21°

Parma

Nuova nevicata sul Parmense: mini-Blizzard nella notte. Ancora neve stasera e domani Problemi su strade e autostrade

Nuova nevicata sul Parmense: mini-Blizzard nella notte. Ancora neve stasera e domani Problemi su strade e autostrade
Ricevi gratis le news
31

E' già un weekend in bianco, dopo la nevicata di questa notte. Strade imbiancate: situazione già brutta in città e in provincia; prevedibili rallentamenti e disagi, e per chi guida si raccomanda la massima prudenza, Ed ora i problemi, oltre che dalle nuove nevicate, potrebbero arrivare dal Blizzard, con neve e forti venti gelidi, e quindi dal rischio ghiaccio.

L'allerta della protezione civile, come potete leggere qui sotto, vale fino a domenica. Ma in mattinata, su Parma e Piacenza, è prevista una interruzione delle nevicate, per poi riprendere in serata (ma da noi sono previsti solo alcuni centimetri, mentre nevicate abbondanti dovrebbero interessare ancora la Romagna).

VENTO FORTE E NEVE MA NON E' IL BLIZZARD. Il vento della scorsa notte non è stato il vero Blizzard ma in ogni caso Parma per qualche ora è stata investita da una bufera di neve. Paolo Fantini, esperto dell'Università, spiega che il vento freddo ha raggiunto una velocità di 43,2 chilometri orari (rilevazione al Campus): troppo debole per essere il  temuto Blizzard, che soffia ad almeno 56 km/h. Il vento classificato come Blizzard dura almeno 3 ore e riduce la visibilità a non più di 400 metri. Il vento che ha accompagnato la neve la scorsa notte è soffiato fra l'una e le 4, ma la massima intensità è stata registrata fra l'una e le 2. «È stata una bufera di neve ma niente di paragonabile a quella del 2001», spiega Fantini, facendo riferimento a una nevicata che i parmigiani non hanno certo dimenticato.
Le temperatura è stata meno rigida rispetto alle notti precedenti: - 5,2° la minima registrata al Campus (- 3,3° in via D'Azeglio).

LE PREVISIONI: NEVE ANCHE DOMANI. Paolo Fantini spiega che fino al pomeriggio il maltempo concederà una tregua. Da questa sera però la neve tornerà. Le nevicate continueranno nella notte e domani (sabato 11 febbraio) ma con minore intensità. Potranno cadere insomma 5 centimetri o poco più di neve in pianura. «A partire da sabato sera le nevicate dovrebbero finire - aggiunge Fantini -. Domenica pomeriggio dovrebbe anche uscire il sole».
In Appennino cadrà più neve ma la tempistica prevista dal meteorologo riguarda tutto il Parmense.
Quanto al vento, non dovrebbe più tornare.

MEZZI SPARTINEVE E SPARGISALE IN AZIONE. IL PIANO NEVE DEL COMUNE. Due autobotti, all'una e trenta, hanno proseguito l’attività di spargimento cloruro di calcio sulla tangenziale e i suoi svincoli.
Fra l'una e trenta e le tre, 7 mezzi hanno iniziato l’attività di spargimento sale sulla grande viabilità urbana ed extraurbana.
Lo spargimento di materiale disgelante è stato interrotto temporaneamente durante la nevicata, in attesa del passaggio degli spartineve, spargimento ripreso e in corso fino alle 8 circa.
Alle 3,30 è stato attivato tutto il piano neve (spartineve e squadre con operatori manuali e piccoli mezzi per pulizia e salatura accessi scuole, marciapiedi, piste ciclabili, fermate bus, passaggi pedonali ecc), che è entrato in esercizio fra le 4 e le 5.
Allo stato attuale - dice il Comune - è pressoché completato lo sgombero neve sulla grande viabilità, tangenziale e suoi svincoli e anche la pulizia degli accessi alle scuole.

Divieto di circolazione per i mezzi pesanti di peso superiore a 7,5 tonnellate in A1 verso Bologna, in base a quanto stabilito dalla prefettura dopo una riunione con Protezione civile, responsabili delle autostrade, del 118 e delle forze dell'ordine.

DAI LETTORI
Gisella Lo Presti: disagi in via Nino Manfredi. Abito in un quartiere nuovo in via Nino Manfredi, alla quale si accede da via Alberto Sordi, direttamente da via Langhirano (dalla parte opposta più o meno del Cinecity). In via Alberto Sordi si accede da un incrocio fatiscente, quasi invisibile e molto pericolo, per chi percorre via Langhirano e per gli abitanti del quartiere. Abbiamo già segnalato l'esigenza di una viabilità più sicura, ma la situazione non è cambiata, anzi si è aggiunto il problema neve.

Inviate foto e segnalazioni sul maltempo a sito@gazzettadiparma.net

VIABILITA' E TRASPORTI

 Aeroporto: i voli in tempo reale 

 Autostrade in tempo reale

 Ferrovie - Il ViaggiaTreno

 Meteo: le previsioni e le temperature comune per comune

LE PREVISIONI PER IL WEEKEND (giovedì 9)

Un aggiornamento sull'allerta meteo per neve, gelo, vento e mare mosso è stato diramato dalla Protezione civile dell’Emilia-Romagna. È valido per 72 ore, dalle 19 di oggi alla sera di domenica, per tutta la regione.

E' prevista neve combinata a vento forte lungo costa, nella pianura centro-orientale e sui rilievi. La tormenta di neve sarà più intensa fra il pomeriggio di domani e quello di sabato. Nelle aree urbane sono previsti fino a 10 centimetri di neve a Piacenza e Ferrara; 15 centimetri a Parma, Reggio Emilia e Modena; 40 a Bologna e Ravenna; 60 tra Forlì, Cesena e Rimini. I quantitativi di neve cresceranno all’aumentare delle quote altimetriche e potranno superare il metro nell’Appennino romagnolo.

Il mare è previsto molto agitato, con onde tra 4 e 6 metri in mare aperto, sulla costa ci saranno onde tra 1,5 metro e 2,5, e un livello di altezza di marea compreso tra 0,6 e 1 metro.

PNEUMATICI INVERNALI (O CATENE) OBBLIGATORIE ANCHE IN TANGENZIALE A PARMA. Obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo su tutta la rete stradale Anas dell’Emilia Romagna.
Come ricorda una nota dell’Anas, sull'intero tratto emiliano romagnolo della strada statale 3bis (itinerario E45) l’obbligo è in vigore fino al 30 aprile, mentre terminerà il 15 aprile sulle altre statali di competenza: SS45 di Val di Trebbia, SS62 della Cisa, SS63 del valico del Cerreto, SS9 via Emilia, SS12 dell’Abetone e del Brennero, SS64 Porrettana, SS16 Adriatica, SS16 variante di Alfonsine, SS67 Tosco-romagnola, SS309 e 309 Romea, SS72 di San Marino, raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, Nsa64 di Ferrara, Nsa313 di San Lazzaro, variante di Parma, variante di Reggio Emilia, tangenziale nord di Modena e diramazione per Sassuolo, tangenziale sud di Piacenza, tangenziale di Cesena, tangenziale di Forlì, variante di Sasso Marconi.
Inoltre, in vista del maltempo previsto nel fine settimana e delle forti raffiche di vento e nevicate a bassa quota previste, l'Anas sconsiglia ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, furgonati e telonati di viaggiare sulla SS3bis Tiberina (E45) e sulle strade della fascia costiera romagnola, da stasera fino a domenica.

I commenti di mercoledì 8 febbraio  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Diego Alberto

    10 Febbraio @ 20.51

    Chiudono puntualmente tutte le scuole a Reggio, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Parma..naturalmente... Tutta aperta :)) STRANO!

    Rispondi

  • andrea

    10 Febbraio @ 16.16

    maurizio--> infatti se tutti facessero cosi non ci sarebbe bisogno di mettere degli obblighi, ma visto che la maggior parte della gente non monta le invernali e se nevica non monta neanche le catene perchè non ne ha voglia o semplicemente non è capace penso sarebbe un bene obbligare tutti a montare le invernali e se uno non le monta prende la multa, bella salata cosi l'anno dopo vedi che le monta. io con le gomme da neve fin ora non ho avuto nessun problema con le nevicate, vado piano certamente ma vado bene, non resto bloccato ed in frenata l'auto frena bene, l'unico problema che ho avuto sono tutti quelli che nonostante abitino a parma da anni o da sempre e sanno benissimo che qualche volta nevica, una volta, due, tre o piu.... insistono a girare con gomme normali e senza catene (quando nevica) e rallentare tutti gli altri... o peggio non riescono a frenare bene e magari ti tamponano....li vedi subito quelli che non riescono a partire da fermi o che vanno a 15km/h xk non stanno in strada mentre io con gomme da neve posso anche andare un pochino di piu e piu sicuro. poi è vero che ci sono anni in cui non nevica x niente o solo una spolverata, ma sono l'eccezione secondo me, se poi però vogliamo essere pignoli le gomme termiche si dovrebbero montare lo stesso visto che al di sotto di 6-7 gradi hanno molta piu aderenza delle estive.

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Febbraio @ 15.24

    Andrea, io infatti ho cerchi del 15’ e un cambio gomme normale mi costa come minimo 500 euro a meno di prendere le ricoperte (le ho provate, si sono bucate quasi subito due e una terza era in condizioni pietose) perché è una misura carogna, di quelle tra l’altro in cui non trovi nessuna offerta. A ottobre ho chiesto al meccanico di fiducia di trovarmi dei cerchi del 14’ visto che li posso montare, me ne ha trovati due usati a 10 euro l’uno e 2 nuovi a 40 euro l’uno, alla fine 4 gomme nuove da neve (tenuta ottima) e 4 cerchi in totale ho speso 350 euro, molto meno di un cambio gomme con i cerchi che avevo prima.

    Rispondi

  • Furioso

    10 Febbraio @ 14.29

    Lungi da me sollevare una polemica, ma solo fare un po' di chiarezza: a metà autunno ho chiamato il Comando dell Polizia Municipale di Collecchio (dove risiedo), e ho anche chiesto informazioni a un vigile urbano in città. Da parte di entrambe la risposta è stata la medesima: l'obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo è impartito solo dove segnalato. Ora la Gazzetta riporta di quest'ordinanza (per altro, in ogni modo, relativa alle tangenziali): sono per lo meno confuso...

    Rispondi

  • andrea

    10 Febbraio @ 14.10

    Maurizio--> purtroppo credo sia il prezzo da pagare visto che viaggiano quasi tutti con le estive sulla neve quando viene perchè non si ferma quasi nessuno a montare le catene... bisognerebbe solo cambiare mentalità e considerare le gomme da neve una spesa sin dall'acquisto dell'auto anche se la usi poco...invece di montare 1000 optional di dubbia utilità basterebbe destinare 250-300 euro per l'acquisto delle gomme da neve al max 500-600 euro se devi comprare anche i cerchi....non ci sono solo gomme di marca da 200 euro l'una ma anche da 60-70 euro l'una che vanno benissimo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel