18°

28°

Parma

Interrogazione su Casa Pound

Interrogazione su Casa Pound
Ricevi gratis le news
0

 «Oggi presenterò una interrogazione parlamentare sui fatti avvenuti sabato nel quartiere Montanara. E non mi limiterò a registrare il documento ma ne riferirò in aula in modo che sia chiaro quello che è successo». 

La senatrice Albertina Soliani  torna sugli scontri tra giovani antifascisti e simpatizzanti di Casa Pound e lo fa al più alto livello. Come aveva già anticipato subito dopo gli scontri a cui aveva praticamente assistito in diretta, restando comprensibilmente sconvolta per una guerriglia a colpi di bottiglie, sassi e cinture nelle strade della città.
Una scaramuccia che continua ad alimentare polemiche ma che ovviamente viene ricostruita in maniera contraria dai due schieramenti.
«Leggiamo in queste ore - sostiene infatti il coordinatore di CasaPound Pier Paolo Mora  -   che secondo la senatrice Soliani noi, impegnati in un sabato di festa ed allegria per la rinnovata sede, avremmo impunemente e senza alcun motivo aggredito alcuni giovani del Comitato antifascista Montanara, che sappiamo rifarsi alla sinistra più estrema e che si erano radunati fin dal pomeriggio dietro i cordoni di polizia per insultarci e lanciare slogan contro di noi. Per questo invitiamo la senatrice a un confronto pubblico per chiarire una volta per tutte chi davvero abbia tenuto un atteggiamento antidemocratico e abbia fatto di tutto per alzare la tensione quel pomeriggio». 
«Alla senatrice lasciamo anche la scelta del giorno e del luogo - conclude Mora - proprio perché non abbiamo nulla da nascondere e non temiamo assolutamente il confronto anche su temi così delicati».
Completamente opposta la ricostruzione fornita da Parmantifascista  che sostiene che «inaspettatamenente, gli abitanti hanno trovato  le vie limitrofe alla sede di CasaPound presidiate da camionette e  volanti della polizia; una situazione di militarizzazione che non è  sicuramente facile da sopportare e che in quartiere si è già presentata  più volte a causa della presenza della sede del movimento. Una militarizzazione che tra l'altro ha sempre avuto lo scopo di  proteggere chi dovrebbe essere dichiarato fuorilegge. Questo è un primo enorme paradosso: le forze dell'ordine, funzionari di questo stato che si dice antifascista, invece di difendere gli abitanti del quartiere, difendono un manipolo di neofascisti». 
Parmantifascista inoltre sostiene «che le forze dell'ordine non si sono mai allontanate dal quartiere, avendo sempre la situazione sott'occhio; in via Carmignani, dove vi è la sede del circolo  Minerva, sostavano i funzionari che hanno permesso ai simpatizzanti di CasaPound, armati di tutto punto di arrivare fino a pochi metri dal circolo.  L'attacco è stato respinto sia dagli antifascisti ancora lì presenti che da molti ragazzi del circolo».  
«Molti residenti - è la conclusione - hanno visto  cosa è successo e l'intero andamento dei fatti in via Carmignani; l'unica cosa che può consolarci è che agendo in questo modo gli aderenti a Casa Pound si sono svelati interamente per quello che sono e non hanno fatto che inimicarsi ancora di più il quartiere Montanara e l'intera città». 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"