14°

26°

Parma

Via Burla, agente preso a pugni da un detenuto

Via Burla, agente preso a pugni da un detenuto
Ricevi gratis le news
14

Un agente della polizia penitenziaria è stato aggredito nel carcere di Parma da un detenuto che gli ha sferrato due pugni al volto, facendolo cadere a terra. L’agente è stato immediatamente soccorso dai colleghi ed è stato portato in ospedale, dove ha ricevuto le cure mediche e gli è stata data una prognosi di dieci giorni.

Lo segnalano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, il sindacato autonomi di polizia penitenziaria e Errico Maiorisi, vice segretario regionale.
«Il detenuto – fanno sapere – è stato denunciato all’autorità giudiziaria e chiediamo all’amministrazione di sanzionarlo adeguatamente, secondo quanto previsto dall’ordinamento penitenziario. Non è tollerabile che il personale di polizia penitenziaria debba subire aggressioni fisiche, nel corso del servizio».
Il caso, secondo i due sindacalisti, riporta l’attenzione sul tema del sovraffollamento delle carceri e sulla carenza di personale. «A Parma – proseguono – sono presenti circa 620 detenuti, per una capienza di 450 posti. Mancano oltre 115 unità di personale di polizia penitenziaria, tra agenti, sovrintendenti de ispettori. In Emilia-Romagna mancano 650 unità e ci sono oltre 2000 detenuti in più».

Sull'aggressione nel carcere di Parma è arrivato il commento del candidato sindaco de La Destra Priamo Bocchi.

"Oggi nel carcere di Parma ancora una volta un agente di Polizia Penitenziaria è stato aggredito da un detenuto rimediando una prognosi di dieci giorni. Desidero esprimere la mia solidarietà all'agente ferito e il mio sdegno: non è tollerabile che il personale di polizia penitenziaria debba subire aggressioni fisiche, nel corso del servizio. A Parma sono presenti circa 620 detenuti, per una capienza di 450 posti. Mancano oltre 115 unità di personale di polizia penitenziaria, tra agenti, sovrintendenti ed ispettori. Sarebbe ora che la politica facesse qualcosa di più per difendere i propri cittadini e soprattutto questi veri e preziosi servitori dello Stato, oggi lasciati invece alla mercé della delinquenza".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIALLOBLU'

    17 Aprile @ 18.14

    Se avesse fatto un atto così in Germania o in Francia, peggio ancora in America, si ritrovava le ossa rotte a suon di ranganellate, in più avrebbe scontato un minimo di 5 anni in più rispetto a quelli che doveva scontare.. Si sà invece che qui in Italia non gli fanno nulla anche se ha picchiato una guardia, anzi magari presto sarà pure ai domiciliari

    Rispondi

  • Errico

    16 Aprile @ 23.14

    Purtroppo quando sono fuori e commettono un crimine subito si grida alla giustizia e alla fiducia nella magistratura per sanzioni severe. Poi come per incanto una volta in carcere tutti a considerarli vittime della Polizia Penitenziaria, come se tutti i poliziotti che lavorano negli Istituti Penitenziari siano criminali...

    Rispondi

  • Giovanna

    16 Aprile @ 22.07

    Cari ITALIANI, un detenuto a noi contribuenti costa al giorno 450Euro,(Come fanno in Germania, Svizzera ecc), se mandiamo via tutti gli extracomunitari, non ci sarebbe nemmeno bisogno di fare altre carceri, non ci sarebbe sovrafollamento e si risparmierebbero 450 euro al giorno per un detenuto, solo che poi i nostri politici avrebbero meno soldi da dividersi. SVEGLIAMOCI, FACCIAMOLO PER I NOSTRI FIGLI....

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    16 Aprile @ 21.41

    Ha fatto bene........il cliente ha sempre ragione!!!!!

    Rispondi

  • Gio

    16 Aprile @ 21.23

    AFFOLLAMENTO CAUSATO DALL'ARRIVO INDISCRIMINATO DI GENTE DALL'ESTERO. I DELINQUENTI LI AVEVAMO SENZA IMPORTARNE CON UNA PERCENTUALE RISPETTO AGLI ARRIVI ENORME !! INFATTI SU CIRCA IL 10 % DI extracomunitari abbiamo il 50 % delle nostre carceri piene di costoro. Basta !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse