17°

29°

Parma

VisodaParma - È l'ora di stringerci tutti attorno al "nostro" Teatro Regio

Ricevi gratis le news
0

Pino Agnetti

Come ha scritto Massimo Gramellini sulla Stampa, «Indignarsi è sempre meglio che deprimersi. Ma meglio ancora è evolvere. Andare avanti…». Ecco, se questo è vero, lo è ancor di più per una città come la nostra alla ricerca di una identità e di una immagine (le due cose non sono separabili fra loro) di nuovo vincenti. Identità e immagine che non possono ovviamente prescindere da una delle bandiere più luminose del nostro patrimonio storico, culturale, civile e anche economico: il teatro Regio.
E’ di questi giorni l’annuncio del varo del nuovo statuto e dell’avvio del processo di risanamento della Fondazione omonima. Senza entrare nel merito di questi due atti, è però evidente che siamo solo alle battute iniziali di un percorso ancora lungo e difficile. E tuttavia, per le circostanze appena ricordate, di vitale importanza per il futuro dell’intera città. Qui sta il punto: la città (cioè tutti noi non importa se melomani o meno) c’è? E’ ancora disposta a investire sul «nostro» teatro?
Chi nel corso di questi anni lo ha già fatto, con generosità e senso di appartenenza a dir poco encomiabili, ha o almeno avrebbe molti buoni motivi per valutare attentamente la prosecuzione di un impegno certo non indifferente. A maggior ragione, considerati i quotidiani «bollettini di guerra» provenienti dai vari fronti della crisi senza precedenti che ci troviamo a dover affrontare. Però, è altrettanto vero che ben difficilmente gli altri torneranno a fidarsi e a investire su di noi, in questo caso sul «titolo Parma», se non saremo noi per primi a farlo. E’ un mera una legge di mercato. E anche l’arte, la cultura, il teatro sono o dovrebbero essere, soprattutto in una realtà come la nostra, parte del «mercato». Inteso nella sua accezione non «mercantile». Ma «produttiva» e di crescita (la parola magica che non dovremo mai stancarci di ripetere e di usare come stella polare di tutti i nostri passi da qui agli anni a venire) del bene e dell’interesse comuni.
Da questo punto di vista, molte sono state le occasioni non sfruttate a dovere nella storia anche recente del Regio. Una per tutte: non avere approfittato del 150° anniversario dell’Unità d’Italia appena trascorso per rilanciare, a livello sia nazionale che internazionale, il teatro «verdiano» – il nostro - per eccellenza. Ed ora eccoci in grave se non gravissimo ritardo – progettuale, artistico e organizzativo - anche per quanto riguarda l’imminente e ancor più cruciale appuntamento del bicentenario della nascita di Verdi.
Tuttavia, questo non è e non deve essere il momento né dello scoramento, né delle polemiche. Per la semplice ragione che non possiamo permettercelo!
Al contrario, questo è più che mai il momento per stringerci tutti attorno al «nostro» teatro. Alle sue impareggiabili maestranze. A ciò che esso comunque rappresenta e può tornare a essere nel panorama artistico italiano e mondiale. Magari, rinunciando una volta per tutte a certi ritornelli - «Parma come Salisburgo» – che hanno fatto il loro tempo da un pezzo. Perché Parma è Parma. E il Regio è il Regio.
 E solo ricominciando a investire con tenacia, passione e anche una buona dose di umiltà su ciò che siamo potremo – magari prima di quanto ci si aspetti – rivedere le quotazioni dell’una e dell’altro tornare sui livelli che meritano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse