18°

28°

Parma

Pontremolese, il "pressing" di Vignali, Bernazzoli e Peri

Pontremolese, il "pressing" di Vignali, Bernazzoli e Peri
Ricevi gratis le news
0

Fanno "pressing" per ottenere finanziamenti. Per far sì che quei soldi che dovrebbero arrivare dal Governo per la realizzazione della Ti-Bre arrivino davvero. Il sindaco di Parma Pietro Vignali, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e l'assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri si sono riuniti in un tavolo interistituzionale insieme ai rappresentanti degli enti coinvolti nel progetto, che già ha portato a casa la riapertura del cantiere Soligano-Osteriazza, nel tratto parmense di quella Ferrovia Pontremolese che si vuole raddoppiare.

48 MILIONI DI EURO "BLOCCATI" - Nel bilancio sullo stato di avanzamento dei progetti, oggi c’era una ragione in più che ha fatto discutere i rappresentanti delle 3 Regioni coinvolte, delle 8 Province, 9 Comuni, 8 Camere di Commercio, 3 enti fieristici,  degli Interporti di Verona e Parma e dei 3 Porti di Spezia, Livorno e Carrara, i parlamentari. E’ la decisione della Corte dei Conti di bloccare la delibera Cipe relativa al finanziamento, previsto nella Finanziaria 2007, di 48ml di euro destinati alla progettazione esecutiva del raddoppio dell’intero tracciato della Ferrovia Pontremolese. Una decisione che ha diverse motivazioni, fra cui quella relativa alla copertura finanziaria dell’intera opera, e che ammontano a 2 mld di euro. In attesa di conoscere quali iniziative il Ministero delle Infrastrutture intenda assumere, richiesta questo oggetto anche di una interrogazione dei parlamentari Carmen Motta, Andrea Orlando e Raffaella Mariani, il Tavolo interistituzionale ha indicato oggi come obiettivo prioritario quello dello sblocco del finanziamento per procedere con la progettazione definiva, tenendo ferme le indicazioni previste dalla Finanziaria 2007 le cui risorse (48 milioni di euro) sono state destinate espressamente ed esclusivamente alla progettazione dell’intero tracciato. 

MERCOLEDì L'INCONTRO CON MATTIOLI -Le Regioni interessate incontreranno il Ministro mercoledì prossimo. L’intendimento è quello di arrivare ad un’altra seduta del Cipe nella quale deliberare di nuovo il finanziamento per la progettazione esecutiva del raddoppio della ferrovia. Ma ad incontrare il Ministro Matteoli - oltre che i Presidenti delle Regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria e Toscana - magari proprio a Parma, ci pensano anche i componenti del tavolo interistituzionale sulla Tibre. Il sindaco di Parma, Pietro Vignali, riconfermando l’interesse assoluto del governo su questa infrastruttura, ha auspicato che possa tenersi entro il mese di novembre. Diversi gli interventi che nel corso della riunione hanno contribuito alla definizione degli obiettivi fra cui Giovanni Enrico Vesco assessore ai Trasporti della regione Liguria,i parlamentari Carmen Motta, Mauro Libè, Andrea Orlando, Fabio Evangelisti, Cirillo Orlandi presidente dell’Autorità portuale di Spezia, Laura Poggi, assessore ai lavori pubblici della Provincia di Verona, l’assessore ai Trasporti della Toscana Bartoloni.

GLI OBIETTIVI - I rappresentanti istituzionali hanno, poi, riconfermato gli obiettivi di lavoro e le richieste avanzate con il documento siglato a gennaio e sinteticamente così riproposte :
 
- il completamento del nuovo terminal ferroviario merci all’interporto di Parma.
- l’assegnazione delle risorse per l’elettrificazione del raccordo dei centri intermodali Cepim (Parma) e Quadrante Zai (Verona) e relativa al superamento dei cosidetti “colli di bottiglia” Attualmente si è in fase di sottoscrizione della Convenzione tra il Ministero Trasporti Infrastrutture - Regione Veneto - Provincia di Parma
- l’elettrificazione dell’attuale linea ferroviaria Parma-Suzzara- Poggio Rusco, nonchè la progettazione e realizzazione delle varianti necessarie al collegamento funzionale con l’asse ferroviario Verona – Brennero.
- l’impegno, da parte delle Regioni e del Ministero, ad utilizzare i Fondi Strutturali Europei 2007-2013 (FAS) specificatamente dedicati ai progetti interregionali;
- l’affidamento, entro il 2008, dell’appalto per la realizzazione del primo tratto dell’autostradale  di collegamento A15-A22  in direzione Brennero  e completamento del corridoio autostradale tirrenico Rosignano-Civitavecchia;
- la necessità di coordinare la TIBRE autostradale con la CR-MN recentemente concessionata dalla Regione Lombardia;
- Inserimento delle funzioni dell’aeroporto di Parma nel sistema del trasporto merci e passeggeri nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design