17°

28°

Parma

I dati dell'Arpa: 39 centimetri di neve in 12 giorni a Parma, quasi 3 metri nel Riminese

I dati dell'Arpa: 39 centimetri di neve in 12 giorni a Parma, quasi 3 metri nel Riminese
Ricevi gratis le news
24

Due settimane e 34 centimetri e mezzo dopo, l'«emergenza-neve» per la nostra città è ormai conclusa. La stessa cosa, invece, non si può dire per l'«emergenza-gelo», visto che almeno fino a domani notte si preannunciano minime ancora «siberiane», sul tipo di quella registrata ancora ieri mattina al Campus, con temperatura scesa a 14,8 gradi sotto lo zero, mentre in via D'Azeglio è stata di -6,8. Le previsioni però inducono all'ottimismo perché fino a sabato, è previsto sole, con massime che gradualmente saliranno, fino a diventare quasi primaverili nel weekend.
(L'articolo completo di Gian Luca Zurlini sulla Gazzetta di Parma in edicola)

Resta intanto negativo il bollettino sulla qualità dell'aria: gli ultimi dati segnalano ancora uno sforamento (il 36° dall'inizio dell'anno)

IL PIANO ANTI-GHIACCIO DEL COMUNE. Il Comune ha reso noto che da mezzanotte in poi un'autobotte "ha effettuato lo spargimento di cloruro di calcio sui percorsi allerta livello 1. Attività terminata alle 6. Dalle 6, un mezzo ha iniziato l’attività di spargimento cloruro di sodio nell’area mercatale di piazzale Salsi e via Osacca". L'attività è terminata alle 7.
Dalle 5, due squadre con operatori manuali e mezzi meccanici sono intervenute per lo sgombero neve dall’area mercatale di piazzale Salsi e via Osacca, i lavori proseguiranno per spargimento sale e pulizia dei residui percorsi pedonali, ciclabili, fermate bus e scuole, dei quartieri urbani cittadini.
Le due squadre di operatori manuali proseguiranno le attività anche nel pomeriggio, restando a disposizione per le richieste che pervengono al centralino “Comune amico” e al numero verde di Parma Gestione Strade.

I DATI ARPA: 39 CENTIMETRI DI NEVE A PARMA DAL 1° FEBBRAIO. QUASI 3 METRI SULLE COLLINE DI RIMINI. Quanta neve hanno portato le abbondanti nevicate che hanno interessato praticamente l’intero territorio della regione Emilia-Romagna dal 1° al 12 febbraio? La risposta viene da Arpa Emilia-Romagna, che ha stimato il manto nevoso accumulato in alcune località. A Parma sono caduti 39 centimetri di neve. Andando verso est, le precipitazioni sono sempre più abbondanti, come testimoniato dai media in questi giorni. Si arriva così al livello di neve di Novafeltria, sulle colline di Rimini: 293 centimetri di neve in dodici giorni.

"I dati - spiega l'Arpa regionale - sono stati ottenuti dagli osservatori che compongono la rete di monitoraggio idrografico e da volontari di cui il Servizio IdroMeteoClima di Arpa si avvale per il monitoraggio di eventi nevosi, pioggia e temperature. Gli accumuli maggiori sono stati rilevati in Romagna, in particolare nell’area appenninica. Anche Bologna e altre città emiliane hanno comunque registrato dati di rilievo, che collocano le nevicate 2012 ai primi posti delle “nevicate record” degli ultimi 100 anni".

 

mercoledì 1 feb. 
giovedì 2 feb.
sabato 4 feb. 
dom. 5 feb.
martedì 7 feb.
venerdì 10 feb. 
dom. 12 feb.
Totale 
cm
    Piacenza 
20 cm
1 cm
0 cm
11 cm
32
    Parma 
20 cm
2 cm
4 cm
13 cm
39
    Reggio Emilia 
32 cm
2 cm
4 cm
22 cm
60
    Modena 
48 cm
4 cm
2 cm
23 cm
77
    Bologna 
50 cm
15 cm
2 cm
27 cm
94
    Bondeno (FE) 
14 cm
3 cm
0 cm
4 cm
21
    Ravenna 
51 cm
11 cm
0 cm
34 cm
96
    Forlì 
67 cm
40 cm
3 cm
48 cm
158
    Novafeltria (RN) 
98 cm
48 cm
15 cm
132 cm
293


La foto satellitare che mostra l’intero territorio regionale coperto dalla neve (a cui sono stati aggiunte le rilevazioni Arpa del manto nevoso) è ottenuta dal satellite Aqua della Nasa ed è relativa al 13 febbraio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Adria

    15 Febbraio @ 11.53

    @ bongo "Inverni gelidi e tendenza a temperature più alte non sono in contraddizione. Non affrontiamo solo un riscaldamento delle temperature, abbiamo perso l'equilibrio del clima che si era formato dopo l'ultima glaciazione. Come sui mercati internazionali, anche nel clima affrontiamo turbolenze veloci che ieri ci erano ignote". M. Koenig scienziata dell'Eumetsat (Agenzia Europea Intergovernativa Meteorologica)

    Rispondi

  • sabcarrera

    14 Febbraio @ 19.51

    Non credete al riscaldamento globale ma Monti ha trovato il modo di farvi usare meno benzina

    Rispondi

  • michele

    14 Febbraio @ 18.34

    bongo purtroppo con ogni evidenza non hai ragione: guarda su una carta quanto estesa è la zona interessata da questa "miniglaciazione" rispetto al resto del mondo (tra l'altro con l'America alle prese con una ondata di caldo), vedrai quanto è piccola l'Europa. Inoltre sforzati un attimo e pensa a 1 mese fa, in gennaio: sembrava di essere in primavera, col Po ai livelli estivi. E non è detto che non ci torni presto, dato che le Alpi di questa neve ne han vista ben poca, e 3 metri di neve vicino al mare, oltre ad essere un'anomalia, servono ben poco come riserva idrica, a S. Marino non ci sono ghiacciai.

    Rispondi

  • Adria

    14 Febbraio @ 17.58

    @ bongo. Ma come si fa anche solo a pensare quello che lei ha il coraggio di scrivere?

    Rispondi

  • Adria

    14 Febbraio @ 17.40

    http://www.eea.europa.eu/ . Le nuove mappe dell' European Environment Agency segnalano le emissioni locali di inquinanti atmosferici, e permettono ai cittadini di avere una visione dettagliata del loro quartiere. Inoltre, tali dati possono essere utilizzati dagli esperti in materia di qualità dell’aria per i loro lavori di modellizzazione, e ciò permette di valutare gli effetti sull’ambiente delle emissioni locali. Le mappe relative alla distribuzione geografica rivelano ad esempio, la presenza di “punti caldi” in materia di emissioni di ammoniaca (NH3) provenienti soprattutto dall’agricoltura della PIANURA PADANA in Italia. Elevati livelli di emissioni di ammoniaca possono nuocere all’ambiente contribuendo all’acidificazione e all’eutrofizzazione del suolo e delle acque dolci. Esse inoltre mostrano l’estensione delle emissioni di NOX e PM10 dovute al trasporto su strada nelle grandi zone urbane e lungo le principali reti stradali. Nelle città il trasporto su strada è LARGAMENTE responsabile dei livelli di PM10 nell’aria che respiriamo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design