21°

Parma

Lega: Roberto Maroni lunedì a Parma

Lega: Roberto Maroni lunedì a Parma
Ricevi gratis le news
6

L'ex ministro degli Interni, Roberto Maroni, ritorna nella nostra città. In vista delle elezioni amministrative, l'esponente di spicco della Lega Nord sarà, lunedì 20 febbraio alle 21, alla sala Aurea della Camera di Commercio (via Verdi, 1). Un incontro pubblico sul tema: «Regionalismo e federalismo: un futuro per Parma».

Relatore sarà proprio l'onorevole Roberto Maroni che parlerà della situazione politica nazionale e delle prospettive del suo partito a livello locale. Come è noto, la Lega Nord correrà da sola alle amministrative di primavera. Ancora non è stato ufficializzato il candidato sindaco del Carroccio. Interverranno alla serata i parlamentari e i consiglieri regionali della Lega Nord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonio

    17 Febbraio @ 22.31

    Quest'uomo quando era ministro dell'interno (fino a qualche mese fà), si vantava dei suoi successi sulla lotta alla maffia, alla camorra, e alla malavita organizata. E il tutto comodamente seduto nel suo ufficio Romano, o di Varese, alla faccia di quei Magistratti, e forze dell'ordine che stanno in prima linea rischiando tutti i giorni la vita a combattere veramente contro la malavita organizata. Poi quando in parlamento quegli stessi magistratti chiedevano un autorizazione a procedere contro presunti maffiosi, o camorristi, lui è il suo gruppo la lega nord, votavano contro, e difendevano questi presunti delinquenti. VERGOGNA

    Rispondi

  • francesco

    17 Febbraio @ 20.41

    Ragazzi, ma scherziamo? Come "che vieni a fare"? Dico, ma vi rendete conto che costui è l'uomo che ha sconfitto la mafia (dichiarazione sua)? Altro che Falcone, Borsellino, Cassarà, Costa, Mattarella, Giuliano, La Torre, Dalla Chiesa, Scopelliti, ecc.,ecc. Bravo Maroni! Vieni a Parma, ma poi parti subito per la Tanzania insieme ai tuoi amici patani...e non tornate!

    Rispondi

  • Ferro

    17 Febbraio @ 14.52

    Caro Sharp, Il calvario sportivo che hanno vissuto i Boys e che stanno vivendo tutt'ora per colpa di una banale circolare inviata del sig.Maroni è pesante..essi sono stati coerenti sino ad oggi e lo continueranno ad essere sino a quando chi ha fortunatamente preso il posto del leghista approverà definitivamente le modifiche alla tessera del tifoso avanzate in questi giorni. Non ci è voluto molto al governo tecnico per capire che come era stata ideata la Tessera si trattava di una porcata su tutta la linea..impedire ad un libero cittadino di muoversi sul territorio nazionale oltre ad essere anticostituzionale è un procedimento da stato sotto dittatura..e se è vero come è vero che alcune tifoserie hanno preferito calarsi i pantaloni per il bene della propria squadra..a Parma ha prevalso la voglia di non subire l'ennesima presa in giro che come tutti hanno potuto verificare sul campo non ha portato alcun beneficio o vantaggio a chi l'ha sottoscritta. Pertanto ben vengano tutti i sacrifici e rinunce (sportive) che il gruppo della Nord ha dovuto sobbarcarsi..presto si tireranno le somme ed il nostro amato Parma tornerà ad avere al suo seguito i suoi amati tifosi....che ribadisco...rimangono fino a prova contraria insieme al coordinamento gli unici disposti a seguire la propria squadra ovunque..ne è la prova le immagini desertiche dei settori ospiti relative alle trasferte disputate quest'anno dal Parma. Maroni ad oggi in Italia conta come il 5 di spade con sotto bastoni..pertanto non credo sia il caso di scomodarsi e dare importanza ad una persona alla quale i successori serviranno presto il conto annesso di interessi....ora l'obbiettivo primario rimane quello di far entrare nella testa della gente che la violenza è una cosa ed il tifo è un altra...eliminare la seconda non aiuta a sconfiggere la prima...siamo nel 2012 e perfino un bambino di 5 anni riuscirebbe a gestire le 2 cose in modo molto più responsabile dei sig.ri addetti ai lavori. Per cocludere mi auguro di rivedere molto presto il tifo libero a Parmae nel resto del paese...il calcio e lo stadio non è un cinema vive della passione della gente...e alla gente non si può impedire di vivere la propria passione solo perchè 4 peronaggi in divisa non sono capaci di svolgere il proprio lavoro dentro ad un gabbiotto supportati da 5.000 telecamere.

    Rispondi

  • giuse

    17 Febbraio @ 13.41

    I nostri magazzini di "BALLE" sono pieni quindi è meglio che vada in "Tanzania".Di danni qst signore e i celoduristi ne hanno già fatti anche troppi . (Tessera del tifoso docet)

    Rispondi

  • Natalia

    17 Febbraio @ 12.36

    MA COSA VIENI A FARE???TANTO ORMAI NON VI CREDE PIU NESSUNO!!!SIETE STATI AL GOVERNO FINO A POCO TEMPO FA E AVETE FATTO SOLO I CA....VOSTRI!!!SIETE TUTTI UGUALI LEGA,PD,PDL...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel