19°

30°

Parma

Parma che cambia: misure incivise per i diritti ai senza tetto dopo la chiusura di due dormitori

Ricevi gratis le news
3

 La denuncia della Rete diritti in casa scuote le coscienze: dal 30 aprile ci saranno 50 senza tetto in più a causa della chiusura di ulteriori due dormitori. Se a questi, come ricorda l’associazione, si aggiungono le persone che già vivono per strada, le domande di abitazione presentate negli ultimi mesi (impossibili da esaudire) e gli sfratti esecutivi previsti tra Parma e la provincia, i numeri lievitano a dismisura e si grida all’emergenza abitativa. Con Parma che cambia, quindi, per risolvere questa situazione drammatica propongo una ricognizione minuziosa dell’esistente, così da acquisire conoscenza dettagliata sugli spazi abitativi che potrebbero essere anche ricavati con trasformazione in alloggi per ricettività transitoria di strutture abbandonate, come caserme, conventi ed altro, attivando le convenzioni necessarie con i proprietari delle stesse; un controllo consapevole dei servizi, personalizzati e di qualità, per garantire gli stessi diritti a tutti i cittadini, attraverso la realizzazione di una sussidiarietà orizzontale che sappia valorizzare le migliori esperienze del privato sociale del territorio insieme ad un coinvolgimento degli “utenti” nella costruzione dei nuovi servizi; l’attivazione di progetti in rete per il superamento delle forme di esclusione e segregazione delle persone in stato di difficoltà sociale. Compatibilmente con la situazione economico-finanziarie del Comune, inoltre, ritengo di avviare delle politiche fiscali orientate alla tutela delle fasce deboli e del reddito da lavoro, sostenute con una forte azione di recupero del gettito sottratto al fisco; poi avviare un investimento deciso sui servizi per emancipare i cittadini in difficoltà dalla logica assistenzialistica e aiutarli a essere autonomi. Bisogna lavorare per costruire una città a misura di tutti, abbattendo le barriere architettoniche ai servizi comunali e agli alloggi popolari per avere un forte tessuto sociale, più unito e più sicuro. Anche questa è una politica per garantire i diritti civili e le opportunità sociali, per acquisire gli strumenti formativi per l’inserimento nella città produttiva.

Giuseppe La Pietra
Parma che cambia 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Emilio Rossi

    27 Aprile @ 17.05

    Trovo molto positivo questo intervento di Giuseppe La Pietra: mostra volontà di affrontare seriamente il problema, pur nei noti limiti economici in cui troverà il Comune. Condivido pienamente la preoccupazione espressa dalla Rete diritti in casa. Posso anzi aggiungere un altro dato: a fine 2011 il Comune non ha rinnovato la convenzione per le case di seconda accoglienza (ex scuole) di Casalbaroncolo e di Martorano con il risultato che da allora il Comune non ha più a disposizione quei posti d'accoglienza. Da allora l'Informastranieri può offrire come seconda accoglienza da parte del Comune di Parma solo i 12 posti di Borgo del Naviglio. Troppo pochi. Penso che l'atteggiamento mostrato da La Pietra possa rivelarsi produttivo anche perché mi pare distaccarsi nettamente dalla logica attuale del Comune (dare tutto in appalto e la distanza rispetto al disagio estremo). Le associazioni che da un decennio non si nascondono di fronte al problema dei senza tetto hanno in questo tempo acquisito conoscenze e competenze: ne è una dimostrazione il progetto "La civiltà dell'accoglienza" che è in svolgimento presso Forum Solidarietà.

    Rispondi

  • katiatorri

    27 Aprile @ 11.16

    sono tutte cose di cui noi ci occupiamo da anni,renz,molti senza tetto hanno costruito le nostre case,i diritti umani non dipendono dal censo,concorda?

    Rispondi

  • marco

    27 Aprile @ 09.15

    Diritti x i senza tetto..., e I M U a strozzo per i cittadini che hanno LAVORATO UNA VITA per pagarsi la casa o stanno ancora pagando il mutuo, affitti alle stelle x gli inquilini perchè con queste tasse non sono più possibili nemmeno i "canoni concordati"....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"