17°

27°

Parma

Il ritorno delle ordinanze: videosorveglianza, controlli e movida "spenta" all'una

Il ritorno delle ordinanze: videosorveglianza, controlli e movida "spenta" all'una
Ricevi gratis le news
29

La movida di via Farini e via D'Azeglio? Si metterà il "silenziatore" all'una di notte il venerdì e il sabato e a mezzanotte di giovedì e domenica. Ancora: un sistema di videosorveglianza più efficace. E poi un aumento dei controlli per il rispetto delle regole a 360° nei luoghi di maggiore incontro dei giovani. Sono questi alcuni dei provvedimenti contenuti nelle ordinanze annunciate dal commissario prefettizio del Comune Mario Ciclosi durante la riunione, questa mattina in Prefettura, del tavolo di coordinamento per l'ordine e la sicurezza.

Per quanto riguarda la movida, Ciclosi ha disposto che dentro e fuori dai locali di via Farini e via D'Azeglio la musica debba essere spenta a mezzanotte da giovedì a domenica, con proroga fino all'una il venerdì e il sabato. Questione di decibel, quindi, per resatre in linea con la vicenda Tar.

In tema di videosorveglianza, invece, un nuovo decreto ministeriale va nella direzione della creazione di un sistema unitario, nell'ottica di una gestione più efficace degli impianti esistenti.

Con l'arrivo della primavera e verso l'estate, invece, aumenteranno i controlli nelle zone più frequentate dai giovani: piazzale della Pace, via Cavour, l'Oltretorrente, le vie della movida. Non solo servizi da parte delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza e nell'ottica antidegrado, ma anche presenza della Guardia di Finanza e dell'Ispettorato del lavoro dell'Ausl per garantire il rispetto delle regole a 360°.

Maggiori informazioni sulla Gazzetta di Parma in edicola domani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • zoe

    27 Marzo @ 00.14

    L'università di Parma è piena di eccellenze. Sarà Lei che sarà inutile signor arcistufo dei miei stivali.

    Rispondi

  • anto

    24 Marzo @ 13.43

    Giusy@ 'Ma come si permette di giudicare gente che non conosce. Da tanto fastidio sapere che c'è gente che oltre a lavorare, trova anche il tempo di rilassarsi e far 4 chiacchiere con un bicchiere di vino annacquato che si paga da sè, con i propri soldi' Nulla contro le 4 chiacchiere e il bicchiere di prosecco annacquato .. ma contro chi ubriaco urla come un maiale sgozzato solo per farsi sentire da chi è a 1 metro di distanza, chi piscia e vomita su tutti muri e marciapiedi che incontra, chi si diverte alle 4 di notte a cantare e urlare bestemmie e parolacce sotto lefineste; lei non li ha mai visti nelle sue movide? Credo che danneggino anche lei se la pensa veramente così, la sua movida mi sembra un sogno ... quelli che non faccio perchè degli imbecili mi urlano sotto casa ....

    Rispondi

  • daniela

    24 Marzo @ 13.32

    E..basta con sta storia che Parma è una città universitaria e gli studenti dettano legge con le loro maleducazioni e schiamazzi. Chi è arrivato qua dal paesello è ben più provinciale e messo male,i visto che la nostra università fa schifo e non c'è alcuna eccellenza.Andate voi nel quartiere SPIP a rompere i co.... Potete espletare anche le funzioni corporali senza rendere la città una latrina

    Rispondi

  • racoon

    24 Marzo @ 06.25

    movida? Io più che movida la chiamerei moscantòt.

    Rispondi

  • zoe

    23 Marzo @ 21.26

    Parma potrebbe trarre guadagni enormi se solo si rendesse conto di essere una CITTÁ UNIVERSITARIA! Alla movida ci sarà nemmeno un quinto delle persone che ci potrebbero essere se solo Parma fosse una città attrattiva e giovanile e non piena di ultra 70enni che non fanno altro che lamentarsi. Abitate in via farini e non siete più giovani?non potete lasciare le vostre costose case e andare in periferia a rompere le scatole a qualcun altro? Già via Farini non è sto gran che, poi fate chiudere tutto all'una o a mezzanotte, non c'è fine al peggio! Parma già morta non vedrà più nessuno fra pochi anni. Si accorgeranno di quanti soldi hanno perso non investendo su una risorsa preziosa! Abbiamo un CAMPUS che fa schifo! Abbiamo al contrario i giovani all'interno che sono fonte di guadagno (visto che si pensa solo a i soldi in questa città senza cuore e mafiosa). Non diamo la colpa a Ciclosi se fa tutto schifo, era così già da un bel po' di tempo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro - Foto

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

APPENNINO

Fungaiolo ferito nella zona di Albareto: interviene anche l'elicottero di Pavullo

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"