18°

28°

Parma

L'appello di Comunione e Liberazione alla politica: "Si riparta dalle persone: associazioni e famiglie"

Ricevi gratis le news
12

Comunione e Liberazione interviene nel dibattito in vista delle elezioni con una lettera in 4 punti. Il movimento cattolico sottolinea l'importanza di mettere al centro le persone, le loro esigenze e la coesione sociale, oltre a discutere di "normalità" e riequilibrio dei conti.
Ecco la lettera di Cl:

1 Manca circa un mese alle elezioni e sembra predominare una certa indifferenza generale; il tratto più frequente in chi si propone di guidare la prossima amministrazione comunale è quello di un ritorno alla “normalità”.
Certamente il prossimo Consiglio Comunale dovrà pianificare attentamente un rientro degli investimenti fatti dalle precedenti amministrazioni e nel farlo dovrà tenere conto di un equilibrio economico nell’applicazione delle aliquote ai cittadini, già provati dalla crisi dell’economia e del lavoro.
Da dove ripartire? Se anche gli auspicabili e condivisibili obiettivi di riequilibrio del bilancio fossero raggiunti, non mancherebbe comunque qualcosa al fare politica?

2 In questo periodo nel quale tutto fa pensare che occorra volare basso e affidarsi, come direbbe il poeta Eliot, a “sistemi talmente perfetti che più nessuno avrebbe bisogno d’essere buono” noi proponiamo di ripartire dalla cosa più fragile che esista: la persona e il suo desiderio di rapporto con gli altri che la porta a costruire un bene per sé e per tutti.
Siamo consapevoli come nelle persone risieda un tesoro incredibile di positività, creatività e competenza, come capacità di rinnovare le cose solite e che, se un popolo vive fattivamente quel desiderio, i tentativi e le scelte che nascono dalla persona hanno la possibilità di durare nel tempo.
Un popolo unito non dalla provvisorietà di un tornaconto o dall’illusione di un’utopia, ma che vive in maniera sostanziale.
Qualche esempio:
a) Le numerose associazioni di solidarietà presenti in città realizzano un aiuto concreto alle famiglie con varie difficoltà realizzando il bene comune senza ricorrere alla Pubblica Amministrazione.
b) Le associazioni culturali presentano un calendario di appuntamenti impressionante per numero, spesso non piegandosi ad una fruizione omologata della cultura decisa televisivamente, ma argomentando con temi e giudizi ciò che sta a cuore alla persona e alla tradizione della città a costi pressoché nulli per il Comune.
c) La famiglia:
- sostiene i propri familiari nel desiderio di benessere, di lavoro, di compimento;
- si sostituisce all’amministrazione pubblica ove questa manchi nei suoi servizi essenziali, posti asilo o servizi alla persona, grazie all’aiuto interno o di altre famiglie e amici;
- in questa crisi economica tanti nuclei familiari in difficoltà vengono aiutati e sostenuti dalle famiglie di provenienza sotto il profilo economico, magari con un lavoro provvisorio in attesa di uno più stabile.
Tutti questi esempi, che hanno una grande dignità pubblica, non vengono registrati dall’economia ufficiale perché non producono scambio di denaro, eppure incidono profondamente nella vita di ognuno come ben sa chi ne usufruisce. E non solo: questi rapporti rinnovano e consolidano un bene sociale vissuto e condiviso che è stato da sempre il fondamento della nostra città.

3 Ogni volta che siamo chiamati al voto siamo provocati come cristiani a rendere ragione della nostra fede. È questo infatti ad essere ultimamente in gioco nel modo in cui diamo il nostro contributo alla costruzione della società. E cosa ci fa dunque essere così ragionevolmente fi duciosi nel ripartire dalla persona e dal suo desiderio irriducibile di bene e di felicità?
Nell’esperienza cristiana abbiamo incontrato un uomo, Cristo, che non ha paura dei nostri limiti e dei nostri desideri. Quest’uomo ha stimato la persona sopra ogni altro fattore umano per la sua libertà di aderire al rapporto con il Padre.
Per questo ultimamente ci interessa andare a votare e per questo le elezioni sono una occasione eccezionale di incontro e dialogo con tutti.

4 Due cose ci stanno a cuore:
- il rischio di scommettere costantemente sulla libertà umana e sulla sua capacità di cercare e riconoscere ciò che è buono, bello e vero sino a favorire tentativi che abbiano a cuore la libertà di educazione.
- il «bene comune». Un potere che si concepisce come servizio al popolo difende quelle esperienze in cui il desiderio dell’uomo e la sua responsabilità
- anche attraverso la promozione di opere sociali ed economiche, secondo il principio di sussidiarietà - possono crescere in funzione del bene comune, ben sapendo che da nessun programma potrà venire realizzato in termini definitivi, a causa del limite intrinseco di ogni tentativo umano.
Chi avrà il coraggio, fra le persone e gli schieramenti che si propongono per amministrare la nostra città, di sostenere chiaramente e promuovere una politica e un assetto della pubblica amministrazione che favoriscano quel “bene”, e che possano perciò sostenere la speranza del futuro, difendendo la vita, la famiglia, la libertà di educare e di realizzare opere che incarnino il desiderio dell’uomo?

Aprile 2012
Comunione e Liberazione Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enrico

    11 Aprile @ 07.51

    Ma, al governo, in 8 degli ultimi 10 anni, chi c'era ? Per non parlare di Pirellone, San Raffaele.......

    Rispondi

  • mc

    11 Aprile @ 00.25

    Hanno già fatto danni a non finire in Lombardia. Abbiano il pudore e il buon senso di parlare d'altro....

    Rispondi

  • mc

    11 Aprile @ 00.23

    Hanno già fatto danni a non finire in Lombardia. Abbiano il pudore e il buon senso di parlare d'altro....

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Aprile @ 17.15

    Signor Giovanni Festa, sono passate circa 76 dalla mia mail che le ho inviato con le domande, non mi ha risposto ne via mail ne sulla pagina dedicata della gazzetta mentre aveva garantito la risposta entro 24 ore, cos’è una tipica promessa elettorale?

    Rispondi

  • Angelo

    10 Aprile @ 17.03

    Mi risulta che almeno uno degli assessori della giunta Vignali fosse ciellino e di guai ne ha fatti a sufficienza a noi che abitiamo in centro storico ha rovinato la vita.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design