17°

28°

Parma

Forma, design e prodotti: un convegno per proteggere la creatività

Ricevi gratis le news
0

La protezione della forma dei prodotti industriali, nei suoi diversi aspetti, costituirà il tema dell’ottava edizione dell’annuale Convegno Nazionale di Diritto Industriale, intitolata appunto “Forma Design Prodotti”: un’intera giornata di relazioni e di dibattiti in programma a Parma per il prossimo 24 ottobre, con inizio alle 9.30 e conclusione intorno alle 18.00, nella prestigiosa sede dell’Aula dei Filosofi dell’Università, un refettorio monastico del XVII secolo situato nel pieno centro storico della città, al n. 12 di Strada Università.
 
L’appuntamento di Parma, organizzato dalla locale Facoltà di Giurisprudenza in collaborazione con INDICAM, l’Istituto di Centromarca per la Lotta alla Contraffazione e con altre prestigiose realtà del mondo imprenditoriale e professionale e della ricerca e dell’editoria scientifica e tecnica – tra cui AIPPI-Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Intellettuale, LES-Licensing Executive Society, ADI-Associazione per il Disegno Industriale, l’Istituto Bruno Leoni e naturalmente l’Unione Parmense degli Industriali e la Camera di Commercio di Parma –, è forse il più importante simposio italiano nel campo della Proprietà Intellettuale, che vede riuniti ogni anno alcuni tra i più noti ed apprezzati esperti del diritto industriale del nostro Paese, insieme ad esponenti delle professioni e delle imprese interessate. La caratteristica di questo incontro è infatti quella di dibattere le questioni di maggiore attualità nella materia trattata prendendole in esame in una chiave che cerca di coniugare rigore scientifico e attenzione alle esigenze della pratica, così da fornire a tutti coloro che hanno professionalmente a che fare con questi problemi una serie di approfondimenti sui principali temi sul tappeto..
 
Presieduto e ideato come ogni anno dal Professor Cesare Galli – titolare della cattedra di diritto industriale e in pari tempo avvocato, a capo di uno Studio professionale specializzato nella difesa di marchi, brevetti, design e diritto d’autore –, il Convegno vedrà la partecipazione di altri noti professori universitari come Giuseppe Sena, Luigi Mansani, Davide Sarti e Alfredo Ilardi, di magistrati con una specifica esperienza nel campo, come il dott. Cesare de Sapia della Sezione Specializzata in Proprietà Industriale del Tribunale di Milano, e di avvocati esperti della materia, come Mariangela Bogni e Valeria Falce, ma anche quella di esperti di design e di imprenditori che hanno fatto del design e della sua protezione l’asse portante della loro attività. Sono stati invitati a portare il loro contributo in particolare l’Architetto Luisa Bocchietto, Presidente dell’ADI, e Alberto Lualdi, a capo della Lualdi Porte s.p.a., una delle realtà più dinamiche dell’industria italiana di prodotti di design.
 
Il tema del convegno non si limita tuttavia ai soli prodotti di design: dagli apparati di illuminazione alle macchine elettromedicali, dalla moda alle automobili, si può infatti dire che non esiste settore nel quale la forma non assuma oggi un valore determinante per il successo di un prodotto, in un intreccio, spesso inscindibile, di aspetti estetici, funzionali e comunicazionali. All’importanza sempre crescente che l’aspetto esteriore dei prodotti riveste nelle scelte d’acquisto dei consumatori ha d’altra parte fatto riscontro un’evoluzione normativa e giurisprudenziale, in certa misura non ancora interamente compiuta, che se da un lato ha posto in crisi e in parte superato molte consolidate concezioni giuridiche, dall’altro lato mette oggi a disposizione delle imprese una vasta gamma di strumenti di protezione; questi strumenti di protezione, inoltre, anche quando possono cumularsi tra loro (il che non è illimitatamente possibile), non sono comunque intercambiabili.
 
La scelta delle forme di tutela di questo fondamentale valore aziendale assume quindi una valenza strategica e presenta notevole complessità, che le varie Relazioni in cui il Convegno si articola intendono affrontare, lasciando come sempre anche un largo spazio al dibattito e alle domande da parte del pubblico.
 
In particolare, Cesare Galli parlerà dei “nuovi” livelli di tutela delle forme dei prodotti tra comunicazione e innovazione, affrontando il tema cruciale dei rapporti tra le diverse protezioni di cui le forme dei prodotti possono beneficiare, come modelli registrati, come marchi, come oggetto di diritto d’autore, e cercando di delineare i nuovi “confini” tra queste diverse protezioni. Sulla tutela di diritto d’autore del design si soffermerà poi la relazione di Luigi Mansani, mentre Davide Sarti e Mariangela Bogni si occuperanno rispettivamente di design e valore di mercato, delineando i presupposti e l’ambito di tutela della registrazione come modello delle forme, e della protezione delle forme utili, analizzando la convivenza/scontro tra modelli di utilità, segni distintivi e design. L’evoluzione della giurisprudenza nazionale in materia di design sarà l’oggetto della relazione di Cesare de Sapia, mentre Alfredo Ilardi illustrerà la registrazione internazionale dei disegni e modelli e Valeria Falce affronterà le problematiche antimonopolistiche e di diritto Antitrust nella protezione della forma dei prodotti. Queste relazioni, come si è detto, saranno intervallate da spazi di dibattito e di domande del pubblico e dall’esposizione di esperienze professionali ed aziendali. Infine, le conclusioni della giornata verranno tratte da Giuseppe Sena, “decano” degli industrialisti italiani.
 
La partecipazione al convegno è libera, ma è preferibile segnalare in anticipo la propria partecipazione, anche per poter ricevere gli Abstracts delle relazioni e degli interventi, iscrivendosi on line sul sito www.lexmeeting.it e inviando un’e-mail di conferma all’indirizzo cesare.galli@unipr.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design