19°

30°

Parma

Via Burla: 71 detenuti in 41bis, strutture sanitarie chiuse e problemi anche per le pulizie

Via Burla: 71 detenuti in 41bis, strutture sanitarie chiuse e problemi anche per le pulizie
Ricevi gratis le news
6

Alla prima visita nel carcere di Parma, Desi Bruno, garante regionale dei detenuti, sottolinea una particolare criticità, aldilà del cronico sovraffollamento italiano accompagnato dalle guardie penitenziarie sottorganico: la compresenza di reclusi in condizioni assai diverse. Ovvero 56detenuti in regime di 41 bis, 71 in 'alta sicurezza', 83 tossicodipendenti. E la sezione per paraplegici (unica struttura in Italia), con dieci persone, senza che le strutture dedicate alla riabilitazione siano utilizzabili. Chiuso da tempo anche il Centro diagnostico-terapeutico, in passato usato anche da altri istituti penitenziari.

Al carcere di via Burla, Desi Bruno è stata accompagnata dal direttore dell’istituto Anna Albano e dal comandante della polizia penitenziaria, Andrea Tosoni. Rinchiusi 629 detenuti, tutti uomini (capienza regolamentare 382, 'tolleratà a 616): il dato conferma il sovraffollamento, ma qui il garante ha rilevato una situazione meno drammatica che in altri istituti, anche per una buona manutenzione (lavori di ristrutturazione, misure igieniche). Altrettanto evidente la carenza di agenti: a una pianta organica di 479 elementi, ne corrispondono 418 assegnati e 366 effettivamente in servizio; peggiore la situazione degli educatori (nove in organico, quattro assegnati, tre in servizio). La carenza di personale di polizia risulta però più grave perchè tanti detenuti richiedono livelli di sorveglianza massimamente incisivi.

Oltre a preannunciare una verifica all’Ausl di Parma su tempi e forme della riapertura delle strutture sanitarie, il garante sottolinea come i continui tagli ai finanziamenti stiano determinando inedite difficoltà nel garantire elementari condizioni di pulizia delle celle e degli spazi comuni. E ha lanciato un appello alla società civile locale per una raccolta di materiali da pulizia. Poi, fuori dall’istituto, ha anche incontrato la Consulta Carcere di Parma, che riunisce le associazioni di volontariato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    03 Marzo @ 17.28

    Daniele ci sono molte disposizioni costituzionali che vengono disattese ogni giorno, anche a causa delle nefandezze causate da questa gentaglia IRRECUPERABILE (al 41bis non ci mandano il ladro di galline). Direi che con qualsiasi trattamento non uscirebbero più "bestie" di come sono entrati.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.51

    Il senso di umanità è ampliamente interpretabile a seconda del tipo di formazione etica della persona...non sono comunque specificate le metodologie volte alla rieducazione...oltre a questo...sarebbe necessario porre un limite ai tentativi di "RIEDUCAZIONE" anche perchè in molti casi i delinquenti sono RECIDIVI e IRRECUPERABILI per svariati motivi e rappresentano un pericolo e un costo per la società, costo ancora più altro in termini di vite umane di innocenti...se queste persone venissero lasciate a piede libero.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.43

    C'è da parlare con i consolati di Romania, Marocco, Tunisia, Algeria...per vedere se ci possono aiutare economicamente a mantenere perfette le celle dei LORO detenuti che rappresentano più del 40% della popolazione totale...PERCHE' NON LO FA NESSUNO?

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    03 Marzo @ 15.07

    Capisco che possa sembrare difficile il recupero di un detenuto per motivi tanto gravi. Ma l'articolo 27 della Costituzione Italiana, recita "Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato". La Costituzione è valida solo quando fa comodo?

    Rispondi

  • michele

    03 Marzo @ 10.13

    41bis? ma qualcuno pensa veramente che un mafioso possa essere "recuperato"? in un'isola deserta e paracadutargli i viveri una volta al mese, se si scannano l'avrebbero fatto anche fuori, e lì almeno non ci vanno di mezzo degli innocenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"