18°

28°

Parma

Moschea: le ipotesi per il trasloco

Moschea: le ipotesi per il trasloco
Ricevi gratis le news
15

Enrico Gotti

Il commissario Mario Ciclosi ha individuato le soluzioni per il trasloco della moschea di viale Campanini. Ad inizio marzo le ha presentate al presidente della comunità islamica, Farid Mansouri, che ha preso tempo per fornire una rispostadefinitiva al municipio.

Due proposte, le più rilevanti in termini di spazi a disposizione, sono i magazzini comunali di strada Santa Margherita, di fianco
alla sede Iren, e un immobile ad Eia, sequestrato dal Comune perché abusivo. Ciclosi ha presentato anche altre due ipotesi, in fabbricati nella periferia della città. Sull’incontro vige il massimo riserbo, da entrambe le parti. Ed è difficileidentificare dove abbiano
sede queste due ultime strutture...

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico F.

    17 Marzo @ 17.18

    leggere ste cose mi viene da vomitare.mi sto vergognando di essere italiano. ditemi che fastidio da la moschea in via campanini? leggetevi il servizio di Pino Agnetti sulla gazzetta di parma .strajè-stanieri. saluti f.f

    Rispondi

  • mb

    16 Marzo @ 15.11

    cambogiano & @redazione GDP: nello scritto dell' utente "cambogiano" c'è un dato di fatto che non corrisponde alla verità. La moschea NON paga l'ICI alla stregua della chiesta cattolica, della sinagoga o del tempio buddista (ossia dei luoghi di culto considerati "no profit")."

    Rispondi

  • Antuano

    16 Marzo @ 10.36

    @Cambogiano Vai in Iran e restaci fai un favore a tutta l'Italia!

    Rispondi

  • dd_77

    16 Marzo @ 10.34

    @ gazzettadiparma.it : apprezzo la vostra risposta ma pubblicare messaggi a sfondo razzista non rende merito alla causa.. messsaggi tipo "a casa loro", "per combattere il degrado bisogna combattere gli extracomunitari" e via dicendo non rendono giustizia a nessuna delle parti e il pubblicarli significa non prenderne le distanze perchèp se trovati offensivi non verrebbero ammessi. quindi? continuamo per questa strada o si fa un riordino delle idee per capire che strada seguire? a me sta bene anche che i miei messaggi non vengano pubblicati ma alla controparte (il tipo di messaggi citati pocanzi) che reazione provocherebbe il non essere pubblicato? le tdc sono quelle che sollevano più polveroni e sono più fastidiosi non per questo vanno assecondate :)

    Rispondi

  • pistapoci

    16 Marzo @ 10.28

    articolo sulla gazzetta di parna di oggi 16-03-12 del signor pino agnetti. presiso che la preghiera è un diritto di tutti. non concordo con l'interpretazione da lei data su definizione "centro culturale" o "moschea" o "luogo di culto". nella lingua italiana e nella tradizione culturale nostra sono due entita completamente distinte anche se molte volte adiacenti o per eventi casuali nello stesso luogo. nel momento dellae funzioni religiose è un luogo di culto, in caso di eventi partocolari un luogo cultura. essendo in ITALIA le definizioni debbono rispettare le distinzioni qui in uso. era corretto definire il luogo "centro culturale islamico e moschea", senza togliere ne dignità ne importanza al luogo di preghiera dei mussulmani, anzi. come mai il luogo è stato definito solamente "centro culturale islamico"? come mai non è stata definita "moschea" come nei paese mussulmani? le nostre leggi interpretate correttamente dai vari organi di giudizio prevedono questa distinzione pertanto chi in ITALIA ha diritti deve adeguarsi alle nostre normative e non deve ricorrere ad espedienti per cercare, (malconsigliati da uomini di potere), di eludere le normative in essere. il motivo di distinzione tra luogo di culto e centro culturale sono da ricercare nel diverso impatto sul territorio legato al numero di frequentatori. le esatte definizioni e il corretto proporsi è alla base del diritto. il rispetto del diritto è la prima regola per l'integrazione togliendo spazio all'intolleranza. non siamo noi che dobbiamo avere l'onesta intelletuale di cambiare la nostra lungua la nostra cultura, le nostre definizioni. deve essere chi viene nel nostro paese ad adeguasi ad esse, nel rispetto dlle propria religione e cultura. proporsi in ITALIA in modo corretto avrebbe evitato malintesi, attriti e insofferenze e disagi tra culture diverse. nell'articolo viene quasi criticato l'operato di due organi di guidizio dell'ITALIA che garantiscono a tutti i residenti, dico tutti i residenti, l'interpretazione corretta delle leggi. una sentenza emessa è immediatamente esecutiva. sono stati i vari organo dello stato che hanno ignorato sino a ieri codeste senetenze. signor pino agnetti cerchi di vedere tutte le sfaccettature dei fatti e non critichi l'onestà intelletuale degli Italiani, non lo meritiamo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design