16°

28°

Parma

Migliorano le condizioni del motociclista finito contro un'auto in tangenziale

Migliorano le condizioni del motociclista finito contro un'auto in tangenziale
Ricevi gratis le news
24

Sono stabili le condizioni del motociclista 25enne coinvolto sabato in un incidente sulla tangenziale nord, nel tratto che va verso la via Emilia est. Sul ponte che precede lo svincolo di via Emilio Lepido, la moto del ragazzo ha tamponato la vettura che lo precedeva. Sbalzato dalla sella, nell'impatto con l'asfalto ha riportato numerosi traumi agli arti. Il motociclista è ancora ricoverato in Ortopedia e la prognosi è di parecchi giorni. Il giovane non è comunque in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    12 Aprile @ 08.10

    Accidenti ma invece di scrivere articoli a caso almeno informatevi, potevate almeno chiedere a me che sono il padre visto che avete la mail. Evidentemente esistono anche i giornalisti pigri. A oggi le condizioni non sono mai migliorate, anzi diciamo che sono peggiorate in qualche modo. Non sono traumi ma diverse fratture e anche brutte. Non hanno nemmeno sciolto la prognosi.

    Rispondi

  • Mods

    09 Aprile @ 15.39

    Auguri al motociclista di una pronta guarigione che è la cosa più importante.....io sono uno che per spostarmi vado a piedi o uso la bicicletta e se devo dire la mia non c'è propio paragone chi usa la macchina nella maggior parte dei casi si crede il padrone della strada e più la macchina è grossa più il suo cervello è piccolino.....per quanto riguarda le donne al volante behhh!!! sarebbe meglio che se ne stessero in casa..... arroganti e incapaci di intendere e volere.....ma questa è un'altra storia....by

    Rispondi

  • stefano

    08 Aprile @ 20.43

    Polemiche polemiche sempre polemiche.... Il più delle volte senza nemmeno sapere di che cosa si sta parlando. Il problema sulle nostre strade non sono le auto o le moto o le biciclette, ma è la totale mancanza di educazione di buona parte della popolazione. Avete notato quanta segnaletica abbiamo in Italia? E a quanti stratagemmi devono ricorrere i nostri tutori dell'ordine per farci ridurre la velocità e farci rispettare il codice? Fintanto che non cambia la mentalità generale e non ci si mette a rispettare la vita e soprattutto le altre persone sarà sempre così. Riguardo all'incidente in questione credo sia verosimile la velocità sostenuta del ragazzo anche se posso affermare che non ha colpa nell'incidente, e il tutto è a detta dell'automibilista coinvolto è stato tutto causato da una seconda auto che ha 1° o perso un pezzo della propria auto o 2° sollevato nel transito un oggetto che è finito contro il parabrezza dell'auto che seguiva e che ha costretto il guidatore a una brusca sterzata e ha coinvolto il motociclista che in quel momento stava sorpassando, sono il padre del ragazzo in questione e ho avuto il piacere di conoscere questa splendida persona ieri quando è venuto a trovare il mio ragazzo in ospedale, era quasi in lacrime. Questa è una persona da prendere come esempio e non quel criminale che è scappato dopo aver causato l'incidente, diventato criminale dopo essere scappato essendosi accorto di che cosa aveva causato. Un'ultima cosa, una domanda al giornalista autore dell'articolo: Mi dice lei quanto è grave il mio ragazzo? Glie lo chiedo in quanto leggendo gli articoli di questi due giorni sembra una cosa gravissima e spettacolare. E' vero, ha un braccio e una gamba rotti, ma condizioni stabili? Ancora grave? Forse non ho parlato con i medici giusti........ Buona pasqua a tutti, ormai buona pasquetta.

    Rispondi

  • rudolf

    08 Aprile @ 11.26

    Una cosa è certa, a prescindere dal torto o dalla ragione, l'uso di una moto di grossa cilindrata comporta necessariamente prudenza ed attenzione MAGGIORI rispetto all'uso di altri veicoli, soprattutto per i minori margini di sicurezza impliciti nel mezzo stesso.

    Rispondi

  • Giorgio

    08 Aprile @ 11.00

    Gigi ma perchè continua ad offendere la gente? Quello è un cretino,i motociclisti ragionano con i piedi...Strano perchè da come ci descrive i motociclisti che lavorano al 118 e conosco io sarebbero cretini perchè sorpassano con la linea continua? le auguro di non averne mai bisogno,perchè se come afferma lei sono cretini...oppure i dirigenti d'azienda con aziende floride che forniscono lavoro ragionano con i piedi? bah a me non sembra.E comunque come può leggere dalla mia mail sotto, le ho fornito almeno una ventina di motivazioni in cui si potrebbe tranquillamente riconoscere,a meno che lei non sia l'essere perfetto e noi ci si debba inchinare al suo cospetto.... Come ripeto i miei amici che se ne sono andati lo hanno fatto schiantandosi contro auto che li hanno uccisi e da quel che risulta dai processi,erano a velocità codice e tutta la colpa è stata data agli automobilisti.So che brucia ma è così. Per il mio amico motociclista...un doppio lampeggio, lui mi capirà.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"