18°

28°

Parma

La denuncia di Cova (Parma Unita): "Stangata sulle società sportive"

La denuncia di Cova (Parma Unita): "Stangata sulle società sportive"
Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa

“Tanto tuonò che alla fine piovve… e anche parecchio. Sono arrivate in questi giorni le fatture comunali relative alle tariffe degli impianti sportivi comunali e, come si temeva, si è avuta conferma di un rincaro insostenibile per la maggior parte delle società”.

Comincia così il grido d’allarme di Carlo Alberto Cova, candidato al Consiglio comunale con Parma Unita, che sostiene la candidatura a sindaco di Roberto Ghiretti: “Accanto alla legittima richiesta di saldo di debiti pregressi, è stata inserita anche la famigerata ‘mazzata’ del pesante aumento (media del 20%), con effetto immediato e retroattivo, a partire da inizio anno 2012. Stabilire tali aumenti a stagione agonistica in corso significa ignorare un aspetto tanto semplice quanto fondamentale: la stagione sportiva della stragrande maggioranza delle società non coincide con quelle dell’anno solare, ma con quelle dell’anno scolastico. Per far fronte ai rincari, le società dovrebbero aumentare, ad attività già iniziate, le quote a carico delle famiglie”.

Di tutto c’era bisogno fuorché di vessare un settore, lo Sport, che è a tutti gli effetti un’agenzia educativa: “Sottoposte a questi pesanti incrementi di spesa - afferma Cova -, saranno tante le realtà costrette a cessare o a ridurre drasticamente le proprie attività e il proprio impegno sul territorio. Non è ipocrita o populista sottolineare il danno verso la proposta formativa a bambini e a ragazzi. Sia chiaro, è correttissimo provare a risanare i conti, ma farlo tassando tutto e tutti indiscriminatamente, senza una valutazione dei vari effetti sulle singole componenti del tessuto sociale, lo ritengo pericolosissimo. Capisco che l’obiettivo sia risanare i conti nel più breve tempo possibile, ma le famiglie non sono vacche da mungere. In ogni caso un buon contadino sa che, se si esagera, il latte finisce”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giovanni marani

    31 Marzo @ 13.11

    da quello che risulta a me, ma per informarci più e meglio basta chiederlo sul profilo facebook dei due diretti interessati, l'assessorato alla sport è l'unico che ha chiuso con un bilancio decente, tenendo conto del fattore Parma città Europea dello Sport, che tante iniziative ha portato sul territorio. L'aumento del 20% ricordo non è stato inserito per "tappare buchi" derivanti dall'attività dei due assessori, ma per rastrellare più soldi possibile per sanare altri buchi ben più grossi (e sappiamo tutti quali). Non sono un elettore di Ghiretti, ma bisogna dare a Cesare ciò che è di Cesare. Fare delle differenze tra chi ha lavorato male e chi ha lavorato bene anche all'interno di un'amministrazione fallimentare secondo me è importante.

    Rispondi

  • Didi

    31 Marzo @ 10.31

    il problema è stato il metodo. Gli aumenti con le attività in corso e perciò a budget già fatti sono stati deleteri per tutte le società dilettantistiche che sopravvivono solo con le rette degli utenti e di qualche piccolo sponsor. Inoltre, come solito in uso nel Belpaese, oltre a ricordarsi degli aumenti, bisognerebbe ricordarsi di fare lamanutenzione ordinaria! Le ns. strutture sono sempre più fatiscenti, perchè i piccoli guasti non vengono quasi mai riparati e si sommano tra loro. Cordiali saluti

    Rispondi

  • Carlo Alberto Cova

    31 Marzo @ 05.58

    Nel testo integrale, che ho dovuto tagliare per motivi di spazio, avevo tracciato l'anamnesi di come si era sempre comportato il settore sportivo (quindi tanto di chi lo aveva amministrato in questi anni, quando delle stesse società) e sottolineavo che era ingiusto penalizzare chi si era sempre comportato in maniera virtuosa (conti ed esempi alla mano) a discapito di altri. Probabilmente, da qualche parte, inserirò anche il testo integrale. Riguardo alle sue domande è stato risposto mille volte in maniera compiuta. Ad occhio però le risposte interessano poco visto che non si obietta mai sul'oggetto delle stesse. Al più si ripropone sempre la solita "domanda imprecisa e vuota" che forse suona più da slogan elettorale e fa più comodo a chi non interessa sapere come stanno veramente le cose. Francamente la cosa mi ha un po' stufato perchè mi sempra di parlare con quei bambini che ti dicono qualcosa e poi si tappano le orecchie e cominciano ad urlare per non ascoltare la risposta. Premesso che non amo assolutamente rispondere a chi non si firma con nome e cognome reali, chiedo gentilmente di illustrare questi fatti (delibere proposte) e indicare le azioni inappropriate compiute, informandosi nel frattempo dei tempi e modi di azione che si hanno sulle proposte degli atti comunali. Consiglio di porre l'attenzione soprattutto su cosa sia possibile fare da un altro settore, sugli atti già approvati in Giunta e Consilio in epoca passata. Questo giusto perchè nascono in epoca pre-Ghiretti-Cova la maggior parte delle decisioni crea deficit cui si chiede di porre rimedio a tutti e, nel caso che avevo portato in oggetto, ad un settore come lo sport che già sopravviveva di ristrettezze e rigore economico, oltretutto con tempi e modi non sostenibili per la sopravvivenza di molte società. Grazie.

    Rispondi

  • Corrado

    30 Marzo @ 22.26

    @emme: Conosci il signor Cova? Non credo proprio. Il signor Cova è una persona incredibilmente onesta. Incredibilmente disponibile che quotidianamente si fa un mazzo che tu non hai nemmeno un'idea, nonostante un lavoro che lo porta spesso via, per far giocare centianaia di ragazzini a pallavolo. Era nella giunta Vignali? Dai, non diciamo fesserie. Non diciamo fesserie su di lui come su Ghiretti. Se ci sono due persone che hanno fatto bene allo sport e alla città tutta sono queste due persone. Che dove vanno ricevono solo grazie ed abbracci sinceri. Perché chi li ha conosciuti di persona, chi ci ha lavorato, sa quanto valgono. Ed è da loro soltanto che può ripartire questa città.

    Rispondi

  • luci

    30 Marzo @ 22.10

    ma basta con queste critiche superficiali ripetute a pappagallo, @emme non sai o fingi di non sapere che Cova, persona seria come Ghiretti, è stato in giunta vignali per un mese o qualcosa del genere?? Non si può dire che tutti hanno le stesse responsabilità e neanche lo stesso Vigno è di certo il responsabile di tutto. la parma di oggi è quella ideata da ubaldi e poi "chi è senza peccato scagli il primo Pietro"!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"