19°

Parma

Ma il problema è rilanciare il centro

Ma il problema è rilanciare il centro
Ricevi gratis le news
0

Pino Agnetti

Sospendendo in quanto «eccessivamente restrittiva» l’ultima ordinanza del Comune in materia di «movida», il Tar ha scritto un nuovo capitolo di questa storia infinita. Non sarà certo l’ultimo. Anzi, prepariamoci a una nuova ondata di ricorsi e di controricorsi. Tanto, da qui all’autunno quando dovrebbe arrivare la pronuncia definitiva del Tribunale amministrativo regionale, c’è tempo. Invece, no. Il tempo è già scaduto. Almeno per le 1.308 attività commerciali di Parma e provincia che hanno chiuso baracca e burattini nel 2010. Per le altre 150 che, nella sola città, le hanno seguite l’anno scorso. E per quante - ma non è certo un auspicio - sono in procinto di accodarsi al mesto corteo funebre. Colpa delle ordinanze comunali sulla chiusura anticipata della «Parma da bere» notturna? Oppure dei famigerati «varchi»? O ancora delle chiusure «anti smog» settimanali e nel mese in corso pure domenicali? Verrebbe proprio da commentare: «Ai posteri l’ardua sentenza». Perché quando avremo finito di accapigliarci (ammesso e non concesso che ciò accada), saranno appunto loro a porsi la seguente e semplice domanda: «Ma come hanno fatto a far morire il centro storico di una delle città urbanisticamente, architettonicamente e culturalmente più belle e vivibili d’Italia e d’Europa?». A quell’ora, naturalmente, molti protagonisti del «tutti contro tutti» odierno non saranno più lì a dover rispondere. Intanto, però, la «nostra» Parma non ci sarà più. Stritolata dal più alto tasso di centri commerciali del Nord Italia. Picconata da chissà quali altre «grandi opere» che nessuno aveva chiesto (e di cui infatti nessuno sa più bene cosa farsi, vedi il vuoto pneumatico che avvolge i «sopravvissuti» della Ghiaia). Umiliata e ingrigita dalla ritirata inarrestabile delle «vetrine» storiche, rimpiazzate da un bazar straripante di cianfrusaglie e di cloni d’ogni tipo da fare invidia a certi mercati rionali di Hong Kong. Abbandonata - off course - dai turisti (quel calo del 7% fra settembre e ottobre 2011 che dovrebbe essere confermato anche nei prime tre mesi di quest’anno vorrà pur dire qualcosa). Scippata dei suoi tesori più sacri e preziosi (e pure redditizi), a cominciare da Verdi per il bicentenario del quale in arrivo fra nove mesi (cioè domattina) Milano ha già messo in cartellone ben otto opere e noi neanche una. 

Siamo - con tutto il nostro orgoglio vagamente démodé ed eccezion fatta che per alcune ben note e tuttora indiscutibili eccellenze - una città in lenta, ma progressiva, dissolvenza identitaria. E va già bene che qualcuno si ricordi di noi per fare un po’ di «shopping» aziendale (di questi tempi certo non da criminalizzare ma neppure da considerare come l’indice di una salute di ferro). Vogliamo continuare ad azzuffarci sulla movida? Benissimo. Ma la sensazione è che l’argomento sia diventato, ormai, uno dei tanti pretesti per non parlar d’altro. E per non cercare invece di fermare, finché si è in tempo, questa brutta pellicola. Prima che gli spettatori - e ne avremmo o potremmo averne ancora tanti - non si alzino delusi e increduli dalla poltrona senza neanche aspettare l’ultima dissolvenza: quella sui i titoli di coda. 
                                                                                                        
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno