18°

Parma

E' morto al Maggiore l'uomo che si è dato fuoco a Bologna

E' morto al Maggiore l'uomo che si è dato fuoco a Bologna
Ricevi gratis le news
19

E' morto al Maggiore Giuseppe C., l’uomo che si era dato fuoco davanti alle sedi delle commissioni tributarie in via Paolo Nanni Costa a Bologna. Il 58enne era ricoverato in Rianimazione: era stato trasferito in elisoccorso il 28 marzo da Bologna, per le gravissime ustioni riportate su tutto il corpo.

La mattina del 28 marzo Giuseppe C. si era dato fuoco dentro la sua Fiat Punto parcheggiata davanti al palazzone che fino a pochi mesi fa ospitava anche la sede della Agenzia delle Entrate. Aveva lasciato accanto alla vettura delle lettere, una proprio alla Commissione tributaria, in cui spiegava di aver «sempre pagato le tasse» e chiedeva di «lasciar in pace» almeno la moglie, cui aveva rivolto una commovente missiva di addio.

L'uomo era tormentato dalle pendenze con il fisco, che gli chiedeva almeno 104mila euro (cifra non confermata dall’Agenzia e che probabilmente non teneva conto di cospicue maggiorazioni per sanzioni). Una cifra dovuta al Fisco per lo più per sovrafatturazioni, cioè dichiarazioni di costi maggiori di quelli realmente sostenuti, emerse nei controlli fiscali, e contro cui Giuseppe C. aveva cercato inutilmente di far ricorso alla commissione tributaria provinciale (che gli aveva dato torto).

Dagli accertamenti del Fisco era poi nata anche una denuncia penale, visto che era stato accusato di aver usato fatture mendaci. Proprio la mattina del suo gesto disperato, Giuseppe era infatti imputato (rappresentato in aula dal suo legale Massimo Lettera) in tribunale a Bologna per l’accusa di uso di fatture false. Il legale - su mandato dell’assistito - aveva patteggiato una pena di 5 mesi e 10 giorni. Pena sospesa perché Giuseppe C. era incensurato. Giuseppe si era dato fuoco alle 8,15, prima che l’udienza fosse aperta, ma la notizia in tribunale era arrivata solo nel pomeriggio, quando la sentenza era già stata pronunciata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    07 Aprile @ 23.48

    C'è nonno Monti a tirarci fuori da guai. Ripetono che qualcuno gli ha dato il mandato....chi? Comunque, non è chiaro chi l'abbia incaricato ma l'italia si risolleva moralmente con nonno Monti, si nota... 02/01/2012: Bari, 74 anni, pensionato si getta dal balcone Inps chiedeva rimborso09/01/2012: Bari 64 e 69 anni, pensionati si suicidano in coppia12/01/2012: Arzachena, 39 anni commerciante tenta di asfissiarsi, viene salvato22/02/2012: Trento, 44 anni per i troppi debiti si getta sotto ad un treno.... è salvo25/02/2012: San Remo, 47 anni, elettricista si spara26/02/2012: Firenze, 65 anni, imprenditore si impicca02/03/2012: Ragusa, commerciante tenta di darsi fuoco02/03/2012: Pordenone, 46 anni, magazziniere si suicida9/03/2012: Genova, 45 anni disoccupato, sale su un traliccio della corrente9/03/2012: Taranto, 60 anni, commerciante trovato impiccato10/03/2012: Torino, 59 anni, muratore si da fuoco14/03/2012: Trieste, 40 anni, appena disoccupato si da fuoco15/03/2012: Lucca, 37 anni, infermiera ingerisce acido21/03/2012: Lecce, 29 anni, artigiano si impicca21/03/2012: Cosenza, 47 anni, disoccupato si spara23/03/2012: Pescara, 44 anni, imprenditore si impicca27/03/2012: Trani: 49 anni, imbianchino disoccupato si getta dalla finestra28/03/2012: Bologna: 58 anni, si da fuoco davanti all'Agenzia delle entrate29/03/2012: Verona, 27 anni, operaio si da fuoco01/04/2012: Sondrio: 57 anni, perde lavoro, cammina sui binari, salvato in tempo02/04/2012: Roma: 57 anni, corniciaio, si impicca03/04/2012: Catania, 58 anni, imprenditore si spara03/04/2012: Gela,78 anni pensionata si getta dalla finestra,riduzione della pensione03/04/2012: Roma, 59 anni, imprenditore, si spara con un fucile.04/04/2012 Milano, 51 anni, disoccupato si impicca04/04/2012 Roma Imprenditore si spara al petto col fucile La sua azienda stava fallendo.

    Rispondi

  • Chiara Tincati

    07 Aprile @ 22.31

    Scusate, dal punto di vista umano è una vicenda straziante e a una morte come quella si deve sempre rispetto, ma leggendo l'articolo si parla di sovrafatturazioni e di fatture false, insomma praticamente di una truffa. Sono davvero molto dispiaciuta per lui, ma sinceramente non vedo come in questo caso si possa dare la colpa al governo. Poi non sono una seguace di Monti, ma se non ci fosse stato il Berlusca che ha condotto l'Italia allo sfascio, adesso non ci sarebbe un Monti.

    Rispondi

  • Tonino Morreale

    07 Aprile @ 15.57

    l'asse Berlusconi Bossi ha aumentato di 700 miliardi di Euro il debito pupplico e nessuno se ne è accorto

    Rispondi

  • katiatorri

    07 Aprile @ 12.00

    mah,un nome un programma,non vede che siamo preda di una dittatura economica mondiale che ritiene le persone sacrificabili all'altare dei grandi interessi economici?lei se la prenda pure coi poveracci ma sono gli altri che ruberanno il futuro a lei e ai suoi figli

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    07 Aprile @ 09.55

    Politici, tecnici, del governi precedenti e attuali, quando al mattino vi quardate allo specchio, fatte un esame di coscienza,,,, Vero monti fornero Berlusconi Sacconi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel