18°

28°

Parma

Elezioni2012 - Quanti voti occorrono per diventare sindaco? Seconda puntata: 1998

Elezioni2012 - Quanti voti occorrono per diventare sindaco? Seconda puntata: 1998
Ricevi gratis le news
1

(seconda puntata)

Gabriele Balestrazzi 

Se l'elezione del 1994 (la prima votazione diretta per il sindaco di Parma) aveva in fondo rispettato il pronostico, confermando il sindaco uscente Stefano Lavagetto, quella del 1998 è ricordata - per usare le parole del quotidiano del Pci, l'Unità - come "lo schiaffo di Parma". La città che per mezzo secolo si era mantenuta "rossa" e a guida di sinistra (la parentesi del pentapartito negli anni '80 scaturiva da un accordo fra partiti, e non da un risultato elettorale diretto) passava ad un governo che sui quotidiani nazionali veniva catalogato di "centrodestra".

In realtà, e le virgolette alla parola centrodestra indicano proprio questo, una delle intuizioni di Elvio Ubaldi fu quella di proporsi come alternativa alla sinistra, e a una giunta Lavagetto uscita con l'immagine appannata da 4 anni di governo (giudicato a torto o a ragione all'insegna dell'immobilismo), senza troppo sbilanciare quella proposta su un versante (quello berlusconiano) che il tentativo di Busani e le consultazioni politiche relegavano in netta minoranza rispetto alla sinistra.

Così, sulle radici della "Civiiltà parmigiana" del 1994 (che si era fermata al 16,1 % restando fuori dal ballottaggio), Ubaldi innestò l'elettorato di Forza Italia ma senza vestire la maglietta di Berlusconi, e senza compromessi con An e Massimo Moine ( a quei tempi si era ancora lontani dalla fusione che in campo nazionale avrebbe portato al PDL).  

L'effetto Tommasini (18,9% per la lista solitaria dell'eretico, o del "traditore" come Mario venne bollato dai più intransigenti di casa Ds) fece il resto, lacerando lo schieramento di sinistra con una rottura che non si sarebbe ricomposta neppure nel ballottaggio.

In totale, a quella elezione si erano presentati in sette, con queste percentuali:

Elvio Ubaldi (Civiltà parmigiana, FI-Ccd)     31,1 %

Stefano Lavagetto   (Ds, Ppi, Prc , Ri-Pri , Per la città che vogliamo , Sdi )   30,5 %

Mario Tommasini  (Lista Tommasini . Verdi)   18,9 %

Massimo Moine  (An - Cdu)   6,6 %

Mariano Pedrelli  (Lega Nord)    5,7%

Renata Lottici  (Insieme per Parma)  4,9 %

Claudio Magnani  (Psi)   2,3 %

 

In numeri effettivi, i voti raccolti al primo turno da Ubaldi furono 32mila, contro i 31mila di Lavagetto, i 19mila di Tommasini, i 6mila di Moine, i 5mila di Pedrelli (in realtà quasi 6mila anche per lui) e della Lottici,  e i 2mila di Magnani.

Un dato estremamente significativo: i 16mila astenuti in più rispetto al 1994: 108mila votanti contro i 124mila della prima elezione diretta (percentuale del 75%).

E nel ballottaggio di 15 giorni dopo (che vide alle urne 92mila elettori: il 64%), Ubaldi arrivò a 51.382 voti  (57,23%), mentre Lavagetto arrivò a 38mila voti, ovvero il 42,77 %

 

Riepilogo

Anno                             Sindaco                   Voti 1° turno               Voti ballottaggio

1994                           LAVAGETTO               37.299                           51.588                         

1998                           UBALDI                        32.453                           51.382

(Fine seconda puntata - Prossimamente:  2002, il bis di Ubaldi   )

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GRAZIE UBALDI

    05 Aprile @ 08.12

    Grazie Ubaldi, la tua vittoria contro l'arroganza di questi comunisti dentro ha permesso alla città il primo salto in avanti, ci ha dato un periodo di crescita e rinnovamento. La tua, la nostra vittoria, è stata fondamentale per Parma. Grazie ancora di quello che hai fatto per Parma.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"