19°

29°

Parma

Elezioni - Comunque vada...farà notizia

Elezioni - Comunque vada...farà notizia
Ricevi gratis le news
33

(g.b.) -  Una pagina sulla Stampa, una su Repubblica, una sul Corriere.....i collegamenti di Sky Tg 24, lo speciale serale del Tgcom Mediaset, la puntata di ieri di Piazza pulita.....e poi l'arrivo di troupe dalla Svizzera, la Cnn, Le Monde, il New York Times.

Come per il crac Parmalat, ma se non altro per un evento democratico, Parma è invasa dai media nazionali e internazionali. Ed è quasi incredibile vedere come quella che in fondo è prima di tutto una consultazione comunale ha assunto contorni ben al di là dei confini di Parma.

"Il quarto d'ora di celebrità della Stalingrado grillina" è il titolo della Stampa. Repubblica pèarla di "partita aperta" e sottolinea che "Grillo sogna l'esperimento nazionale", mentre il Corriere titola all'insegna delle "incertezze di Parma che va verso il fotofinish". E riporta la battuta (ma non troppo( del direttore Ascom Malanca: "Non vorrei essere nei panni di chi vince: mi ricorda la storia del tizio che offrì champagne alla notizia di avere ereditato e poi scoprì che erano solo debiti"....

Eppure, aggiungiamo noi, oggi si può davvero dire che nella sfida parmigiana, tanto più con una simile risonanza mediatica nazionale ed estera, oggi quei debiti sperano di ereditarli tutti e due gli schieramenti, per costruirci sopra un futuro di governo che forse non riguarderà solo Parma.....

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    18 Maggio @ 23.31

    se tutti coloro che non hanno votato per i due contendenti stessero a casa, gli stessi non raggiungerebbero un terzo dei cittadini di Parma! vorrebbe dire che politicamente non ci sarebbe un vincitore! meditate parmigiani, meditate!

    Rispondi

  • Francesco

    18 Maggio @ 20.51

    La settimana scorsa Andrea Zanoni, eurodeputato dell'Italia dei Valori, ha chiesto alla direttrice dell'Efsa, Catherine Geslain-Laneelle, uno studio sugli effetti degli inceneritori su colture e allevamenti limitrofi esprimendo preoccupazione per l'impatto dell'impianto di Brescia e per la costruzione del forno di Ugozzolo accanto alla Barilla." In merito a tali dichiarazioni, abbiamo ricevuto una nota da parte dell'azienda A2A (multiutility lombarda nata dalla fusione delle municipalizzate di Milano e Brescia) in cui si precisa che "la correlazione tra le diossine-pcb nei suoli, le 18 stalle menzionate e il termovalorizzatore di Brescia è senza alcun fondamento. Come già dimostrato, fin dal 1998 il contributo all'inquinamento, da parte dell'impianto, è di fatto zero e, a differenza di altre fonti, le sua emissioni sono costantemente e accuratamente misurate e sono molto inferiori alle disposizioni delle legge italiana e delle direttive comunitaria. Prima dell'accensione dell'impianto, nel 1997-98, su raccomandazione della Commissione tecnico-scientifica istituita dal Comune di Brescia, l'Asl eseguì tre campagne di rilevamento della qualità dei suoli nei riguardi dell'inquinamento, trovando in quantità diossine, pcb, metalli pesanti (in pratica la "storia industriale" di Brescia, non dissimile peraltro da quella delle altre aree industriali della nostra Regione). Le emissioni da altri impianti industriali sono continuate anche dopo tali campagne, come evidenziato dagli studi regionali".“ „"Il termovalorizzatore di Brescia - si legge ancora - è gestito nel pieno e rigoroso rispetto delle norme di legge e delle autorizzazioni rilasciate. Sin dall'inizio del suo funzionamento, e ben prima che la legge lo richiedesse, il termovalorizzatore è stato dotato di rilevazione in continuo delle emissioni, nonché, da oltre due anni, di sistema di campionamento in continuo dei microinquinanti.Tutti i dati delle emissioni vengono registrati e archiviati e sono costantemente a disposizione dell'Autorità di controllo, che effettua verifiche periodiche. Aprica SpA, società del Gruppo A2A, fornisce all'Osservatorio sul termovalorizzatore, istituito dal Comune di Brescia, tutti i dati aggiornati relativi alle emissioni e al funzionamento dell'impianto. Tali dati sono pubblicati con cadenza settimanale sui siti internet di A2A (www.a2a.eu) e di Aprica (www.apricaspa.it).“ „"Inoltre - conclude la nota - Il termovalorizzatore di Brescia e' entrato in esercizio nel 1998 ed è stato continuamente aggiornato nelle tecnologie, rimanendo all'avanguardia per quanto riguarda il rilevamento e la cattura delle emissioni. Non va dimenticato che nell'ottobre 2006 gli è stato attribuito un prestigioso riconoscimento per i risultati conseguiti dal Wtert della Columbia University di New York che lo ha classificato al 1° posto nel mondo, in particolare per i risultati ambientali e di recupero energetico".“

    Rispondi

  • luca

    18 Maggio @ 20.02

    pizzarotti ha imparato bene da grillo a raccontare frottole.. poi c pentiremo di avergli creduto http://stefanocacciani.wordpress.com/2012/05/18/salviato-nellamministrazione-grillina-a-parma-non-ho-parlato-di-impegno-gratuito-se-lo-dice-lui/

    Rispondi

  • Francesco

    18 Maggio @ 19.55

    A BRESCIA NON C' E' STATO NESSUN "AUMENTO SPAVENTOSO" DI TUMORI DOCUMENTABILMENTE RICONDUCIBILI ALL' INCENERITORE . Le ricerche condotte sull' inquinamento atmosferico a Brescia hanno documentato numerose fonti , tra cui, in primo luogo , la circolazione ventricolare, , poi le produzioni industriali , poi gli impianti di riscaldamento . All' uscita del camino dell' inceneritore di Brescia ci sono meno inquinanti che all' uscita del tubo di scappamento di un SUV a motore diesel . Andare a Brescia per vedere che è una città viva e vitale come tutte le altre , e non è per nulla un deserto di cadaveri.

    Rispondi

  • stefano

    18 Maggio @ 19.36

    Già 14 anni fa PARMA ha dato prova di essere incline al cambiamento, infatti fu la prima città in una regione rossa a passare dopo oltre 40 anni di sinistra ad una amministrazione di centro destra. Io credo che i parmigiani non vogliano tornare ad essere amministrati da chi per 40 anni non ha fatto nulla per la città, ed è pronta, a tornare alle cronache per essere la prima città ad essere amministrata non da M5S, ma da persone oneste. VOTO PIZZAROTTI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse