21°

Parma

Audit: "La città interroga i responsabili del debito"

Ricevi gratis le news
3

Comunicato stampa

VENERDI' 20 APRILE 2012
ORE 21.00
Sala Convegni CORALE VERDI, vicolo ASDENTE

ASSEMBLEA PUBBLICA

SI INSEDIA LA COMMISSIONE DI AUDIT PER L'INDAGINE SUL DEBITO PUBBLICO

La città interroga i responsabili del debito

L'enorme debito pubblico a Parma non è ancora chiaramente quantificabile, a causa di una gestione finanziaria condotta in contrasto con le fondamentali norme di “veridicità e attendibilità”, perché frutto di una sistematica elusione della necessaria “coerenza tra i dati contabili e la realtà finanziaria che essi rappresentano”.
Alla collettività non è stato possibile, né lo è tuttora, esercitare quel controllo sull'uso delle risorse pubbliche, che è sancito dalla Costituzione.
I cittadini, tuttavia, saranno chiamati a farsi carico del debito, sebbene esso sia stato contratto a loro insaputa e in contrasto col preminente interesse pubblico.
Diverse centinaia di milioni di debito costituiscono un' ipoteca pesantissima sul futuro della città.
Non solo rappresentano la prova di un governo privatistico, ma costituiscono la voragine all'interno della quale saranno affossati  la spesa sociale,  la qualità della vita,  l'accesso e la fruizione dei diritti fondamentali, alla casa, alla cultura, all'istruzione, all'ambiente, al lavoro.
Essendo state infrante le regole fondamentali del patto di  rappresentanza tra elettori ed eletti (in primis il carattere delegato del potere di un amministratore pubblico e dunque la necessità di rendere conto del proprio operato), crediamo che non si debba accettare la logica dell'assunzione del debito e della sua ricaduta sulla collettività, sia nella forma di aumento delle aliquote fiscali, che di tagli della spesa, se i cittadini non saranno messi nelle condizioni di conoscere :
- come si è formato il debito,
- a chi compete la responsabilità delle scelte che lo hanno costituito,
- quale parte di debito è stata contratta in modo illegittimo, in violazione o aggiramento delle norme di legge,  alimentando sprechi e ruberie,  elargendo privilegi e regalie alle fasce privilegiate.
Questa la ragione che ci ha indotto a condurre da diversi mesi una forte denuncia dell'operato delle giunte Ubaldi e Vignali ed a volere istituire una COMMISSIONE di audit per l'indagine, autorevole ed indipendente, con  il compito di aprire un'inchiesta sulle ragioni per cui si è formato il debito pubblico.
Questi i componenti della COMMISSIONE DI INDAGINE che sarà presentata nel corso dell'assemblea del 20 aprile:
Marco Adorni, ricercatore di storia
Arrigo Allegri, avvocato
Emilio Ceci, ragioniere
Marianna Cavalli, avvocato
Francesco Fulvi, architetto
Massimo Guffanti, ragioniere
Alberto Mambriani, ingegnere- architetto
Sabrina Michelotti, docente di materie letterarie
Giorgio Pagliari, avvocato, professore ordinario di diritto amministrativo
Cristina Quintavalla, docente di storia e filosofia
Maria Pia Ranza, architetto
Paolo Scarpa, ingegnere-architetto
Fabrizio Tonelli, docente di storia dell'architettura
Riccardo Tonioli, architetto
Nel corso dell'assemblea prenderà avvio l'interrogazione condotta in forma pubblica dei responsabili del debito, come forma di controllo democratico dal basso, che proseguirà ad opera della COMMISSIONE DI INDAGINE nei mesi futuri.
Tale ruolo tuttavia, nel  sottoporre al vaglio le scelte compiute nel passato, sarà esercitato anche guardando al futuro, rispetto al quale la Commissione di indagine svolgerà una funzione attiva e critica, di partecipazione e di proposta, affinchè il prossimo governo cittadino non esprima interessi particolari e privati, ma, in ordine alla distribuzione delle risorse, persegua l'irrinunciabile criterio dell'uguaglianza e della giustizia.

Laboratorio politico per l'alternativa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    18 Aprile @ 15.20

    per queste cose ci vogliono manager esperti!! mica architetti, ragionieri, docenti di storia o professori di diritto..

    Rispondi

  • pier luigi

    18 Aprile @ 13.11

    e un locale un pochino più grande, no? e la difesa chi la sostiene? moderatore? forse bernazzoli?

    Rispondi

  • marco

    17 Aprile @ 13.25

    ...Un pò troppi ARCHITETTI...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV:  Jonathan e Kevin Sampaio

L'INDISCRETO

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV

A Radio Parma il gruppo bolognese "Il vaso di Pandora"

RADIO PARMA

Il gruppo "Il vaso di Pandora" torna con il simpatico video "Il Signor Distruggile": video-intervista

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

LUTTO

Addio ad Angelo Bussoni, ingegnere e sportivo

calcio

Semifinale Viareggio Cup, Parma che peccato: passa il Genoa 3-2 in rimonta

1commento

PIACENZA

Rissa in campo fra 16enni: il padre di un giocatore del Pallavicino va in campo e cerca di colpire un ragazzo

E' successo a Mortizza (Piacenza) durante Libertaspes-Pallavicino, partita del campionato Allievi interprovinciali

3commenti

CONSIGLIO

Comune: invariate le agevolazioni per Imu e Tasi

Cambio di deleghe in giunta per Bosi, Ferretti, Guerra e Seletti - Pizzarotti: "Parma in Centro è un comitato fantomatico"

VIA ZARA

Coppia sventa un'aggressione a una donna

1commento

ITALIA

Azzurri in visita all'oncologia pediatrica di Parma

Mancini, Chiellini e Kean passano la mattinata con i bimbi ricoverati

Gazzareporter

"Arriva il vento? Alle 17,20 chiuso il Parco Ducale": foto del lettore Massimo Mari

POLIZIA

Circoncisione: un altro bimbo morto nel Reggiano. Si cerca un "santone", indagini anche a Parma e Modena

A novembre morì un bimbo di 6 mesi. Si cerca un "santone" della comunità africana, che è latitante

2commenti

12 tg parma

Clima: Parma tra le peggiori in Italia secondo il Sole 24 Ore Video

AMBIENTE

Le parmigiane che vogliono salvare il pianeta insieme a Greta

1commento

ROCCABIANCA

Incidente a Ragazzola: muore un motociclista cremonese di 55 anni Video

GIORNATE FAI

Palazzo Ducale il secondo bene più visto in Italia: 6500 presenze

Al primo posto la sede della Banca d'Italia di Bari

PARMA

Formazione dei giovani per la logistica: incontro con il sottosegretario Salvatore Giuliano al Cepim Video

Nella sede di Lanzi Trasporti si è discusso del progetto "Logistics Transport Farm"

Parma

Consiglio notarile: confermati Beatrice Rizzolatti, Pietro Sbordone e Cecilia Renzulli Foto

Il presidente Almansi: ”Continueremo a operare per essere sempre più vicini ai cittadini”

Simone Barone

«Che bello rivedere la Nazionale a Parma»

università

Presentato il nuovo logo di “Parma Città Universitaria”

Un abbraccio e un’ala. Vincitore del concorso di idee è Gabriele Manni, studente di Economia e Management

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: Londra sul piano inclinato

di Paolo Ferrandi

EDITORIALE

Amore e odio sulla corriera incendiata

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Igor il Russo condannato all'ergastolo

1commento

BOLOGNA

Malore sul campo da calcio: muore un ragazzo di 22 anni

2commenti

SPORT

CALCIO

Gli azzurri sono a Parma: ecco l'arrivo dei giocatori in albergo

antitrust

Stangata sulla Nike: l'Unione europea limita la vendita delle magliette dei calciatori

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Mangiare tardi può contribuire all'aumento di peso

CINEMA

Il docufilm sul "Màt" Sicuri: ecco il trailer

MOTORI

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video

MOTORI

Mercedes GLE: come cambia il «big suv»