17°

27°

Parma

Novità nella raccolta differenziata: piatti e bicchieri possono andare nel bidone della plastica

Ricevi gratis le news
28

Dal 1° maggio ci sono novità nella raccolta differenziata dei rifiuti: piatti e bicchieri monouso in plastica faranno parte dei prodotti che è possibile inserire nella raccolta differenziata degli imballaggi in plastica. Lo rende noto Iren con un comunicato.
L’accordo siglato a livello nazionale lo scorso 21 marzo dal Comitato di Coordinamento Anci-Conai ha infatti deliberato l'estensione della raccolta differenziata a piatti e bicchieri di plastica “usa e getta” che saranno poi destinati al Consorzio Corepla per il riciclo. 

«Per garantire una raccolta differenziata di qualità - dice Iren - occorrerà tuttavia seguire alcuni piccoli accorgimenti; i piatti e i bicchieri non dovranno essere sporchi di cibo per non inquinare il resto della raccolta e dovranno quindi essere svuotati e puliti dai residui di alimenti prima di essere gettati nella raccolta differenziata».

«Occorre inoltre tener presente che la nuova disposizione riguarda solo bicchieri e piatti “monouso”: rimangono esclusi e devono quindi essere gettati nei contenitori per i rifiuti indifferenziati piatti e bicchieri in plastica dura riutilizzabili - continua Iren -. Stessa destinazione anche per le posate in plastica e i bastoncini per mescolare le bevande poiché, in base alla direttiva 2004/12/CE del Parlamento europeo, non possono essere considerati “imballaggi”. La raccolta differenziata della plastica infatti, riguarda solo gli oggetti concepiti per contenere, proteggere e trasportare delle merci».

«Ricordiamo che per l’attuale normativa non sono considerati imballaggi e dunque non vanno gettati nella plastica anche giocattoli, attrezzature da cucina, piccoli elettrodomestici, appendiabiti, tubi da giardinaggio, spazzole, rasoi, accendini, penne, guanti, dvd e vhs. Invitiamo invece i cittadini a continuare a differenziare e gettare nei contenitori appositi per la raccolta della plastica bottiglie, flaconi, vaschette in polistirolo, reti e cassette per la frutta e verdura, pellicole di imballaggio, contenitori e barattoli per alimenti e cosmetici. Piatti e bicchieri in mater B, materiale biodegradabile, devono infine continuare ad essere conferiti nei contenitori per la raccolta dei rifiuti organici».

Iren Emilia sta predisponendo una specifica campagna di informazione rivolta a scuole, uffici, mense e associazioni di categoria affinché questa novità venga condivisa il prima possibile da tutti i cittadini e le realtà locali e possa contribuire ad incrementare i risultati della raccolta differenziata della plastica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    03 Maggio @ 10.05

    SIGNOR FEDERICO , se anche il bidone blu della carta non lo metto fuori, sta di fatto che è stracolmo , quindi l' altra carta, fino al prossimo martedì, me la mangio, insieme a tutti gli altri condomini ? Non ci vuole un genio ! Faccia un giro , signor Federico, nel mio quartiere e constaterà che già si vedono mucchi di cartacce per terra sui marciapiedi , intorno ai bidoni blu strapieni , e non ci sarà raccolta prima di martedì prossimo , e, quando ci sarà, gli addetti non puliranno per terra, perchè non è di loro competenza. Ci vorrebbe il signor Massimo Mari, con la sua macchina fotografica ! SIGNOR "FILO" , non vedo cosa c' entri Napoli con la pretesa ridicola che si lavino le stoviglie " usa e getta" prima di buttarle ! Sono fatte apposta per essere eliminate senza lavarle, come giustamente dice lo stesso signor Federico, e non è lavandole che scompaiono, quindi Napoli c' entra un fico secco (da buttare nell' "umido"..). IO SONO FAVOREVOLE ALLA DIFFERENZIAZIONE DEI RIFIUTI ED AL MAGGIOR RICICLO POSSIBILE , MA, PROPRIO PER QUESTO , DICO CHE LA DIFFERENZIAZIONE , SE VERAMENTE LA SI VUOLE BEN FATTA , DEVE AVVENIRE IN UN APPOSITO STABILIMENTO, CON APPOSITO PERSONALE, E GLI UTENTI DEVONO SOLO VERSARE LA LORO SPAZZATURA , TALE E QUALE, NEI CASSONETTI. LA PORCHERIA DEL "PORTA A PORTA DIFFERENZIATO " ATTUALE SERVE SOLO A FAR RISPARMIARE A IREN I SOLDI PER LO STABILIMENTO DI DIFFERENZIAZIONE E GODERSI IN PACE I SOLDI DELLE BOLLETTE , QUINDI, IN QUESTO MODO, DIFENDENDO QUESTO SISTEMA, DEL TUTTO INEFFICIENTE , I SIGNORI ECOLOGISTI COLLABORANO CON IREN , PER POI DIRNE PESTE E CORNA....................

    Rispondi

  • oscar

    03 Maggio @ 06.59

    ...Nel dubbio tutto nel residuo.

    Rispondi

  • allie

    02 Maggio @ 20.02

    io veramente sto cominciando a non capirci più nulla ero convinta che i piatti di plastica....fossero smaltibili come PLASTICA, sacco giallo.... ho messo una cassetta di platica da frutta con i sacchi gialli e gli adetti IREN l'hanno lasciata, altrettanto dicasi per il polistirolo..... non sarebbe una cattiva idea istituire un corso di laurea ad indirizzo SMALTIMENTO RIFIUTI...giuro se lo fanno mi iscrivo immediatamente....anzi mi prendo non la laurea breve...ma la specialistica ........

    Rispondi

  • maggio50

    02 Maggio @ 19.09

    voglio credere che i nostri commenti vengano presi in considerazione,in questa ottica dico che, pur favorevole alla differenziata in linea di principio,da quello che vedo la gente non fa alcuna distinzione,butta tanto per buttare,nel verde ci sono i calcinacci,nel marrone la plastica,nel residuo la televisione e via dicendo,e dunque mi e vi chiedo,1°quanto ci è costato fino ad ora la inevitabile separazione di inorganico prima del conferimento?2°quando Vignali ci disse che i cittadini virtuosi sarebbero stati premiati a cosa si riferiva?3°come obbligare i menefreghisti a comportamenti corretti?4°c'era un protocollo attuativo ma si dovevano pur fare dei controlli.Con questi presupposti come si fa a parlare di % di raccolta differenziata e soprattutto di aumentarla?temo che molti differenzino giusto perchè ne sono obbligati,non per convinzione,e dunque non biasimiamo Napoli o Palermo,ma temo anche che questa sarà l'ennesima lettera morta.

    Rispondi

  • federico

    02 Maggio @ 17.27

    Primo Quello che non sapete sulla raccolta differenziata: tutta la plastica che non è imballaggio si può riciclare, ma non va messa nella raccolta della plastica. Eppure è lo stesso materiale. Perchè? perchè per gli imballagggi le aziende pagano una tassa, per l'altro materiale ovviamente no. E infatti io tutta la plastica che SO che può essere riciclata allo stesso modo do la butto nello stesso bidone. Secondo. Ma si può scrivere una boiata el genere sui piatti di plasitca? VANNO VIETATI. Ma che senso ha lavare dei piatti e bicchieri usaegetta?????? allora uso quelli normali che inquino meno a lavarli nella lavastoviglie. Fra l'altro sai come fa bene sciacquare l'unto giù per il secchiaio. Verci: Il primo maggio è sempre stato festa , se cade il giorno che ritirano la carta non metterla fuori. Non è chi ci vuole un genio .... Per combattere l' inceneritore e il porta a porta bisogna fare meno rudo . In primis eliminare tutto l'usa e getta : lamette, fazzoletti di carta, pPANNOLINI, cottonfioc. ecc. ecc . ecc.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: gravissima una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design