15°

24°

Parma

La Fondazione Tommasini chiede gli arresti domiciliari per Tanzi

La Fondazione Tommasini chiede gli arresti domiciliari per Tanzi
Ricevi gratis le news
20

Comunicato stampa

La Fondazione Mario Tommasini, a nome del suo presidente Bruno Rossi, ricordando le battaglie di Tommasini contro le iniquità della situazione carceraria italiana, fa un appello alle autorità per la concessione degli arresti domiciliari a Calisto Tanzi.
“Per quanto pesanti siano i reati imputanti a Tanzi” dichiara Rossi, “essi non possono comportare, in una società civile, una condanna alla tortura o alla pena di morte. Naturalmente lo stesso appello riguarda anche tutte le altre persone, che non godono della notorietà di Tanzi, ma che stanno vivendo la stessa disumana condizione”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bea

    18 Febbraio @ 22.37

    Prima di stendere queste poche righe ho riflettuto parecchio, poi ho deciso di scriverle per affermare la mia indignazione, nel dovere assistere all’utilizzo del nome di Mario Tommasini, in questi ultimi anni, a volte a proposito, ma spesso a sproposito. Finche l’utilizzo a sproposito, o per interessi di bottega veniva fatto, per esempio dall’ex Assessore Comunale Bernini, che presentava le sue iniziative affermando “come diceva il mio amico Mario”; o come ha fatto il Sindaco di Bercelo intitolandogli un reparto di una casa di riposo, poi bacchettato giustamente dalla figlia di Tommasini, Barabara, di quelle cose non posso che adirarmi, ma se l’iniziativa senza senso è presa dalla Fondazione che porta il suo nome, permettetemi di gridare la mia rabbia come commento all’articolo in questione. Presidente Rossi, sicuramente lei ha conosciuto bene Mario Tommasini, e può permettersi quindi di utilizzare la sua Fondazione per divulgare le idee che egli ha perseguito tutta la sua vita, ma quest’ultima credo sia proprio una grande forzatura. Se mi permette, io ho lavorato e collaborato con Mario del 1968 al 1975 e sono stato suo amico sino alla sua morte, se va a leggersi le Gazzette degli anni ’75 – ’80, quando la Gazzetta era contro la Giunta Comunale di allora, questa mi elencava fra i Tommasiniani e per queste ragioni, mi posso permettere di dire che lei e la Fondazione, in questo caso, ha forzato parecchio la mano di Mario. Tanzi, sarà sicuramente malato, ma a stabilirlo non può essere ne lei, ne la Fondazione, ma per questo ci sono i Giudici, i Medici e i fior d’Avvocati, che Tanzi utilizza a sua difesa. Mario, per quel che ricordo io, faceva la battaglia contro le istituzioni totali, in generale, non difendendo il caso singolo. La sua era una battaglio di principio, non ad personam. Con lui, io dipendente dell’Amministrazione Provinciale, ho partecipato al ritiro dagli istituti per minori, di oltre 400 ragazzi "con dei problemi", nei primi tempi avendo contro tutti o quasi, compresa la Gazzetta di Parma. Allora Mario non ha mai scelto una persona da aiutare, ma ha aggredditio, ripeto, l’istuzione totalizzante, cosi, come i manicomi, il brefotrofio, le carceri e le case di riposo. Non voglio dilungarmi, ma chiedo alla Fondazione di fare iniziative nel senso generale, diversamente, chiuda bottega. Tanzi non ha bisogno di Voi. Ha dimostrato che sa come cavarsela per anni e anche ora purtroppo ce la farà, sa difendersi da solo. Saluti da Arnaldo Ziveri

    Rispondi

  • Errico

    18 Febbraio @ 14.16

    Ma ci rendiamo conto che non ha scontato nemmeno 10 mesi di reclusione e già si sene male..?? E per la gente che ha sofferto e soffre per una vita di risparmi che il pregiudicato gli ha tolto..??

    Rispondi

  • oberto

    18 Febbraio @ 09.48

    Come sempre i soldi fanno la differenza, il morto di fame che ha rubato due galline e si suicida in carcere non fa muovere nessuno, uno che ha rubato una valanfga di soldi fa compassione e richiama l'intervento della fondazione Tommasini.

    Rispondi

  • GABRIELE

    18 Febbraio @ 09.44

    sono d accordo, il carcere lo ucciderebbe e sinceramente mi pare una pena eccessiva in un paese come l' Italia dove c è gente ben peggiore a piede libero. Però gli arresti domiciliari il Cavaliere non li dobvrebbe scontare nella villa dorata ma in un appartamentino popolare del Comune in una periferia urbana

    Rispondi

  • Russo Giorgio

    18 Febbraio @ 09.19

    Lui qualcosa di buono lo ha fatto. Ha messo in piedi un'azienda con un prodotto che è sempre stato di qualità facendo lavorare centinaia di persone.Non ha ucciso nessuno e sta pagando oltremodo.Dietro c'erano le banche, la politica, gli uomini che dovrebbero pagare quanto lui. Bondi ha avuto la fortuna di poter tagliare i rami secchi e poi ? Ha venduto ai francesi. La parentesi poi del figlio di Monti dal 2009 in Parmalat e appena ceduta ha cambiato aria. Solo coincidenza? Percè Bondi se Parmalat aveva utili da MLN di euro ha dovuto per forza cedere a Lactallis ? Tanzi oggi è irriconoscibile. C'è gente che ha ucciso e fatto altre cose peggiori e viene trattata meglio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

Russia

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

giornalista

russia

Molesta la giornalista, lei lo sgrida in diretta tv Video

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

musica

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

Lealtrenotizie

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto

LUTTO

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto

4commenti

VIOLENZA

Insulti e schiaffi alla moglie a Torrile: la donna si salva barricandosi in auto Video

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco dopo un lungo testa a testa: "Ora parliamo insieme della città" Video

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

11commenti

CARABINIERI

Furti nelle case e sulle auto in tutto il Parmense e a Piacenza: 4 in manette

Uno dei furti aveva fruttato un bottino di 20mila euro

1commento

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

PARMA

Si riunisce il Consiglio comunale: Luca Ciobani sostituisce Carlotta Marù all'opposizione  Diretta video

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

8commenti

GAZZAREPORTER

Calestano: a cena con la maestra, trent'anni dopo

CALCIO

Parma: attesa per domani la firma del primo acquisto Stulac Video

2commenti

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

PARMA

Concerto gratuito di Annalisa all'Euro Torri

PARMA

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

CAVRIAGO

Bloccano il bonifico per non pagare il Parmigiano: 3 denunciati. Hanno colpito anche a Parma?

I carabinieri indagano per capire se vi siano stati altri raggiri fra Parma, Reggio e Modena

GAZZAREPORTER

Rifiuti vicino alla chiesa di San Quintino

4commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti: da Conte una proposta di buonsenso

di Paolo Ferrandi

2commenti

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Tromba d'aria a Rimini: impressionante video

il caso

I gestori revocano lo sciopero dei benzinai

1commento

SPORT

Mondiali, primi verdetti

Uruguay, che scoppola alla Russia: 3-0. "Fallimento" Egitto

CALCIO

Alicia Piazza gela i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

SOCIETA'

mondiali

Russia a secco di birra: arriva dall'Austria

Paraguay

Neolaureata sul cantiere del padre muratore: "Grazie a te..." Video

MOTORI

MOTORI

Il bolide elettrico ID R di Volkswagen batte il record al Pikes Peak

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza