17°

27°

Parma

Elezioni 2012 Buzzi attacca Ciclosi: "La sua politica di tassazione è esagerata"

Elezioni 2012 Buzzi attacca Ciclosi: "La sua politica di tassazione è esagerata"
Ricevi gratis le news
29

Paolo Buzzi, candidato sindaco del Pdl, critica il commissario Mario Ciclosi per aver applicato le aliquote massime di Imu e Irpef, aumentando la tassazione. Secondo Buzzi si tratta di una decisione "scriteriata" ed "esagerata" e dice che Parma era in grado di sostenere l'indebitamento per le opere.
Ecco il comunicato di Paolo Buzzi:

E di colpo Parma si rese conto di essere la città più tartassata d’Italia. Dopo le polemiche montate ad arte sui debiti del Comune, i parmigiani scoprono sulla loro pelle gli effetti dell’inutile “cura da cavallo” imposta dal Commissario Ciclosi: l’Imu e Irpef sono alle stelle.

«La politica di tassazione imposta a Parma dal Commissario Ciclosi - spiega Paolo Buzzi, candidato sindaco del Pdl - oltre che essere scriteriata, in quanto “salassa” indiscriminatamente tutti i cittadini, anche quelli con un reddito più basso, è del tutto esagerata, dal momento che il Comune di Parma non è sull’orlo del default come si vuol far credere».

«Nonostante tutte le bugie che sono state raccontate ai cittadini dalle opposizioni, prima, e dal candidato della sinistra, poi, Parma era ed è in grado di sostenere e far fronte all’indebitamento derivante dagli ingenti investimenti in opere pubbliche portati avanti dalla passata amministrazione. La scelta di aumentare ai massimi sia la tassa sulla casa – che colpisce tutti, come detto, anche chi, pur possedendo un immobile, non ha un reddito alto – che l’addizionale comunale Irpef è una scelta sbagliata che il Commissario Ciclosi ha preso in piena autonomia e che non può che essere spiegata se non con l’incapacità di “leggere” un bilancio comunale. Per non parlare dell'aumento generalizzato di quasi tutte le tariffe legate ai servizi erogati dal Comune».

«La cosa ancor peggiore è che questo salasso porterà un beneficio assai limitato ai conti del Comune, dal momento che con le maggiori entrate previste - le nuove tasse - il Commissario Ciclosi ha previsto di costituire un “tesoretto” di 45 milioni di euro per far fronte a non meglio identificati “oneri imprevisti” e non per pagare le imprese che stanno aspettando da mesi di essere pagate».

«Lo spettacolo peggiore - conclude Buzzi - rimane però quello di alcuni candidati sindaco che pur di infangare il lavoro della passata amministrazione sono disposti ad avvallare le iniziative del Commissario che ben lungi dal dimostrarsi un “tecnico” sta lentamente strangolando Parma».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    21 Marzo @ 15.32

    A me non pare che Ciclosi sia insano di mente, ne' che si diverta a fare cose cosi' impopolari senza un gravissimo motivo. Buzzi mi sembra un piromane che si lamenta perche' i pompieri allagano la casa che brucia mentre e' stato lui, insieme ai suoi, ad appiccare il fuoco. E tra i suoi infilo anche Ubaldi e Villani.

    Rispondi

  • Giancarlo

    21 Marzo @ 14.33

    C'è da scompisciarsi dal ridere,certa gente pur di dar contro a Buzzi preferiscono,masochisticamente,la politica tassaiola di Ciclosi.Non c'è quindi da meravigliarsi se chi ci governa ci tartassa,tanto c'è sempre qualcuno che,col bruciore al sedere, lo approva.Sarà una magra consolazione ma se il tartassato sono io lo sono anche loro con l'unica differenza che io posso criticarlo,loro no.

    Rispondi

  • Anna Maria

    21 Marzo @ 12.35

    10 100 1000 ciclosi. parma ha bisogno di gente come ciclosi .caro buzzi, non arrampicarti sugli specchi.

    Rispondi

  • rudolf

    21 Marzo @ 12.04

    A son proprie d'acordi ! Ciclosi ci spenna, anzi ci sta semplicemente pelando.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    21 Marzo @ 11.56

    Credo che le giunte di centrodestra, a Parma, abbiano sia delle colpe che dei meriti. Hanno fatto moltiplicare la corruzione, e questo è esecrabile. Hanno fatto dei debiti, e questo, per una buona amministrazione, è imperdonabile. Ma hanno saputo reinventare una città, che le giunte socialcomuniste, in 50 anni di potere, avevano lasciato languire. Credo, tuttavia, che, per risanare i bilanci, non ci sia altra politica, se non quella della tassazione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"