19°

Parma

Liste elettorali, accertate oltre 300 firme doppie

Liste elettorali, accertate oltre 300 firme doppie
Ricevi gratis le news
0

 Una cosa è certa: le firme doppie a sostegno delle varie liste elettorali  sono oltre 300. Una grave anomalia che potrebbe però diventare  reato, se tutte o in  parte risultassero anche  false. E' ciò che stanno  verificando  gli investigatori della Digos, delegati dal procuratore Gerardo Laguardia, titolare dell'inchiesta. Molte le persone che saranno  sentite: tra le audizioni in calendario   anche quella di Mario Bertoli, il segretario provinciale de «La Destra» che nei giorni scorsi ha dato le dimissioni. «Ho rimesso il mandato per alto senso di coscienza politica, e sottolineo politica», aveva precisato.   

 Al centro della vicenda, l'«autografo» fasullo   di Claudio Galli a sostegno della lista guidata da Priamo Bocchi: il falso,  denunciato dallo stesso ex pallavolista, che aveva  fatto esplodere il caso. Qualche giorno dopo, inoltre,  nella lettera lasciata prima di uccidersi, il  consigliere provinciale della Lega, Pierangelo Ablondi, ha ammesso di aver autenticato delle false firme per fare un  «favore»  a un amico che glielo avrebbe chiesto. 
Nessun nome in quella missiva. Ma gli inquirenti avrebbero già le idee chiare su chi si sarebbe fatto avanti con l'esponente leghista.  Una persona a cui il consigliere avrebbe telefonato e inviato messaggi prima di decidere di lanciarsi nel vuoto dal condominio di via Chieppi in cui abitava. Falso ideologico: questa l'accusa che scatterebbe nei confronti  di chi avrebbe «convinto» Ablondi  ad autenticare una o più firme  fasulle.
 Una lettera, quella lasciata dal consigliere provinciale, in cui è costante la preoccupazione per i suoi familiari. E per i figli, in particolare: Ablondi, infatti, esprime la sua speranza affinché, dopo la sua morte, ci sia qualcuno che stia loro vicino e li aiuti nel costruire il futuro.  
Un dramma dai risvolti profondi e privati su cui l'inchiesta non potrà dire nulla. L'indagine può solo puntare a far emergere gli eventuali aspetti di rilevanza penale. Tentando di chiarire, oltre al caso specifico, anche i perché della  marea di  firme doppie. Tutte - o quasi - le liste elettorali sono toccate dal fenomeno, ma non è detto che si tratti sempre di falsi. E' probabile, infatti, che qualche elettore abbia in buona fede firmato per più di un partito o movimento, anche se la legge consente una sola sottoscrizione. Un aspetto messo in evidenza in questi giorni da alcuni rappresentanti di lista.  E che lo stesso procuratore sottolinea. «E' assolutamente possibile: una cosa sono infatti le firme false, altra cosa quelle che ricorrono più volte ma non sono  fasulle - spiega Laguardia -. Per questo,   la Digos sta sentendo le persone che hanno sottoscritto più di una lista, in modo che possano dichiarare se la firma è autentica o contraffatta».
Eliminando anche i doppioni (o i falsi), comunque, tutte le liste potrebbero contare su un numero sufficiente di firme per poter partecipare alle elezioni. 
«Vorrei ribadire che la scelta di Bertoli di rimettere il mandato di segretario provinciale è stato un atto di grande responsabilità  che in nessun altro partito è stato fatto, se è vero che il problema delle firme false potrebbe  riguardare  diverse altre liste - sottolinea Roberto Lodi, segretario regionale de «La Destra» e reggente ad interim della federazione -. Detto questo, se dovessero emergere  responsabilità all'interno del nostro partito, verranno, come sempre,  sanzionate». G. Az. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno