13°

23°

Parma

Viale Piacenza: investita donna con bicicletta mentre attraversa sulle strisce

Viale Piacenza: investita donna con bicicletta mentre attraversa sulle strisce
Ricevi gratis le news
30

Grave incidente, questa mattina intorno alle 11, in viale PIacenza.

Una donna in bicicletta, dopo essere scesa, ha attraversato la strada sulle strisce pedonali. Ma mentre una prima auto si è fermata, quella a fianco ha proseguito, investendo in pieno la donna che ha battuto la testa contro il parabrezza ed è poi caduta a terra.

Immediatamente sono stati avvisati i mezzi del 118: la ciclista è stata trasportata al Maggiore con gravi ferite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Virgy maghetta

    25 Febbraio @ 15.02

    @frank, nonostante io abbia condannato chi viola il codice, nonostante abbia detto che i pedoni devono attraversare solo quando i veicoli sono fermi - l'autobus del centrotorri non lo era - tu non hai capito la forzatura dell'inversione del mio punto di vista che non vuole assolvere i conducenti ma vuole fare ragionare i pedoni perchè si responsabilizzino per salvarsi la vita ma anche molte spese mediche, sociali e legali che la società sostiene per loro. Probabilmente sarai uno che è già stato investito o finirà per esserlo prima o poi, quindi prendereai tanto di legale per essere risarcito e dirai in giro a parenti e amici " Ah, ma io avevo ragione, mi hanno risarcito!" però non ti farai mai quel minimo di autocritica che ti porta a farti quella benedetta domanda: "ma io ho fatto tutto il possibile per evitare di farmi male rischiando di perdere la vita?". Pensa Frank se dietro il mio pseudonimo si nascondesse una persona che ha un ruolo istituzionale che non le permette di essere pubblica e mi occupi proprio di queste problematiche, pensa.......

    Rispondi

  • Silvia

    25 Febbraio @ 10.16

    Abitando nei dintorni, mi capita non 1 volta ne 2 ne 3...ma SEMPRE, SEMPRE, SEMPRE di dover attraversare questa striscia pedonale con il cuore in bocca! Scendo dalla bici e quando gli automobilisti si degnano di fermarsi...inizio la pericolosa avventura quotidiana! E prima di attraversare la seconda corsia mi fermo sempre perché 9 volte su 10 c’è il furbo che accelera per sorpassare...in una zebra!!! E mi capita anche quando sono a piedi con i miei bambini!!! E’ pazzesco! Ed è incredibile che non siano capitati più incidenti. Mi si stringe il cuore come mamma quando vedo attraversare Viale Piacenza a questi ragazzi del Bodoni che, molte volte lo fanno in gruppo e le macchine si fermano, ma c’è sempre qualche distratto o ritardatario che va da solo...e lì sono guai!!! Indubbiamente ci sono pedoni e ciclisti che non sono molto attenti, ma il codice stradale parla chiaro: rallentare e fermarsi in prossimità delle strisce pedonali per consentire l'attraversamento. Sono in gioco le nostre vite!!!! Ogni giorno sulle strade italiane muoiono due pedoni, più di seicento ogni anno finiscono sotto le ruote di una macchina che va troppo forte, non rispetta le strisce, è guidata da un ubriaco. Purtroppo...ai nostri cari politici (autorità nazionali e comunali) questo sembra importare veramente poco! L'ASSURDA STRAGE DI PEDONI......CONTINUA...

    Rispondi

  • patrick

    24 Febbraio @ 22.32

    @Virginia. Errare è umano, ma perseverare è diabolico. Nel caso del pedone investito dall'autobus sulle strisce difronte al centro Torri "quando era già a metà dell'attraversamento" (leggere bene prima di azionare la tastiera) , cioè all'altezza quasi dello spartitraffico sulla mezzeria, da un mezzo che oltretutto - dice lui, attenendoci cioè a quello che viene riportato dall'unico testimone, che è anche parte in causa,in una dinamica che effettivamente non pare chiarissima - lo stava letteralmente puntando, che doveva fare il pedone ? Impostare il rewind e tornarsene in retromarcia alla Ridolini ala base di partenza come al gioco dell'oca? Dunque almeno in questo caso evitiamo frasi apodittiche (cioè indimostrabili ed indimostrate) come " quando uno viene investito da un autobus sulle righe pedonali ha sempre torto per il buon senso anche se la legge gli da ragione ", che cozzano contro il buon senso cui si richiamano. In linea generale è ovvio che ci vuole una certa prudenza da parte del pedone che attraversa, quella prudenza che salva la vita a tanti, visto che molti automobilisti ( che guidano bestie in corsa da 25 tonnellate, ma forse non se ne rendono conto ) guidano con un' attenzione, un senso di responsabilità ed una sensibilità per la gravità di quel che può succedere davvero esemplari ! Ma di qui ad operare questa assurda inversione della colpa ... Se poi è vero quello che dicono tanti (non tutti automobilisti incalliti, ad occhio e croce) che molti pedoni e ciclisti sembrano dei kamikaze giapponesi (ma ditemi voi come deve fare un povero pedone a passare, visto il traffico ininterrotto che c'è in certe strade e l'assenza di chiamate pedonali così utili), questo dovrebbe essere un motivo in più per gli automobilisti di stare con tanto di occhi aperti, ed invece continuano a guidare col telefonino o distratti al punto da non accorgersi che se un'auto s'è fermata dove non c'è un semaforo ci sarà pure un motivo, a meno che non ci sia qualcuno che ha il vezzo di piantare l'auto sulla carreggiata per andare a prendere il caffè al bar difronte...

    Rispondi

  • Giuseppe

    24 Febbraio @ 21.08

    BRAVA PAOLA !!!!! Finalmente un commento propositivo ! Lei ha dato, a tutti noi, un'indicazione preziosa che io mi impegnerò a seguire! La ripropongo solo per rimetterla in evidenza: quando ci fermiamo per consentire l'attraversamento pedonale, facciamo in modo che chi volesse sorpassare sia impossibilitato a farlo; è vero che, forse, si contravviene al codice, ma si potrebbe salvare una vita. E QUESTO NON HA PREZZO !!!! Ancora grazie a Paola !

    Rispondi

  • antonio

    24 Febbraio @ 20.18

    in questi giorni ho letto del pedone investito da un autobus a parma,beh nn mi sono mervigliato perche lavorando per parma e vedendo come guidono certi autisti anzi la maggior parte di loro fanno veramente paura e nn e la prima volta che riempino spazi di cronaca a parma,beh chiediamo di fare qualcosa finche nn succedono piu questi incidenti.grazie ant

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno