18°

Parma

Aggrediscono guardie giurate in ospedale: 500 euro di multa per due uomini

Aggrediscono guardie giurate in ospedale: 500 euro di multa per due uomini
Ricevi gratis le news
77

Un tunisino e un marocchino hanno aggredito una guardia giurata in pronto soccorso che li aveva redarguiti: si erano sdraiati sui lettini delle emergenze mentre aspettavano di essere visitati. Quando la guardia ha detto loro che non era permesso sdraiarsi, i due magrebini hanno reagito in modo violento. Si sono accapigliati anche con altri due “vigilanti” accorsi per aiutare il collega. Per calmare gli animi degli stranieri è dovuta intervenire la polizia. E questa mattina i due sono stati processati per direttissima: sono stati assolti per resistenza a pubblico ufficiale e sono stati multati per 500 euro, con l'accusa di lesioni.

Il violento episodio si è verificato attorno a mezzanotte. Il tunisino e il marocchino si trovavano in un'astanteria in attesa che il personale medico si occupasse di loro. A un certo punto si sono stesi sui lettini dell'emergenza. Una guardia giurata ha detto loro che bisognava restare seduti. A quel punto i due magrebini hanno aggredito il “vigilante” e i due colleghi giunti poco dopo. Per una delle guardie giurate la prognosi è di 10 giorni, per gli altri due è di 5 giorni.
È stato necessario l'intervento della polizia, che ha arrestato gli aggressori. Questa mattina i due uomini sono stati processati per direttissima dal giudice Pasquale Pantalone. Erano accusati di resistenza a pubblico ufficiale: assolti perché il fatto non sussiste (la guardia giurata è un pubblico ufficiale solo se sta difendendo il luogo che deve sorvegliare). Per l'accusa di lesioni invece i due magrebini hanno patteggiato una multa di 500 euro.
Uno dei due, inoltre, aveva un coltellino in tasca: per questo è stato denunciato per possesso di oggetti atti a offendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavesin Luciano

    04 Gennaio @ 19.07

    Sono in possesso di un PASS" dove tutto gli e' permesso? invadono, sfasciano, picchiano,pretendono ed ottengono molto, non mi sembra una strada giusta.

    Rispondi

  • tersilio benedetti

    14 Aprile @ 14.58

    e una vergogna io lavoro come guardia giurata in un ospedale di roma al ps denunciamo questi fatti ci vuole buon senso i sindacati che fanno dormono sono 70 anni che dormono basta e vergognoso questa infamia deve finire piena solidarieta' ai colleghi oggetti di aggressioni denunciate il magistrato

    Rispondi

  • pat

    09 Febbraio @ 19.55

    bellissimo spaccano tutto picchiano le persone preposte alla vigilanza offendono sputano e fanno quello che vogliono !e mi limito a citare solo quello che anno fatto quella sera ,e poi sono i poverini ?ma cosa avrebbero fatto a uno qualunque di noi al loro paese ?molto peggio credetemi e per molto meno ma d altronde siamo in italia perchè stupirci ?altro che repubblica delle banane

    Rispondi

  • parmense doc

    09 Febbraio @ 19.37

    secondo questo illustre giudice-scienziato, quindi AGGREDIRE UNO ( che lavora in un ospedale come guardia= CHE SEDA UNA RISSA NON è REATO DA CARCERE??? a quando l'obbligo di scendere dalla strada quando si incrocia un tunisino? a quando la casa popolare per tutti i tunisini che spacciano droga?

    Rispondi

  • Francesco

    09 Febbraio @ 18.28

    SIGNOR (o signora) "GIO" , IO LE RIPETO L' INVITO CHE LE HO RIVOLTO L' ALTRO GIORNO : MI INDICHI LA FONTE DA CUI HA TRATTO IL DATO CHE IL PRONTO SOCCORSO DI PARMA SPENDE UN MILIONE DI EURO ALL' ANNO PER L' ASSISTENZA A "CLANDESTINI" COINVOLTI IN ZUFFE. Sperando che lei non mi dia risposte come "lo dicono tutti" o "l' hanno scritto tutti i giornali" , perchè sono "sparate" a valore documentale zero ! Guardi, signor ( o signora) "Gio" , che "pazienti" (se vogliamo chiamarli così) violenti, che insultano e picchiano il Personale e danneggiano apparecchiature ed arredi , purtroppo affliggono tutti i Pronto Soccorso del Mondo. CI SONO STATI TEPPISTI PARMIGIANI RIMASTI LEGGENDARI, TANTO DA ENTRARE NELLE TRADIZIONI DELLA CITTA' , PER RIPETUTI EPISODI DI QUESTO GENERE. Una cosa, però, secondo me, val la pena di mettere in evidenza : MENTRE, ALL' ESTERO, TEPPISTI UBRIACHI IN MEZZO ALLA STRADA VENGONO PORTATI NELLE CELLE DELLA POLIZIA A SMALTIRE LA SBRONZA, IN ITALIA LA POLIZIA CHIAMA L' AMBULANZA E LI FA PORTARE IN OSPEDALE, DOVE, POI, SUCCEDONO COSE DI QUESTO GENERE............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel