20°

Parma

La Fipe: "I costi di bar e ristoranti aumentano più dei prezzi. Gli enti locali non introducano nuove tasse"

Ricevi gratis le news
14

L'associazione Fipe (aderente ad Ascom) chiede agli enti locali di evitare aumenti di tasse per baristi e ristoratori. L'associazione sottolinea che negli ultimi anni i costi fissi di bar e ristoranti sono aumentati ma i prezzi sono stati ritoccati in misura minore, in considerazione del contesto di crisi. La Fipe chiede che ai gestori sia risparmiato almeno il peso di nuovi balzelli, anche per evitare di impoverire il centro storico di Parma.

COSTI IN AUMENTO. Costi aumentati anche nel 2011 per gli operatori del settore pubblici esercizi. È questo in sintesi il risultato emerso da un’indagine elaborata dal Centro Studi Ascom Parma e promossa della Fipe, la Federazione Pubblici Esercizi, che rappresenta circa un migliaio di pubblici esercizi del territorio. Scendendo nel dettaglio dell’analisi - dice la Fipe - emerge come il contesto di forte recessione che si sta attraversando sia ulteriormente aggravato dall’aumento registrato dalle tariffe che gli operatori del settore devono sostenere, come si evince dallo schema sotto riportato:

* TARIFFA RIFIUTI +5% nell’ultimo anno (2010-2011) e + 40% in dieci anni (2001-2011)
* PLATEATICO  +10% nell’ultimo anno (2011) e +465% negli ultimi 10 anni (2001-2011)
* COSTO PERSONALE +2% nell’ultimo anno (2010-2011) e +26% in dieci anni (2001-2011); dal 2007 ad oggi, +14%
* DIRITTI SIAE  +1.6% nell’ultimo anno (2010-2011) e +23% in quasi dieci anni (2002-2011)
* CANONE RAI  +1.4% nell’ultimo anno (2010-2011) e +18.6% in quasi dieci anni (2002-2011)
* CARBURANTE  +22% e +28% nell’ultimo anno (2010-2011) rispettivamente per Benzina s/p e Gasolio +58% e +73% in dieci anni (2001-2011) rispettivamente per Benzina s/p e Gasolio. Un costo che oltre ad incidere sui conti di ogni cittadino, incide in misura    sensibile anche nell’aumento dei costi di fornitura dei prodotti generici di un pubblico esercizio. 
* CAFFE’ (materia prima) +7% circa nell’ultimo anno (2010-2011); da +16% a +20% nell’ultimo biennio (2009-2011); +100% in dieci anni (2002-2011)

LA FIPE CHIEDE MENO TASSE AGLI ENTI LOCALI. Nonostante tutto, dice la Fipe, "riteniamo giusto sottolineare come baristi e ristoratori abbiano cercato, in questi ultimi anni, di mantenere i propri prezzi di vendita il più possibile adeguati alla situazione economica, evitando di applicare pedissequamente gli aumenti subiti a monte nell’ambito delle filiere, sul prezzo finale a carico del consumatore".
La Fipe così "intende rivolgere un appello a tutte le Amministrazioni locali affinché, a fronte delle mancate entrate  derivanti da finanziamenti regionali e statali, non riversino sugli operatori ulteriori imposizioni fiscali, come per altro già accaduto in passato. In un contesto di recessione come quello attuale dovuto alla forte crisi economica in atto, il rischio che si paventa è quello di un significativo impoverimento delle attività del nostro centro, con la conseguente possibile desertificazione di un’area che per sua natura costituisce una risorsa estremamente importante per la città di Parma, non solo per il suo valore economico ma anche per la sua funzione sociale e di servizio alla collettività e che pertanto merita la maggiore salvaguardia possibile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    07 Febbraio @ 12.02

    A Marco: ma se va così male a fare il barista e il ristoratore perchè non intraprende il lavoro di operaio o comunque di un lavoro a reddito fisso e non sicuro ma con la sicurezza di pagare le tasse fino all'ultimo cent indipendentemente dagli aumenti che si verificano? Se vedete in questo l'America, avanti! Vi aspettiamo tutti!!!

    Rispondi

  • Marco

    06 Febbraio @ 22.01

    Signori, ma se c'è tutta questa convenienza, perchè non vi aprite un Bar. Diventerete tutti ricchi sfondati e inoltre magari liberate qualche posto da dipendente....

    Rispondi

  • ME

    06 Febbraio @ 21.16

    Vedo che c'è chi ignora la presenza di locali in cui i prezzi sono rimasti invariati da anni,dove il tavolo non viene fatto pagare,il caffè è aumentato di 3 euro al kg,brioche di qualità dal costo al barista di 60 cent rimane fermo a 1 euro per non far scappare i clienti,acqua,luce e gas sono aumentati,e dove il locale presenta e propone il massimo della pulizia,della cortesia e serietà.........certo,poi c'è chi pur di spender poco loda locali luridi e con prodotti scadenti e che pensa che il bar sia una miniera d'oro....magari!!!!! e magari sono quelle stesse persone che vanno in giro a fare gli americani(a parole),nascondendo sotto la giacca braccini corti e poca conoscenza della realtà delle economie di questi benedetti locali....

    Rispondi

  • mauro

    06 Febbraio @ 19.34

    ma la benzina e il gasolio che c'entrano con i costi di un bar?

    Rispondi

  • mauro

    06 Febbraio @ 19.21

    e ridagli!! ma sono tutti iscritti a lagna continua? no, forse solo la FIPE.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel