12°

26°

Parma

E' un parmigiano il primario più giovane d'Italia

E' un parmigiano il primario più giovane d'Italia
Ricevi gratis le news
0

Si chiama Stefano Folzani, ha 35 anni, una laurea in Medicina con lode, una specializzazione in Radiologia diagnostica e interventistica; è parmigiano ed è il primario più giovane d’Italia. Da poche settimane è stato chiamato a dirigere il reparto di Radiologia e diagnostica per immagini all’istituto San Camillo di Cremona. «Un incarico importante, ma anche difficile - racconta Stefano Folzani -. Ho pensato a lungo se accettare, ma alla fine sono contento che abbiano scelto me».
Quando gli si chiede come mai a suo avviso i vertici della Fondazione Opera San Camillo abbiano deciso di puntare su di lui, risponde quasi sorpreso: «Credo che volessero puntare sui giovani, sulla loro professionalità, e farli crescere».In realtà, al di là di un’intenzione tanto apprezzabile quanto rara di questi tempi, è stato decisivo il curriculum di Folzani, formatosi nella teoria accademica e nella pratica tra Parma e Fidenza. Dopo la laurea e la specializzazione nel nostro Ateneo ha svolto una lunga «gavetta» all’ospedale di Vaio dove, dice «Ho imparato tutto quello che so, perché ho potuto fare molta pratica sul campo, con i pazienti».Il percorso di studi e quello formativo lo hanno portato a specializzarsi in particolare nella diagnostica oncologica. Negli ultimi anni ha collaborato come consulente radiologo con importanti strutture di Parma, Milano, Suzzara e Piacenza. Tra le prime il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, «Un fiore all’occhiello della nostra città, dove ho potuto lavorare con apparecchiature all’avanguardia». Con il Poliambulatorio Folzani continuerà a collaborare, ma intanto da qualche settimana ha avuto inizio la sua nuova avventura professionale. «L’Istituto di Cremona è l’ideale per continuare ad approfondire il mio lavoro sulla diagnostica oncologica - spiega -. E’ dotato di un percorso oncologico preferenziale, con esami di primo e secondo livello, che permette di fornire ai pazienti un servizio di diagnosi rapido e completo. E’ stato istituito un percorso salute per la donna, per la prevenzione e la diagnosi del tumore al seno, dalla visita alla mammografia, all’ecografia ed eventualmente l’esame citologico mediate l’ago aspirato». La struttura, privata ma convenzionata con il sistema sanitario nazionale - quindi per avere accesso alle prestazioni è sufficiente il pagamento del relativo ticket -, può contare su strumenti diagnostici tecnologicamente avanzati, «Come la risonanza magnetica ad alto campo e a magnete aperto - spiega il radiologo -, per chi soffre di claustrofobia, o come la Tc 64 strati, con cui dal mese di maggio saremo operativi per la coronarografia Tc per lo studio delle coronarie in modo non invasivo». «Una grande responsabilità. Ma anche un’occasione professionale unica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover