17°

27°

Parma

Le 7 domande della Consulta per le famiglie

Ricevi gratis le news
4

Ecco le domande proposte dalle  Associazioni della Consulta per la Famiglia ai due candidati sindaco.
 

1)La Famiglia come 'produttrice' di valori: come si pone rispetto a questa affermazione?

2) La Famiglia è il principale ammortizzatore sociale del nostro Paese. Se viene eletto, è sua intenzione porla al centro della attività politica della sua Giunta? Se sì, con che modalità? Intende attivare un assessorato specifico o una Agenzia per la Famiglia, con funzione di coordinamento tra tutti gli assessorati?

3) Intende estendere e sviluppare il Quoziente Parma anche agli altri servizi attualmente non coperti dal QP? Intende adottarlo anche per l'addizionale comunale, che attualmente non considera in alcun modo i carichi famigliari?

4) Intende sviluppare le reti di prossimità già esistenti (laboratori famiglia) e crearne anche di nuove?

5) Come intende agevolare l'accesso alla casa alle giovani coppie e alle famiglie in difficoltà, in particolare quelle numerose e monogenitoriali?

6) Come intende sviluppare, dal punto di vista qualitativo e quantitativo, l'offerta alle famiglie dei servizi per l'infanzia? Come intende favorire l'armonizzazione dei tempi familiari con i tempi di lavoro?

7) Quali altre proposte intende adottare a favore delle famiglie di Parma?

                               

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigiana 72

    14 Maggio @ 22.59

    Sono d'accordo in merito alle politiche per gli asili, una famiglia normale se non ha i nonni che supportano non riesce ad avere appoggi adeguati dal comune, per entrare al nido e' un terno al lotto e se si entra si paga un terzo di stipendio al mese mentre un extracomunitario ne paga 70 oltre ad avere casa del comune e tutta una serie di benefits che permettono un reddito effettivo piu' alto della famiglia media parmigiana che oltre all'asilo ha mutuo, assicurazione, dentista, benzina, revizione auto, bollino blu ecc.... Quando si parla di famiglie non si parla quasi mai di disabili ed anziani, se la famiglia media parmigiana ha un problema di questo tipo e prova a bussare al settore sociale del Comune le risposte sono proprio poche e tutte a carico (pesante) delle famiglie. Ed i parmigiani si inc..... non poco quando vedono stranieri appena arrivati avere casa e sovvenzioni senza problemi, ho assistito personalmente all'arroganza di questi (di vari gruppi etnici, senza distinzione) pretendere senza pudore che a loro venga dato. Provi un italiano ad andare in Svizzera o Stati Uniti o Germania e fare lo stesso..... Almeno in questi paesi le regole ci sono e le risorse pubbliche non sono scialacquate in questo modo.

    Rispondi

  • lex luthor

    14 Maggio @ 16.52

    Mi sono fatto una domanda: Chi è Consulta per le famiglie? Leggendo sul loro sito vedo che nasce da un accordo con il comune, quindi mi chiedo che senso hanno queste domande? Se siete in parte appoggiati del comune cosa vi ferma dall'applicare le vostre proposte? Siete già nella posizione per poterlo fare.

    Rispondi

  • Giovanni FESTA

    14 Maggio @ 16.15

    …..! Asili Nido, Scuole Materne, Scuole Elementari, Scuole Medie e Scuole Superiori, a tempo pieno e con mensa interna, usando prodotti a...limentari a km0 (kilometro zero). Totalmente a carico dell’intera collettività, a costo zero per le famiglie, tutte. Parma è diventata “grande”, grazie alle piccole e medie imprese, artigianali e/o a conduzione famigliare. Tornare a produrre in loco, aumentando le entrate. Per ogni figlio, mediamente, la famiglia spende nel corso degli anni, da 0 a 18 anni, in media, circa 160milaeuro. Questo costo, brutalmente definito, in realtà si traduce in consumi, quindi PIL per la collettività. Le famiglie, se hanno lavoro, potranno decidere in tutta autonomia, e in base alle proprie esigenze e contingenze delle rispettive famiglie, se comprare casa in edilizia convenzionata, libera, o andare in affitto. Le famiglie, HANNO, abbisogno di “lavoro” e “servizi”. Questi due fattori, si traducono, se correttamente e logicamente gestiti e forniti, in risorse per l’Intera Collettività. Il tasso di Natalità, se vogliamo continuare a “rigenerare” e a mantenere: Stato Sociale, Cultura, Sport, Arte e ecc. ecc. – deve fare e avere, nel medio e breve periodo, un’inversione di tendenza. Deve passare dal segno – 100 al segno + 1.000. Questo, tutto questo, è possibile solo se il nuovo Sindaco di Parma, deciderà di investire più sulla prossima Candidatura a qualche Seggio, Regionale o Nazionale, oppure sulla Sua Città, e sui Cittadini che gli pagheranno lo stipendio per i prossimi 5 anni. Senza famiglia, senza figli, NON c’è futuro, per nessuno. Anche per quelli che, per libera scelta, decidono di rimanere single. Meditate, Vincenzo BERNAZZOLI NON E’. il Sindaco Ideale per i Cittadini di PARMA.

    Rispondi

  • alice

    14 Maggio @ 16.15

    giovani famiglie parmigiane e casa del comune (ACER) , considerato che le case vengono pagate con le nostre tasse è giusto che vengano assegnate a persone non europee?non sono razzista e non è colpa degli stranieri,sono le nostre leggi che lo consentono, ma una volta un operaio parmigiano poteva mettere su famiglia ed avere la casa del comune ora no,l'ultimo arrivato nel giro di pochissimo ha la casa

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design