13°

23°

Parma

"Cambio vita" - Da donne in carriera a ortolane: la svolta di Tiziana e Maria Adelia

"Cambio vita" - Da donne in carriera a ortolane: la svolta di Tiziana e Maria Adelia
Ricevi gratis le news
12

Chiara Cacciani

La decisione l'hanno presa davanti a un panino. Una di fronte all'altra c'erano Tiziana Azzolini,  all'epoca direttrice della società  partecipata Parma Turismi, e Maria Adelia Zana, allora account di una delle più importanti agenzie di marketing della regione, la parmigiana The Ad Store Italia.
Era la fine del 2010, e dal dirsi “cambiamo vita” al farlo il passo è stato relativamente breve: sei mesi dopo erano a sistemare le prime cassette di frutta e verdura nella nuova veste di ortolane. “Orgogliosamente ortolane”, sorridono dal portico della casa padronale  dell'Azienda Sperimentale Stuard. Nell'emporio  preso in gestione quasi un anno fa si possono trovare i “frutti” dell'Azienda e i prodotti biologici e della biodiversità parmense: quelli degli agricoltori custodi di varietà antiche e di pochi selezionati produttori.    Tiziana e Maria Adelia potrebbero raccontarle tutte le storie che passano dall'emporio: quella della signora che  si presenta  col cestino di uova da vendere, o quella dell'agricoltore che porta  la sua cassettina di tarassaco appena raccolto.
Ma stavolta sono loro le protagoniste del racconto. 

TIZIANA: "QUEGLI INSEGNAMENTI DELLA NONNA..."

Nel 2010 ho deciso che il lavoro a Parma Turismi mi stava stretto - racconta Tiziana, 48 anni -: erano cambiate alcune cose, ero stanca di avere a che fare con tanta burocrazia, avevo bisogno di semplicità e qualunque fosse stato il futuro della società era arrivato il momento di voltare pagina”. “Anch'io come la natura ho le mie stagioni- continua - : la mia vita professionale è stata molto varia, con cicli che duravano 5-6 anni. Certo, questo è stato un cambiamento molto radicale ma ho sentito il desiderio di fare qualcosa  più vicino alle mie passioni”. Passioni che derivano dalle origini campagnole (dalla natia San Michele Tiorre alla casa col grande orto vicino ai boschi a Sala Baganza), e agli insegnamenti di una nonna molto speciale. “A  due anni la accompagnavo già nell'orto, a 5 sapevo come coltivare le cipolle. Quando ho deciso di cambiare vita avevo la mente aperta a tutto, ma nel cuore c'era questa esperienza passata da mettere a frutto”. Nella famiglia Azzolini un'ortolana in realtà c'è già: “Mia sorella: io l'ho sempre snobbata rifiutando di andarla a aiutare. E ora può vendicarsi prendendomi in giro...”.

MARIA ADELIA: "DA SOLA NON ME LA SAREI SENTITA"
A prendere in giro Maria Adelia, 42 anni, è invece la mamma: “Ti ho fatto studiare tanto...”. “Nell'agenzia di marketing dove lavoravo - racconta - ero arrivata alla fine di un percorso: dopo tanti anni o cresci dove sei o cresci da solo, e per me era un momento un po' statico. E ho cominciato a pensare a  qualcosa di diverso”. Non legato all'infanzia ma all'amore. “Sposi un marito e sposi anche le sue passioni: e quella di mio marito per la terra è una grande passione, che ha saputo trasmettermi. In più, grazie al mio lavoro avevo sott'occhio le tendenze del mercato, capivo che c'era una certa sensibilità tra le persone rispetto all'alimentazione naturale. Insomma, è stata una decisione molto meditata e desiderata ma - ammette - da sola non me la sarei sentita di intraprendere una strada così diversa”. Ed ecco tornare il panino “galeotto”. “Nei rispettivi ruoli abbiamo collaborato speso e bene, e ci siamo ritrovate presto a scambiarci bulbi e semi - continua Adelia - Sapevo come Tiziana la pensava e non è stato difficile arrivare a parlare di questo progetto”.

Per metterlo in pratica hanno studiato, e parecchio. “Abbiamo girato  per vedere esperienze simili in altre città. Consapevoli che partivamo da zero, volevamo appoggiarci a qualcosa di già esistente. E quando all'Azienda Stuard hanno deciso di dare in gestione l'emporio noi eravano pronte a farci avanti". 

QUESTO NON E' UN LAVORO PER MANCINE           
Il cambiamento? "Molto strano" spiega Adelia. "Qui seguiamo tutto il lavoro dalla A alla Z: andiamo nell'orto a raccogliere le verdure, vendiamo i prodotti, organizziamo eventi, facciamo promozione. Dopo un anno capisci il valore della stagionalità, non solo per la terra, ma anche per i ritmi della tua vita: la frenesia della primavera, la produttività dell'estate, l'operosità dell'autunno, il letargo dell'inverno". "Senza contare che oggi ci godiamo una bella giornata di sole ma quest'inverno siamo morte di freddo!- sorride Tiziana, che prosegue: "In realtà c'è anche tanta fatica fisica, la quotidianità è molto cambiata, ma è bello pensare di poter aiutare le persone a mangiare in modo più sano. E tutto quello che possiamo fare ancora mi dà tanta energia". Alla fine, ad ascoltarle bene, la cosa più complicata sembra esere stata - e  poteva essere diversamente? - quella più “terra-terra”: “Non esistono le vanghe  per mancini. E noi lo siamo tutte e due... Abbiamo dovuto far modificare tutti gli attrezzi da lavoro!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ALFRAG

    31 Marzo @ 14.03

    boh...anche la mia consorte ha provato con l'orto biologico..... risultato...dovevo zappare io e mio padre; dopo 2 anni ha smesso e sono pieno di erbe essicate da vendere...buona fortuna

    Rispondi

  • ALFRAG

    31 Marzo @ 03.31

    boh...anche la mia consorte ha provato con l'orto biologico..... risultato...dovevo zappare io e mio padre; dopo 2 anni ha smesso e sono pieno di erbe essicate da vendere...buona fortuna

    Rispondi

  • Roberta

    30 Marzo @ 16.19

    In questo periodo dove tutti sono alla ricerca di un posto in alto, tanto di cappello a queste signore.......brave!!!!!!!

    Rispondi

  • impero

    30 Marzo @ 10.33

    complimenti.

    Rispondi

  • pier luigi

    30 Marzo @ 10.01

    la vanga è l'arnese più semplice da convertire da destri a mancini. Basta girare lo 'staffale' o 'staffa' da destra a sinistra, forse sono le forbici o cesoie quelle non adattabili con semplici artifizi. Un mezzo mancino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno