17°

28°

Parma

Parchi insicuri - Famiglia accerchiata e minacciata al Ferrari - Rapine a due ragazzi nel Giardino Ducale

Parchi insicuri - Famiglia accerchiata e minacciata al Ferrari - Rapine a due ragazzi nel Giardino Ducale
Ricevi gratis le news
84

Parchi insicuri: due episodi

1) Famiglia accerchiata e minacciata al parco Ferrari: il video del Tg Parma

2) Rapine al parco Ducale

La Squadra Mobile di Parma ha arrestato un immigrato tunisino di 25 anni con l’accusa di rapina. L’uomo avrebbe aggredito e rapinato due ragazzi all’interno del parco Ducale. Le rapine sono avvenute con la stessa modalità: le vittime sono state avvicinate con una scusa e poi aggredite fisicamente e costrette a consegnare il portafogli al malvivente. Gli episodi risalgono allo scorso inverno e entrambe le vittime (rapinate in due occasioni distinte) avevano fornito una descrizione accurata del rapinatore: un ragazzo giovane, dalla pelle scura, e dai capelli riccioli.

La Mobile ha lungamente monitorato la situazione nel parco cittadino venendo a conoscenza di altri episodi in cui la parte delle vittime era toccata ad alcuni anziani e ragazzini minorenni. l’autore sembrava essere sempre lo stesso. In tempi più recenti uno dei due ragazzi rapinati ha riconosciuto il proprio aggressore nella zona della stazione ferroviaria e ha subito messo in allarme le forze di polizia. Nei giorni scorsi la pm Paola Dal Monte, titolare del fascicolo di inchiesta, ha chiesto e ottenuto l’applicazione di una misura cautelare in capo all’indiziato. Il provvedimento gli è stato notificato in carcere dove si trova attualmente per rispondere di altri reati dello stesso genere. Il tunisino ha una "sfilza" di precedenti penali che in questura definiscono "notevole": lesioni, furti, rapine.

Il video del Tg Parma

3) Il precedente - Falcone/Borsellino: spacciatore accoltellato in pieno gionro nel parco pieno di gente

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Simone

    17 Maggio @ 23.22

    Gianni, una filosofia da due soldi, bucolica, fatalista ed anche un po' infantile. Perché allora Gianni caro preoccuparti della tua vita, quando Gianni, sei solo uno tra i 7 miliardi che popolano questa terra? Perché Gianni, non rinunci alle tue ricchezze per dare ai bisognosi, alcune volte bisognosi più di cervello che di materia? Perché Gianni non offri qualche tua amica a qualche bisognoso di donne? O perché non lasci la tua bicicletta aperta senza lucchetto per ringraziare la cicogna che passava di qua? Perché non ti lasci aprire la pancia come un pesce quando stai seduto su una panchina per così poter meglio interpretare i flussi migratori, il rapporto capitale-lavoro? Perché Gianni preoccuparti che qualcuno ti sputi in viso, quando sei fortunato a non essere in Rwanda, o peggio ancora, nel sud del Sudan? Gianni, se domani ti rubassi la borsa, potrei ricordarti che in quanto bianco, nella Rep Dem del Congo, potrebbero rubarti la vita? Perché non ringraziarmi allora? Perché non darmi la metà di quello che hai in banca, quando sai benissimo che i veri poveri vivono con 50 centesimi al giorno? Perché Gianni non usi il cervello per articolare un pensiero che possa passare l'esame di 5a elementare?

    Rispondi

  • Giuio

    17 Maggio @ 11.21

    Come si può ben notare il termine "razzismo" viene utilizzato da anni per condizionare le opinioni e imbavagliare la gente anche su tematiche che nulla hanno a che fare con la discriminazione, che sarebbe, semmai il termine più adeguato. L'imbecillità di massa non pensante, sia quella che lo utilizza che quella che involontariamente e atarassica si lascia intimidire si rivela un ganglio inestricabile che continua a rafforzare il conflitto, senza portae a soluzioni, addirittura su questioni come la delinquenza organizzata sulla quale non dovrebbero esserci dubbi. Il pretesto del razzismo per come è stato sdoganato viene strumentalizzato dalla quella politica che non avendo più voce in alcuna situazione pretende di tacitare la libera espressione di chi non la pensa in quel modo. NON FARSI INTIMIDIRE DALL'ETICHETTATURA DEL RAZZISMO !!! E' TUTTO UN INSIEME DI STRATEGIE CORRELATE CHE PARTONO DA LONTANO PER IMPORRE ALLE MASSE L'IMMIGRAZIONE e ANESTETIZZARE LA COSCIENZA, LA LIBERA OPINIONE O LA NECESSITA' DI RAFFORZAMENTO DELL'IDENTITA' NAZIONALE. QUESTO E' IL RUOLO DELL'EUROPA UNITA SULLA QUALE NON SIAMO STATI INTERPELLATI. SVEGLIAAAAAA !!!! P.S. GUARDATE I TG DELLE CITTA' LIMITROFE, I TG REGIONALI, DA PIACENZA E BOLOGNA: toverete che le cronache nere hanno come protagonisti quasi sempre le stesse popolazioni: dell'EST e del NORDAFRICA... o dell'Afirca Centrale. Due giorni fa a Reggio Emilia sono stati fermati tra i 30 e 40 georgiani: furto di portatili, orologi, gioielli, trovate serrature su cui essi si esercitavano per svaligiare le case....

    Rispondi

  • CLAUDIO

    17 Maggio @ 00.34

    Cara gazzetta chiedo gentilmente per la seconda volta ; quanto tempo serve per caricare un articolo, spesso sparisce la notizia prima che vengano pubblicati i commenti dei lettori,e questo non mi sembra corretto. Se ho scritto qualche cosa di sbagliato,sono pronto ha correggere le mie opinioni nel caso abbia offeso qualcuno,ma per cortesia datemi una risposta in merito. A volte mi scappa detta la verità,e un mio difetto Sono un lettore attento e felice di scrivere con passione da tanti anni. ho anche collaborato per voi parlando dei parmigiani all'estero con piacere e disponibilità RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER UNA VOSTRA RISPOSTA IN MERITO DISTINTI SALUTI CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA (OPINABILE) DA BURKINA FASO

    Rispondi

  • Giuio

    16 Maggio @ 22.17

    @ gianni: signor gianni, come mai questa reazione tanto per dire qualcosa oltremodo senza contenuti? solo un augurio di andare all'estero per trovarsi male? come se fosse questa fondante situazione che rende tali i delinquenti immigrati? solo questo sa dire ? se è per questo ogni 5/6 mesi ci vado, ma se ci andassi in cerca di lavoro certo non darei il mio contributo alla cronaca nera, e qualsiasi sarebbe la mia condizione in inhgresso starei alle regole che mi imporrebbe uno stato che non è il mio, rispettando la gente che lo abita, come ho sempre fatto. In Italia oggi vengono per delinquere perchè, come dimostrano le cronache, male che vada si viene segnalati; ed ecco che molti che vengono beccati hanno alle spalle precedenti, spesso senza averli scontati in istituti di pena. Ho capito, lei è uno dei tanti demagoghi buonisti che si nascondono dietro il pacifismo e sono i primi a fare i razzisti contro il buonsenso e la legalità; mi aspettavo che almeno rispondesse controbattendo o confutando quanto ho esposto, ma mi rendo conto che certi concetti non sono alla portata di tutti. Comunque se anche fossi un razzista oggi, in queste condizioni sociali, non potrei che sentirmi tranquillo e più puro di tutti quelli che lei difende a discapito dei tanti italiani che subiscono e basta.

    Rispondi

  • Gnoll

    16 Maggio @ 21.42

    @Gianni. Io non sono razzista, tranquillo, ho un sacco di amici stranieri, che lavorano o studiano onestamente e loro sono i primi ad indignarsi per queste cose. Parma è un puntino si (io provengo da uno ancora più piccolo), L'Italia è un insieme di una manciata di puntini, ma in un paese che non riesce a gestire i suoi di mali, con leggi e chi le dovrebbe far rispettare che non permettono, o non vogliono punire giustamente i criminali (in generale), che non premia l'onestà, si può accettare di ospitare questa gente che continua a fare del male? qualcuno viene armato di buone intenzioni, altri sanno già che in alcune regioni e città d'italia puoi fare il "duro" della situazione..questo lo sapevi? ma almeno chi sbagliasse fosse mandato a casa o punito come si deve basterebbe solo questo (che è quello che andrebbe fatto normalmente) a far capire che l'italia va rispettata, se si è troppo buoni se ne approfittano. Poi personalmente, se dovessi andare all'estero (ma spero di no), mi comporterò rispettosamente e sono sicuro non darò fastidio a nessuno (che non sia razzista a prescindere ovviamente) anche se normalmente mi comporto così ogni giorno, perchè già di mio rispetto le cose degli altri. Purtroppo, ogni testina ha le sue convinzioni, non siamo tutti uguali e non tutti ugualmente fortunati, ma chi ce l'ha avuta questa fortuna la difende ovviamente, e accoglie chi è meritevole di essere accolto, o no? Ah dimenticavo, sono già emigrato dal sud per studiare, non è la stessa cosa, ma è brutto uguale.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design