12°

26°

Parma

Don Rossolini, dopo l'omicidio-suicidio nel quartiere: "Quell'arte tutta parmigiana di salvare le apparenze: non facciamo finta di niente"

Don Rossolini, dopo l'omicidio-suicidio nel quartiere: "Quell'arte tutta parmigiana di salvare le apparenze: non facciamo finta di niente"
Ricevi gratis le news
10

"Non facciamo finta che tutto questo sia la normalità. Non continuiamo a fingere con quell'arte tutta parmigiana del salvare la faccia e l'apparenza ": lo chiede a gran voce ai suoi parrocchiani don Francesco Rossolini, nel numero di marzo del notiziario di San Paolo.Parte dall'omicidio-suicidio di via Marzabotto, il sacerdote, da quella tragedia che - scrive -"ha toccato il nostro quartiere. Una situazione di "normalità" che ha avuto come epilogo il dramma più scolnvolgente. Eppure, anche di fronte a tali eventi, si rischia di passarci sopra con una certa tranquillità. (...) Ma tutto questo è accaduto qui fra noi, nel nostro quartiere. Ciò deve pur far riflettere!". Cita poi le risse di piazzale della Pace e la microdelinquenza in via Cavour, don Rossolini, ma anche la tendenza a bere dei giovanissimi, per poi ribadire: "Non possiamo continuare a fingere. Non possiamo consentire che persone siano morte inutilmente, che i nostri giovani brucino nel nulla il periodo migliore della loro vita, facendo finta di niente".

Invita a un esame di coscienza, il sacerdote: "Perchè i fatti, e non le filosofie, dicono che abbiamo sbagliato". In cosa? "Nel considerare la famiglia un optional (...), Abbiamo insegnato per anni che nella relazione fra uomo e donna l'essenziale è il piacere, il comodo, il proprio tornaconto,  e poi lamentiamo l'assenza di valori fra i giovani, la loro attitudine al disimpegno. No, non possiamo chiamarci fuori e pensare che tutto è "normale".Tutto è frutto dell'abbandono della vera visione dell'uomo e della persona. Per anni la derisione dei valori più profondi ha coinciso con la derisione e l'indifferenza verso la chiesa. Ed ora c'è da chiedersi: abbattuti i tabù, ottenuta la libertà di soddisfare ogni capriccio e istinto, le persone sono più contente?. E' ora di fare un esame di coscienza"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    06 Marzo @ 16.26

    uno che scrive Signore con la s minuscola o è un prete (magari spretato) o è uno che in chiesa non ci mette mai piede

    Rispondi

  • Luca

    06 Marzo @ 12.25

    io ne ho sentiti parecchi di preti dire che la domenica è il giorno del signore e questi negozi aperti sempre non vanno bene. non sono rare eccezioni. basta andare a messa ogni tanto qua e là, per sentirlo dire. o ti aspetti che i preti passino sotto casa tua col megafono come gli arrotini?

    Rispondi

  • luca

    06 Marzo @ 10.36

    il punto è proprio questo: bisogna tornare a Dio, ma occorre qualcuno che lo annunci e quelli che ci sono - a Parma - non sono credibili, tranne qualche rara eccezione, tra cui Don Rossolini. I preti che non si vestono da preti per assomigliare ai laici, che mutilano la Verità che sono chiamati ad annunciare e che si conformano alla mentalità del mondo moderno sono un vero dramma sociale ed ecclesiale. Mi limito a un solo esempio e non è il più eclatante: sto aspettando da anni un prete che dica pubblicamente che lavorare la Domenica, tranne nel caso di lavori necessari (es.: medici in Ospedale, Polizia ... etc.), è contrario alla Legge Divina, che i negozi e, soprattutto, i centri commerciali dovrebbero rimanere chiusi, anche per tutelare chi in quelle "chiese" è obbligato a lavorarci se non vuole essere licenziato.

    Rispondi

  • fef

    06 Marzo @ 08.46

    sono un parmigiano NON cattolico, ma credo che questo parroco abbia perfettamente centrato il punto....sia sull'arte parmigiana (gli ultimi fatti di politica locale insegnano) che l'importante è prima apparire.....poi dopo si vedrà....è inutile che i permigiani che scrivono qui si sentano offesi, perchè è la verità.... convido in pieno anche la sua visione sul fatto della perdita dei valori importanti...e non sono cattolico......per niente.

    Rispondi

  • francesco brundo

    06 Marzo @ 07.27

    L'arte di apparire quel che non si è, ma apparire ! l'ego concentrato sull'esteriorità per salvare la faccia, tipica di tutte le culture del mondo. I drammi della famiglia si vivono in silenzio, tra le mura domestiche. A volte basterebbe un po più di umiltà, non siamo obbligati ad essere quel che gli altri ci vogliono.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Ladri scatenati a Felino, settimana di furti in paese

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse