare uno schermo davanti alle vostre responsabilità, ma assumetele, prendendo in mano quel dono che è la vostra vita, facendo scelte, dando continuità e pienezza a quegli input di giustizia, di amore, necessari per la società; in uno stile, che non viene meno, anche dopo che è passata l’emozione». Abbiamo bisogno di camminare insieme, «giovani e adulti, - continua monsignor Solmi - per aiutarci ad amare e a tutelare la vita, la vita di quelli che sono poveri e che non hanno voce e che dovremmo avere davanti agli occhi ogni giorno e farli entrare nel bilancio della nostra coscienza e del nostro agire». «Preghiamo perché i giovani – conclude – anche attirati dalla testimonianza degli adulti, dicano sì pieno alla vita, ponendosi la domanda: Signore cosa vuoi che io faccia? Per poi saper rispondere: Signore manda me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno