17°

28°

Parma

Varazzani lascia: "Nessuno è profeta in patria"

Varazzani lascia: "Nessuno è profeta in patria"
Ricevi gratis le news
8

Gian Luca Zurlini

«Mettiamola così: “nemo  propheta in patria” è  il   detto che si adatta alla perfezione al mio caso». A pronunciare queste parole è Massimo Varazzani, il manager parmigiano «timoniere» di Stt holding dal dicembre del 2010 che  lascia il suo incarico con qualche mese di anticipo rispetto alla scadenza che si era posto, l'approvazione del bilancio 2011.  Le sue dimissioni sono state protocollate ieri e avranno efficacia  dall'assemblea  di Stt convocata per il 20 febbraio prossimo. Ed è lui stesso  a spiegarne alla «Gazzetta» il motivo e a fare il bilancio della sua gestione di Stt.  
 

«Ho deciso di dimettermi - spiega - perché ho ritenuto offensivo un “affiancamento” con consiglieri differenti quando ormai mancava poco alla conclusione del mio impegno. E questo alla luce del mio operato e anche della mia storia professionale». In pratica, Varazzani era disponibile a restare affiancato dagli altri due consiglieri di Stt (Severino Guerci e Alberto Pangrazi Liberati) oppure con il ruolo di amministratore unico e, visto che questo non era possibile, ha scelto di andarsene.
 

«Io credo che lo scopo di  un manager - prosegue - sia di consegnare l'azienda che ha diretto a chi gli succede in condizioni migliori di quelle che ha trovato. E questo è un dato che credo  proprio non mi si possa contestare».  

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ippotommaso

    12 Febbraio @ 02.05

    Bla, bla, bla. Chi non ha argomenti la butta in cagnara tirando fuori firme e ipocrisia e malafede. Quello che è sicuro è che come molti personaggi che vogliono creare polverone non risponde sul punto ma si mette ad insultare. Ovvio per cui che chiunque non si prostra ai voleri del FESTA diventa automaticamente comunista. Se il FESTA ritiene che io abbia scritto cose false sporga querela e vedrà che il suo "nome e cognome" lo trova rapidamente. Risponda sul punto, se è in grado, invece di fare tanta cagnara inutile.

    Rispondi

  • Giovanni FESTA

    11 Febbraio @ 19.34

    .....! Chi non si firma, e si permette di dare giudizi su commenti altrui, per giunta mettendo nome e cognome, o è un "ipocrita" oppure è in "malafede"!. COMUNISTA sicuro!

    Rispondi

  • Ippotommaso

    11 Febbraio @ 17.26

    http://goo.gl/vWPnn "Bologna, 16 febbraio 2011 - Il Pdl ci prova fino alla fine a convincere il commissario di Bologna, Anna Maria Cancellieri, a candidarsi a sindaco." Insomma talmente tanto "sponda al Centro Sinistra" che il bolognese Berselli del Pdl (quello noto in città per le innumerevoli interrogazioni contro la Procura di Parma) la voleva candidato sindaco per il pdl nella sua Bologna. Molto curioso che, invece, per Giovanni FESTA la Cancellieri sia addirittura "sponda al Centro Sinistra", "voluta dal Centro Sinistra". Metto un po' di puntini e trattini anche io: ... .. ...- . .-. --. --- -. .. .-.. . .. --. .. --- ...- .- -. -. .. ..-. . ... - .- ah, questi hanno un senso per chi li sa interpretare.

    Rispondi

  • Giovanni FESTA

    11 Febbraio @ 15.12

    .....! Ho appreso, ma ne ero già convinto da tempo, che tutto quello che pubblichiamo in web .... come in questo caso! rimane per sempre.... anche se qualcuno prova a cancellarlo. Detto questo, e spero che sia vero, Vorrei lasciare ai posteri alcune riflessioni in merito al dopo "Vignali" ... oggi: Ciclosi, o meglio, come si stà muovendo, non mi piace, per niente. Ancora meno, leggendo tutti i vari passaggi.. sino ad oggi.... Mi piace ancora meno la Cancellieri. A Bologna... la Cancellieri ... poteva far finire ... dopo Giusto Processo .... nelle "Patrie Galere" i 3/4 del Centro Sinistra Emiliano Romagnolo. Così non è andata. Qualcuno, ai fatti di oggi e a quelli di domani, chiederà lumi. Mi auguro solo che la Cancellieri, voluta al Ministero degli Interni dal Centro Sinistra, non abbia lo stesso trattamento della Jervolino.... "inpunita" a vita. Ciclosi oggi, la Cancellieri ieri, oggi e domani... su Parma e non solo.... daranno quella "sponda" al Centro Sinistra di prendere possesso delle Amministrazioni delle Citta e del busines economico dei servizi pubblici - vera fonte inesauribile di risorse economiche ... tanti € uri. . - come, è tutto prevedibile dai libri di testo della "Scuola delle Frattocchie". - Istituzioni tutte, Prefetto compreso - VERGOGNATEVI!

    Rispondi

  • Ippotommaso

    11 Febbraio @ 13.46

    Guardi Varazzani che a Parma non c'è bisogno di profeti profetizzanti profezie, servono persone pronte a rimboccarsi le maniche per ripulire il marciume che si è accumulato. Mettere consulenti vari a gravare sulle casse di STT non mi sembra la mossa migliore da attuare per "migliorare" le condizioni. Vada pure a profetizzare altrove ed eviti di sentirsi "offeso": con lo stipendio che ha preso dovrebbero essere felice. Addio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design