18°

28°

Parma

L'altra metà di Parma: interviste al femminile - Teresa Giulietti racconta segreti e perversioni della Casta: "Sì all'erotismo ma odio la volgarità"

L'altra metà di Parma: interviste al femminile - Teresa Giulietti racconta segreti e perversioni della Casta: "Sì all'erotismo ma odio la volgarità"
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

Teresa Giulietti non è una scrittrice erotica. Ha questa fama dopo la pubblicazione di un romanzo erotico nel 2001 ma lei spiega di essere qualcosa di diverso. È una scrittrice e basta, che ama sperimentare diversi generi e lavora spesso su commissione, quindi prepara testi per altri. L'erotismo magari torna fra le sue pagine ma dev'essere funzionale alla storia e comunque bisogna saperci fare: Teresa dice un «no» assoluto alla volgarità. Accade anche nel suo prossimo libro, «Dietro i tuoi passi svelti»: è un romanzo-verità in cui emergono torbide passioni o storie di perversioni anche da parte di «insospettabili». Anche persone della “Casta” che - dice lei - possono rendere persino pericolosa la pubblicazione.
La scrittrice parmigiana Teresa Giulietti, 39enne, rivela a Gazzettadiparma.it qualche anticipazione delle sue nuove fatiche letterarie e parla a ruota libera di tanti temi. E dato che le case editrici non disdegnano che gli autori siano un po' in vista... la Giulietti ha scelto di farsi conoscere sul piccolo schermo: è andata a «L'Eredità», su Rai1, ed è stata campionessa per 4 puntate, sfiorando anche un ricco montepremi.

Cosa ci fa una scrittrice in un quiz tv?
Ci sono andata per far parlare di me: ho usato “L'Eredità” per parlare del mio lavoro e dei miei romanzi. Ho cercato i casting aperti: c'erano i pacchi (“Affari tuoi”, ndr) e “L'Eredità”. I pacchi li detesto invece Carlo Conti mi piace perché ho seguito “I migliori anni”. Funziona così: mandi il curriculum e la foto; ti chiamano e puoi andare a Milano o a Roma. Fai un test di cultura generale e parli per 5 minuti davanti a una telecamera. Mi hanno richiamato dopo 7/8 giorni, a fine gennaio.

L'hai fatto per farti conoscere... Ma almeno ti sei divertita?
È stato molto divertente! Ero convinta di uscire... è stato un punto di forza. Nonostante sia un gioco, molte persone si arrabbiano. Nella prima puntata erano tutti giovani, invece dai 60 anni in su scommettono tutto, si irrigidiscono ed escono senza divertirsi.

Com'è Carlo Conti dietro le quinte?
È un grandissimo lavoratore. Registrano diverse puntate al giorno: lui è sempre affabile, sorridente, molto professionale. Ed è una persona gradevole. Gli ho regalato due miei romanzi, so che ama leggere.

In un commento sul nostro sito, il lettore Rocco ha scritto: «Teresa Giulietti è un talento, grande proprietà di linguaggio, potrebbe condurre un programma televisivo». Lo faresti davvero?
Io lo farei assolutamente! Mi piace tutto ciò che ha a che fare con la parola. Lavoro come insegnante di naturopatia e parlo di rimedi naturali (dalla fitoterapia, con le piante, fino al training autogeno, rilassamento corporeo che si avvale della voce e si fa con la musica. Mi piacerebbe condurre una trasmissione che possa avvicinare i giovani alla lettura.

Hai scritto romanzi ma ti occupi di riequilibrio psicosomatico... Quanto sei scrittrice e quanto naturopata?
Sono due tematiche... Al 60% scrivo e al 40% faccio naturopatia (come insegnante, ndr). Sono la “Signorina Write” e ho una collaborazione con Roberta Bruzzone, nota criminologa. Uscirà «Diario di una criminologa», romanzo ispirato a lei, che ho scritto seguendola negli spostamenti, nella sua vita. Si racconta la vita di una crimonologa, perché da bambina ha scelto di fare questo lavoro, il suo rapporto con la famiglia... È un'occasione meravigliosa. Come “Signorina Write” comunque non sempre si arriva un'effettiva pubblicazione: c'è chi commissiona opere soltanto per sé.  

Hai in cantiere qualche nuovo libro da pubblicare?
Sì. Mi sono trasferita a Roma 5 anni fa con il mio compagno, che aveva un'agenzia investigativa. Si occupava di pedofilia e sette sataniche. L'ho seguito per tre anni. Da queste esperienze nasce «Dietro i tuoi passi svelti». Spero di farlo uscire in primavera. Spiego il “dietro le quinte” della vita di un investigatore privato nel mondo della politica romana... Sembra frutto di fantasia ma è tutto vero.

Hai paura?
Assolutamente sì! Ho modificato alcuni nomi ma il senso si capisce. Quando ti avvicini agli “intoccabili”, la tua vita cambia. L'investigatore ora fa un altro lavoro. Siamo anche stati minacciati.

Si può avere qualche anticipazione...?
Il romanzo inizia con i due che si ritrovano a pedinare un vecchio nobile innamoratissimo di una donna, che di mestiere fa la prostituta ad alti livelli. Le ha fatto firmare un contratto: lei dovrà andare soltanto con lui. Il nobile poi chiama l'investigatore e fa seguire questa donna e si scopre che lei ha altri clienti. Poi la storia cambia. L'investigatore sparisce dalla circolazione e la fidanzata ricostruisce l'accaduto attraverso i documenti dei casi di pedofilia che stava seguendo. Pian piano si incontrano e c'è una rivelazione...

Hai scritto un romanzo erotico e altri romanzi d'amore... Hai scelto un solo genere?
Chi scrive non deve precludersi alcun genere. Anche se io non scriverò mai di politica perché non sono preparata. «Dietro i passi svelti» è erotico-investigativo. La parte erotica c'è ma... sbaglia chi vi fa ricorso con la volontà di vendere. Se invece l'aspetto erotico è funzionale al racconto, lo descrivo. La scrittura per me è sostanzialmente libertà. Qualche volta la verità mi annoia, preferisco inventare... ma non in questo libro: la verità rasenta la follia.

Su Gazzettadiparma.it abbiamo affrontato diverse volte il tema «Il corpo delle donne», la figura della donna di cui si “abusa” nella pubblicità, in tv, ecc. E' possibile “usare” il corpo femminile per attrarre l'attenzione può accadere anche nei libri oppure no perché lì non si usa l'immagine?
Tutte le protagoniste dei miei romanzi sono donne forti, che non usano mai il corpo per ottenere qualcosa. La letteratura erotica, i bravi scrittori sanno farla mentre i pessimi scrittori diventano odiosi o volgari.
Quanto alla pubblicità, lo faranno sempre! Ho studiato grafica pubblicitaria al “Toschi” e so che c'è un sapere collettivo dentro ognuno di noi che attraverso la pubblicità dev'essere smosso immediatamente. Con il corpo della donna è facile, così come se metti il cucciolo che trema richiami la protezione e la maternità. Continueranno a usare il corpo della donna... finché troveranno donne disposte a farlo.

Ma secondo te è giusto o sbagliato?
Io a 15 anni facevo sfilate, a 16 anni sono andata a Miss Italia. Erano gli anni '90, c'era l'idea che la donna bella non è intelligente. Ma mi sono laureata con il massimo dei voti e in ogni cosa metto il più grande impegno. È più il cervello che colpisce. Chi usa molto il corpo lo fa perché non può usare il resto. A me dà molto fastidio la volgarità. La farfallina di Belen, ad esempio: d'istinto mi ha dato fastidio. Non sono bigotta o parruccona ma... lei è bella, molto brava, potrebbe diventare una brava conduttrice, è intelligente: non ha bisogno di mostrare la farfallina inguinale!

Hai diversi siti ma non hai un blog? È uno strumento che permette l'interazione con il pubblico...
Ci sto pensando... Onestamente non sono una grande amante della tecnologia: uso ancora la macchina per scrivere! Ma me l'hanno proposto... e il rapporto diretto con le persone mi piace.

Multimedia
Inchiesta - Tv e pubblicità, la donna è un oggetto. O no?
Il sito di Teresa Giulietti: www.teresagiulietti.it
La Signorina Write, marchio di Teresa Giulietti: www.lasignorinawrite.it
Teresa è docente di www.corsistipercaso.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design