17°

28°

Parma

Vignali: "Mio lo scompenso dei conti? Ho messo a posto i danni di Ubaldi"

Vignali: "Mio lo scompenso dei conti? Ho messo a posto i danni di Ubaldi"
Ricevi gratis le news
46

Una mail inviata ieri sera e firmata dall'ex sindaco Pietro Vignali, con una difesa del proprio operato ed un attacco a Elvio Ubaldi e Mafria teresa Guarnieri. Ecco il testo:

In queste prime settimane di campagna elettorale stiamo assistendo al tiro al piccione nei confronti del sottoscritto, additato da taluni come unico responsabile dei debiti del Comune di Parma e delle sue società partecipate, come colui che deve essere messo all’indice perché altri riacquistino la loro
verginità per tornare sulla poltrona di sindaco (Ubaldi) o per cambiare casacca rappresentando “il civismo non compromesso” (Guarnieri).
Ma sarà poi vero tutto ciò?
I numeri, che non sono opinioni, dicono che la verità è il contrario. Parliamo del cosiddetto “squilibrio di bilancioi in parte corrente”. Il Bilancio lasciato nel 1999 dal sindaco Lavagetto presentava un utile di 13
milioni di euro. Il Bilancio lasciato da Ubaldi nel 2006 si è chiuso con uno squilibrio negativo di 8 milioni che erano coperti da plus valore e oneri di urbanizzazione, ovvero da entrate straordinarie consentite sì dalla legge ma come “stampelle”, non come prassi contabile.
Durante il mio mandato amministrativo ho ridotto questo squilibrio in parte corrente a 4 milioni nel 2010 e a 2 nel 2011. Sono stato pertanto io a procurare lo scompenso dei conti? Direi che ho fatto l’esatto opposto, cioè
ho messo a posto i danni generati dalle amministrazioni Ubaldi.Allora sarà stata colpa mia l’indebitamento delle società partecipate?
Anche qui i numeri dicono il contrario. Più del 90% dell’indebitamento delle partecipate deriva da investimenti decisi dalla precedente amministrazione Ubaldi in particolare su Spip, Stu Stazione e Stu Pasubio. Ascrivermi,
pertanto, come responsabile di questi debiti mi pare un’operazione meschina.
Il mio errore, semmai, è aver dato continuità a progetti decisi da Ubaldi. Con l’eccezione della metro, che avrebbe comportato ulteriori 130 milioni (come minimo) di esposizione bancaria, che invece insieme al Governo abbiamo riconvertito in 71 milioni in favore della nostra città. La mia scelta di cui in questi giorni tanto si parla, ma allora tanto contestata da Ubaldi, ha quindi prodotto un differenziale positivo per le casse comunali di 200 milioni di euro. Avessimo dato retta a lui, ma saremmo stati dei folli a farlo, avremmo portato il Comune al default finanziario.
La Guarnieri, che oggi si erge a paladina dei conti e a mia grande accusatrice, nei due mandati amministrativi in cui era in giunta con Ubaldi ha votato a favore di tutti gli investimenti che hanno prodotto il debito del
Comune, oltre che a tutti i progetti avversati dal centrosinistra quali la metropolitana, il Ponte a Nord, la riqualificazione della Ghiaia, l’Ospedale Vecchio, il Teatro dei Dialetti… che oggi lei si chiami fuori perché ha fiutato l’aria e voltato gabbana non è nulla di straordinario perché fa parte di un purtroppo noto trasformismo politico, ma almeno abbia la decenza di non prendere in giro i cittadini. Io mi assumo le mie responsabilità, gli altri facciano altrettanto.
Un po’ più di verità e di serietà, un po’ meno cinismo e falsità forse non guasterebbero in questa campagna elettorale.

Pietro Vignali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    21 Marzo @ 19.10

    @checco.... be' come vi viene naturale additare come ignoranza chi ha opinioni diverse. L'ignoranza sta proprio in quello che dici. Parma non è morta, tutt'altro, ne morirà, altrimenti TORINO (sempre di sinistra) Fassino tra i sindaci più amati è anche quello che ha il primato del debito in Italia 3,1 MILIARDI di Euro, a Parma vi siete scandalizzati per 400 milioni (riesci a comprendere la differenza?) Torino dovrebbe già essere sepolta da un bel po', e così Milano, Roma, Firenze ecc...regioni, province. Quindi il pretesto dei debiti non è sintomo di cattiva gestione, se poi Vignali i conti della gestione li ha migliorati, se poi questi anni ci hanno lasciato una tangenziale che funziona, infrastrutture che funzionano, servizi di buon livello ( tutto è migliorabile e opinabile), dimmi cosa ha lasciato 40 anni di sinistra? Forse prima le tasse non si pagavano? Si pagavano tanto come adesso. Il vero problema è che dei dirigenti scelti da lui (pare che) non sono stati onesti e ha pagato lui. Ma quanti rubano lo stiamo vedendo da anni, e pochi pagano, o solo i veri onesti come Vignali che ha avuto il coraggio di dimettersi. quanti altri di destra o sinistra o della lega l'hanno fatto? Apri gli occhi, documentati e non farti portare dalla corrente, quella più feroce, attiva, e demagogica. Io non sono contento, ma preferisco vivere in questa Parma che in quella di 15 anni fà.

    Rispondi

  • chec

    21 Marzo @ 15.05

    stefano quindi tu speri che parma muoia...bravo complimenti avanti cosi nell ignoranza più grassa e triste della storia!!!

    Rispondi

  • Elena

    21 Marzo @ 11.28

    ORA prende le distanze da Ubaldi??? Prima no vero?? Denunciare lo stato delle casse del comune quando si è seduto sulla poltrona da sindaco no? Ma daiiii, via tutti un bel cambio e un bel bagno d'umiltà ecco cosa serve a Parma per fornire i servizi essenziali lasciando da parte le megaopere che non servono a nessuno!

    Rispondi

  • silvia

    21 Marzo @ 10.55

    Hanno un bel da dirmi i conoscenti, amici, parenti che dovremo stare molto attenti a chi dare il nostro voto fondamentale per una svolta decisiva....o quel giorno vado al mare "dimenticandomi" di andare al seggio o molto responsabilmente andrò a dare il mio prezioso voto per cambiare tutto....sul serio? sarà così? potremo davvero essere determinanti per il futuro della nostra città?? non so dove sbattere la testa e non ho idea a chi darlo....

    Rispondi

  • stefano

    20 Marzo @ 23.17

    10-100-1000 Vignali. Alla Guarnieri brucia ancora il fatto di non essere stata preferita a Vignali per il dopo Ubaldi. Da un minuto dopo ha iniziato a rinnegare scelte da lei votate e condivise. Adesso cambia addirittura sponda, è sicuramente un politico affidabile da votare subito. Di Ubaldi non sono ipercritico e approvo il 90% di quello che ha fatto e lasciato, ma adesso avanti altri, mi auguro di centro destra.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

lutto

Scomparso Mino Bruschi

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

4commenti

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

ROMA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design