14°

25°

Parma

Tanzi ricoverato al Maggiore

Tanzi ricoverato al Maggiore
Ricevi gratis le news
46

Calisto Tanzi è stato ricoverato nell’ospedale Maggiore di Parma a causa delle «gravissime» condizioni di salute. L’ex patron Parmalat è detenuto nel carcere di via Burla da circa 10 mesi, da quando cioè fu arrestato (ai primi di maggio del 2011) su ordine dell’autorità giudiziaria di Milano. 

Uno dei legali di Tanzi, l’avvocato Gianpiero Biancolella, ha spiegato all’ANSA che per l’ex imprenditore si è reso necessario il ricovero nella notte di venerdì. La lunga detenzione in carcere avrebbe aggravato quella che i legali di Tanzi da mesi definiscono una «compromessa condizione di salute».

Fonti giudiziarie sostengono che Calisto Tanzi è alimentato da venerdì scorso tramite sonda gastrica. L’ex patron della Parmalat si trova ricoverato nella sezione detenuti dell’ospedale. La notizia relativa alle condizioni di salute di Tanzi non è stata confermata ufficialmente dal personale del Maggiore. I legali dell’ex imprenditore, interpellati dall’agenzia Ansa, sostengono che le condizioni del loro cliente sono «gravissime». Tanzi rifiuterebbe di mangiare a causa del «profondo stato depressivo in cui è caduto»: per questa ragione si sarebbe reso necessario alimentare il paziente con una sonda gastrica. I legali di Tanzi hanno annunciato l’intenzione di diffondere un comunicato stampa sulle condizioni del loro cliente.

 

 

 

(Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    15 Febbraio @ 14.31

    Gazzetta, potreste modificare il post di marinaio perchè non esiste? Sono io e non so come ho scritto la firma sbagliata

    Rispondi

  • Geronimo

    15 Febbraio @ 08.40

    Signor Casimiro le rispondo io: 1) appunto, il controllato paga il controllore quindi si può dire che il controllato è innocente? prima di criticare Bondi perché non si informa su cosa ha fatto e su come ha lavorato? Intanto ha salvaguardato i posti di lavoro, ha tagliato i rami secchi, ha portato a casa denaro (non solo nel suo conto corrente con legittimi guadagni ma nelle casse Parmalat), ha iniziato a pagare il giusto le concessionarie di distribuzione (infatti adesso che lui non c’è più tanti concessionari hanno abbandonato il lavoro perché si sta ritornando ai giochetti dell’era Tanzi, il che vuol dire pochi soldi e tra tanto tempo), altri al suo posto avrebbero liquidato l’azienda e sarebbe stato un vero peccato perché l’azienda Parmalat è sempre stata efficiente, i problemi erano altri e tra i responsabili vi era Tanzi. 2) Le do ragione su questo punto. 3) Tanzi sapeva, tanto è vero che ha acquistato qualcosa ma stava zitto e continuava a farsi emettere i famosi Bond. 4) Le do ragione, probabilmente sarà condannato quando vicino alla vecchiaia. 5) La legge è uguale per tutti, non è detto che superati i 70 anni si debba per forza andare ai domiciliari, la differenza tra Tanzi e Previti è una, il primo è recidivo mentre il secondo ha subito, credo, una sola condanna. Tanzi come riportava ieri anche la gazzetta ha subito più condanne di cui una passata in giudicato che fa il paio con i vari patteggiamenti. Detto questo non sono d’accordo col Tanzi in carcere viste le sue condizioni ma mi piacerebbe che questa clemenza da parte vostra ci fosse anche per altre persone nelle sue stesse o peggiori condizioni di salute. Mi fa strano leggere commenti inneggianti alla pena di morte per il furto di cibo quando si chiede clemenza per uno che ha rubato, causato morti indirette, continuato a rubare.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    15 Febbraio @ 07.29

    Il suo commento è inserito. Il problema non è questo o quel nome, ma devo farle notare che non tocca a me o a lei stabilire colpevolezze di rilevanza penale di questo o quel soggetto. E poichè, senza pronunce in tal senso da parte dei giudici, questo potrebbe comportare una ipotesi di diffamazione, noi lasciamo completamente a lei la responsabilità di ciò che afferma, che non possiamo condividere fino a prova (= sentenza) contraria.

    Rispondi

  • Casimiro

    14 Febbraio @ 23.12

    Mamma mia, ma c'è ancora gente che crede che il cav. Calisto Tanzi è il colpevole della vicenda Parmalat??? Io non capisco come ci possa essere tanta ignoranza. 1) Dalla vicenda Parmalat chi ci ha guadagnato??? In primis le banche, poi le società di revisione (che come le società di rating) sono il male dell'economia in quanto chi viene giudicato per la corretta tenuta della contabilità è anche lo stesso soggetto che paga la revisione (non c'è forse conflitto di interessi??? chi è giudicato dal soggetto X è anche colui che paga il soggetto X) ed infine coloro che hanno risollevato (!!!) la Parmalat dalle disgrazie (Bondi ha forse lavorato gratis, dato che oltre al compenso da commissario straordinario (straordinario??? cosa aveva i super poteri!!! Tipo convertire i debiti in azioni???) pagato dallo stato, ha avuto supercompensi per i successivi anni "vegetati" alla Parmalat. 2) Perchè ITALAUDIT è stata, di fatto, fatta fallire ed è stata messa fuori mercato??? Perché DELOITTE non ha avuto lo stesso trattamento??? (In tutti i crack finanziari dell'ultimo decennio, DELOITTE c'è sempre!!!). 3) Perchè le obbligazioni/bond, che sono titoli di debito, sono stati vomitati dalle banche in mano ai piccoli risparmiatori, quando sul prospetto informativo c'era scritto che tali emissioni dovevano rimanere nelle tasche degli investitori istituzionali??? Perché le banche hanno accesso alla Centrale Rischi e quindi sono in grado di vedere, nonostante i bilanci truccati, il REALE stato di indebitamento di una società: pertanto hanno ribaltato, nonostante avessero accettato il prospetto informativo delle emissioni obbligazionarie, i titoli, ben conscie del reale stato di Parmalat, sui piccoli risparmiatori. 4) Dov'è CESARE GERONZI??? A raccogliere le margherite nei prati, nonostante per un ventennio abbia condizionato NEGATIVAMENTE l'economia italiana a suo piacere (vedi vicenda Ciappazzi ... quando uno è con l'acqua alla gola, pur di avere un poco d'aria è disposto a tutto ... e chi lavora in un'azienda lo sa molto bene). 5) Perché la legge NON è uguale per tutti: Previti sconta la pena agli arresti domiciliari, mentre il Cav. Calisto Tanzi nelle patrie galere ... I politici, trasversalmente, si lavano sempre le mani. 6) Perché non inserirete il mio commento??? Forse perchè ho scritto DELOITTE, CESARE GERONZI e PREVITI??? Forza Calisto e forza Parma: è ora che la città intervenga a "difendere" il capro espiatorio della mala economia italiana, così come a suo tempo aveva calato le braghe appena scoppiata la vicenda Parmalat. La giustizia umana è manipolabile mentre quella divina no: ed è lì che ogni uomo farà i conti con la propria coscienza e con quella di Dio ... anche chi ha giudicato lo stesso Cav. Calisto Tanzi.

    Rispondi

  • Marco

    14 Febbraio @ 17.22

    @Roberta: il tuo penoso intervento si commenta da solo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco dopo le 23

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta sugli affitti: 2 sfratti al giorno in media a Parma e provincia Video

Inquilini abusivi: proprietario di un appartamento "accolto" con un coltello

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

6commenti

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

AUTOSTRADE

Schianto in A1: due in Rianimazione. Incidente in A15 in serata

Una moto è finita a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

1commento

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel