19°

Parma

Napolitano-Grillo: botta e risposta a distanza

Napolitano-Grillo: botta e risposta a distanza
Ricevi gratis le news
19

ROMA - Il Pdl si lecca le ferite, i centristi realizzano di non aver incassato alcuno dei voti spariti dalla Lega e il Pd gongola solo per aver difeso la posizione. E il vincitore delle elezioni comunali, Beppe Grillo,   ingaggia un durissimo match con il Quirinale.
A dire il vero è stato Giorgio Napolitano ad aprire le ostilità: «Il boom di Grillo? Di boom ricordo solo quello economico degli anni '60, altri non ne vedo», ha replicato tra l'ironico e l’infastidito ai giornalisti che lo incalzavano per ottenere un giudizio sul leader del Movimento 5 stelle (M5S).
Secca e velenosa la replica di Grillo: «L'anno prossimo si terranno le elezioni politiche e, subito dopo, sarà nominato il successore di Napolitano, che potrà godersi il meritato riposo. Se il Movimento 5 stelle farà boom (come quello dei favolosi anni '60), il prossimo presidente non sarà un’emanazione dei partiti». M5S quindi pronto alla conquista di tanti scranni parlamentari da condizionare addirittura l’elezione del prossimo presidente della Repubblica? Forse, ma quel che è certo è che il duello a distanza viene da lontano. Già il 25 Aprile il capo dello Stato aveva invitato i partiti a «rigenerarsi» per non lasciare spazio ai «demagoghi di turno». Il giorno dopo la stampa gli dà un nome ed un cognome: Beppe Grillo.
Ieri il leader di 5 Stelle, acquisito il brillante risultato delle sue liste alle comunali, si toglieva un sassolino scagliandolo contro il Colle: «Siamo a un cambiamento epocale. Dalla rigenerazione di cui sparlava il nostro presidente della Repubblica, siamo passati alla liquefazione. I partiti si stanno liquefacendo in una diarrea politica». Linguaggio crudo e metafora discutibile: forse troppo per la presidenza della Repubblica dove ieri tutti nell’entourage del presidente si mordevano la lingua per non replicare. Invece si sottolinea al Quirinale che quel che conta delle risposte del presidente è l'esigenza di «una attenta riflessione sulle indicazioni del voto». E questo vale, si osserva, «su tutto e per tutti».
Il riferimento al «riposo» che si godrà tra un anno il presidente non è piaciuto al Pd che ha subito rintuzzato le accuse di Grillo invitandolo a non toccare Napolitano e a «rispettare le regole del gioco democratico» superando «la sbornia elettorale». In sintonia con i toni del suo leader invece i commenti dei grillini alle parole di Napolitano: militanti e sostenitori del Movimento 5 stelle investono Napolitano di «fischi e pernacchie» virtuali.
Ma al di là di questo botta e risposta, i partiti mostrano - chi più chi meno - di essere in grave affanno e tentano una prima lettura politica del voto. E lo fanno partendo proprio da quella che voleva essere la riflessione centrale del presidente, poi oscurata dalla «querelle» con Grillo. Napolitano ha premesso che si è trattato di «un test piuttosto circoscritto», ma non ha negato che ci sono «motivi di riflessione per le forze politiche». Una riflessione necessaria «sul rapporto con la politica e sui problemi di governabilità».
Antonio Di Pietro sfrutta la débâcle centrista ed incalza Bersani a mollare l’Udc e il governo Monti: «Il Pd la smetta di ingoiare rospi», esca dal governo e scelga. «Basta aspettare l'Udc», aggiunge il leader dell’Italia dei valori.
Pd taciturno, riflette sulle strategie dei tanti ballottaggi: «Ora lavoriamo pancia a terra per vincere i ballottaggi, domani vinceremo in Italia», assicura ottimista il segretario del Pd Pier Luigi Bersani confermando l’appoggio a Mario Monti.
(di Fabrizio Finzi - agenzia Ansa)

DA PARMA, IL COMMENTO DI FEDERICO PIZZAROTTI: "DISPIACE CHE NAPOLITANO NON CI RICONOSCA". «Non mi ha fatto arrabbiare, ma mi ha fatto dispiacere». Così Federico Pizzarotti, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Parma, ha commentato le dichiarazioni di Napolitano, ieri sera nel corso della trasmissione Otto e Mezzo. «A persone come noi, scelte dai cittadini e che s'impegnano tutti i giorni per cercare di creare un cambiamento - aggiunge Pizzarotti - non essere riconosciuti dal nostro presidente ci fa dispiacere, non arrabbiare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    29 Marzo @ 20.31

    per un istante, il tempo di una battuta, ma Napolitano deve abbandonare lo stile che lo ha semprte caratterizzato fin da quando era nel PCI; per Grillo, appunto, ci vuole una risposta: "ma vaffanculo tu" ! quello sa solo rifilare calci nelle palle: e allora, per la miseria, quando ci vuiole... al miliardiario prostatico

    Rispondi

  • culatello

    10 Maggio @ 10.57

    Il grande vecchio comunista, amante dei golpi sin dal 1957, si deve sbrigare se vuole vedere il PD al governo per ottobre, puo`darsi che la grande Opera, in cui i suoi Prodi e Ciampi ci hanno maliziosamente inseriti, salti del tutto. Meglio così che essere sbranati dal grande apparato in mano ai tedeschi.

    Rispondi

  • dome

    10 Maggio @ 10.19

    caro Napolitano ti dico grazie! con questo intervento ci hai aperto gli occhi anche sul tuo operato non commento il servizio su youtube perchè non conosco i dettagli , ma non c'è dubbio che io lasci che i futuri politici destinati a governare l'ITALIA siano il TROTA o la MINETTI ecc ecc l'unico strumento per farlo in mio possesso è il voto e sarebbe una grave mancanza non cercare di cambiare la situazione attuale, abbiamo il dovere di cercare alternative per il futuro dei nostri figli e se continuassi a votare i soliti noti non farei il dovere di un cittadino onesto e responsabile , questi segnali dovrebbero farvi riflettere e fare dei passi indietro ma voi non mollate e questo evidenzia sempre di più il distacco che c'è tra noi e voi viviamo su pianeti diversi

    Rispondi

  • Michele

    10 Maggio @ 07.50

    Pizzarotti non faccia il furbo: non riconoscere un boom, e se per Boom intendeva dire vincere le elezioni Napolitano qualche ragione ce l'ha pure, non vuol dire non essere riconosciuti. Stia calmo e faccia il suo, se dopo soli due giorni di uno splendido risultato, che resta da vedere quanto di protesta e quanto invece concreto, glielo dico senza che lei pensi stia mettendo in discussione qualcosa, lei già mette la faccia dell'arroganza dietro la maschera dell'umiltà, andiamo subito male. Non vorrei si giocasse la possibilità di un voto in più, visto che come me molti staranno pensando sul da farsi..

    Rispondi

  • Roberto

    09 Maggio @ 23.10

    per me una cosa è certa!.. se Grillo darà una risposta convincente ai Cittadini della Repubblica..non dovrà preoccuparsi di dare risposte pure al Colle.. diventerà una spianata!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno