13°

28°

Parma

E' stato il freddo ad uccidere la donna ritrovata dal figlio a Como

Ricevi gratis le news
0

 E' stato il ghiaccio, il gelo, a ucciderla. E se il giallo si sgonfia resta solo la tragedia. E' stata l'autopsia a mettere la parola fine alle indagini sulla morte di Maria Buza, la donna di origini moldave trovata morta  dal figlio  lunedì pomeriggio in una zona periferica di Como. La  scomparsa della donna, che in passato ha abitato in provincia di Parma e si era trasferita da poco in Lombardia in cerca di occasioni di lavoro, era stata denunciata dal figlio Alexej  che abita nella nostra città ai carabinieri: «Mia madre non risponde al telefono. Sono molto preoccupato anche per le sue condizioni di salute», aveva detto il giovane ai militari di via delle Fonderie che a loro volta hanno attivato i colleghi di Como.  Ma era stato poi il figlio, partito per la città lombarda a scoprire il corpo senza vita della madre in una zona periferica, lungo un sentiero coperto di neve. Proprio questo dettaglio e le circostanze del ritrovamento avevano fatto pensare ad una morte avvenuta in circostanze misteriose e convinto gli inquirenti a disporre l'esame autoptico sul corpo. Un esame che però ha dimostrato che la morte è stata provocata dal freddo.  Un congelamento fatale arrivato però dopo una caduta che è stata probabilmente la concausa del decesso: sulla nuca della donna è stata notata infatti una ecchimosi compatibile per dimensioni e forma con un sasso trovato sotto il corpo. L'ipotesi più ragionevole quindi è che la donna stesse camminando in quella zona fuori mano quando, per una scivolata o un malore, sia caduta battendo il capo. E restando immobile fino al sopraggiungere della morte per ipotermia. La morte sempre secondo gli esami sarebbe avvenuta nella giornata del sabato, lo stesso giorno cioè in cui il figlio ha sporto la denuncia per la scomparsa della madre con cui era in contatti telefonici ma che da qualche giorno non rispondeva più alle chiamate. E quindi al momento del ritrovamento la donna era già deceduta da oltre due giorni. Alezej, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, era arrivato a Como per cercare la madre e aveva iniziato a battere le zone in cui la donna poteva avere trovato un alloggio chiedendo a tutti se avessero indicazioni. Forse proprio qualcuno dei passanti, probabilmente tra coloro che bazzicano un centro di ricovero per persone in difficoltà, ha fornito un suggerimento risolutivo indirizzando il figlio in una zona boscosa chiamata Baradello dove si trova una casupola abbandonata, che spesso si trasforma in uno dei rifugi usati per proteggersi dal freddo da chi, in città, non ha una casa. Seguendo questa traccia il giovane, che è apparso agli inquirenti come timido e profondamente scosso da questo dramma, ha salito il sentiero coperto di neve fino a trovare il corpo. Subito sono partite due telefonate al 113 e al 118 ma per la donna, come detto, non c'era più nulla da fare.  Ora con il risultato dell'autopsia arriva anche la conclusione della inchiesta. Il corpo della donna è stato restituito alla famiglia per i funerali che non è ancora chiaro dove verranno officiati. Intanto per l'ultima volta il figlio della sfortunata donna Alexej è tornato sul luogo dove ha trovato il corpo della madre e ha deposto un mazzo di fiori vicino ad un lume rosso. «Come ho fatto a trovarla? L'ho cercata», ha risposto sottovoce a un cronista che lo ha avvicinato. «Sapevo che si trovava da queste parti. E come ho fatto a trovarla? L'ho cercata». E nella voce tremava la rabbia per essere arrivato troppo tardi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

1commento

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno