13°

23°

Parma

Crac Tanzi e Parma calcio: chiusa l'inchiesta, 28 indagati

Crac Tanzi e Parma calcio: chiusa l'inchiesta, 28 indagati
Ricevi gratis le news
25

Chiusa l’inchiesta sul Parma Calcio della gestione legata alla famiglia Tanzi. La Procura di Parma ha avviato la notifica del 415 bis (atto di fine inchiesta) ai 28 indagati per «concorso in bancarotta per distrazione». Ne ha dato notizia questa mattina lo stesso procuratore capo della città emiliana, Gerardo Laguardia, spiegando che dei 28 indagati 16 sono ex dirigenti della società sportiva o comunque persone legate al Parma A.C. o a società che erano in rapporti 'd’affari' con i gialloblù mentre 12 indagati sono calciatori che all’epoca militavano nella squadra.

Per quanto riguarda questi ultimi, l’accusa riguarda sostanzialmente l’aver ricevuto parte dei compensi «in nero». «Quella dei soldi 'fuori busta' è una pratica che riguarda gli stipendi e anche l’acquisto da altre società degli stessi calciatori», ha spiegato Laguardia. Nessuna informazione però arriva sull'identità delle persone indagate per via del fatto che le notifiche sono in corso di esecuzione e «sarebbe scorretto rivelare i nomi prima che gli stessi interessati vengano a conoscenza della chiusura dell’inchiesta a loro carico».

Di sicuro figurano indagati l’ex patron della Parmalat Calisto Tanzi, suo figlio Stefano che all’epoca dei fatti era dirigente del Parma Calcio e l’ex presidente dell’Hellas Verona Giambattista Pastorello, in considerazione del fatto che l'inchiesta chiusa riguarda anche lo stralcio relativo al Verona Calcio guidato da Pastorello stesso. Il periodo preso in considerazione dalla pm Paola Dalmonte nella sua indagine va dal 1998 al 2003, anno del crac della multinazionale di Collecchio. L'inchiesta sulle «distrazioni» del Parma Calcio è partita proprio in contemporanea con le indagini sul default Parmalat ma ha avuto un iter molto più accidentato, soprattutto perchè la Procura di Parma si è trovata a dover operare con forze limitate a fronte di un impegno enorme come quello dell’inchiesta sul crac di Collecchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    25 Febbraio @ 17.02

    i nomi metti i nomi; bei contrattini. ' sul web ci sono gia'. qualcuno guadagnava, allora , come 10 ministri oggi, + i fuoribusta

    Rispondi

  • ROBERTO E SABRINA

    25 Febbraio @ 13.58

    BRAVO ALESSANDRO NON RICORDANOCHE ALL'ANDATA IL FAMOSO GOL DI CRESPO ERA PARTITO IN FUORI GIOCO E CHE SEMPRE ALL'ANDATA DEL FAMOSO RIGORE DI RONALDO C'E STATO UN FALLO DA RIGORE DI WEST SU INZAGHI

    Rispondi

  • Alex68

    25 Febbraio @ 12.37

    Per tutti coloro che continuano a scrivere che la Juve ha rubato, c'è una sentenza del tribunale di Napoli che dice esattamente il contrario...qualcosa non mi quadra: a Roma rinfacciano ancora il gol di Turone e la Roma doveva da tempo essere fallita a causa di fidejussioni taroccate..nell'Inter ricordano il rigore su Ronaldo e fingono di dimenticare che proprio in quell'anno un certo Recoba giocava con un passaporto irregolare e,se fossero state applicate le regole FIGC- che evidentemente valgono per alcuni ma non per tutti- l'Inter sarebbe dovuta finire in serie B...a Parma ricordano quel gol di Cannavaro- peraltro il Parma aveva 15 punti in meno a una giornata dalla fine e non si capisce il senso della diatriba- e fanno finta di dimenticare che quella squadra manco il campionato di A doveva giocare per le malefatte fatt - a chi dice che dal punto di vista sportivo non c'entra niente, vorrei ricordare che gli stipendi e gli acquisti dei giocatori venivano effettuati con bilanci tarocchi che la società non poteva permetteris--....e poi si continua a dire che è la Juve che ruba....bo!!!!

    Rispondi

  • rataplan

    25 Febbraio @ 10.32

    Caro pedro i tuoi debiti li hai con gli azionisti e obbligazionisti Parmalat, non con chi ha loro rubato soldi.

    Rispondi

  • michele

    25 Febbraio @ 10.24

    caro delmo le sim di cui parli tu si chiamano carte prepagate costano dai 60 alle 200 euro sono usa è getta,sono perfettamente legali, percio mettiamo che moggi abbia speso che sò 1000 euro 2000 forse anche 5000 euro....il tuo caro tanzi a creato il piu grosso crak finanziario della storia ,lo ha fatto consapevolmente ed è giustamente in galera.ed ora la parmalat è in mano ai francesi il governo italiano a speso una caterva di soldi x tenerla a galla e il tuo buon calista a tutti quei bei soldini alle Khaiman...poi quando il tanzi diceva di non aver + niente ...opsss trovati quadri del valore di milioni di euro nella cantina..che brava persona che difendi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno