19°

Parma

Tra scrittura e fotografia Parma si racconta a tavola

Tra scrittura e fotografia Parma si racconta a tavola
Ricevi gratis le news
0

 Stefano Rotta

Una Parma che produce arte, fotografie e inchiostro: ma fuori dai confini, senza compiacimenti. E’ quello che provano a fare, da anni, Valerio Varesi, Antonio Bocchi, Antonio Tacete (all’anagrafe, Ugolotti Serventi), Edoardo Fornaciari, Fabio Carapezza e Guido Conti (pur, indipendentemente dalla sua volontà, assente alla serata). La penultima puntata di questo ciclo di «Mangia come Scrivi», intitolata «Parma storica, Parma blues, Parma visionaria, Parma fotografica», si è tenuta come di consueto all’Hostaria Tre Ville, in strada Benedetta; tradizionalmente, la conduzione è spettata al giornalista Gianluigi Negri. Il tutto con il prosciutto cotto made in Parma di Franco Branchi, «Cotto ’60). 
Per evitare autoincensamenti, gli ospiti si sono presentati l’un l’altro: Tacete ha presentato Bocchi, Bocchi Varesi, Varesi ha letto uno scritto di Guido Conti su tacete e ha presentato Carapezza. 
Bocchi, parlando di Varesi, ha ricordato la figura di Ubaldo Bertoli, e si è tornati ai racconti dei partigiani. Con una nota: «A scuola ci insegnano la storia dei Fenici e dei Carolingi, non quella dei nostri nonni, sulle nostre colline. E’ stata una storia palpitante». 
Lo scrittore Tacete, è stato accostato da Conti a Teofilo Folengo, al Baldus e alle fantasie padane. La parte del leone l’ha fatta – con una prolusione molto accorata – il fotoreporter parmigiano Edoardo Fornaciari. Che ha anche raccontato perché, tutti, in città, lo chiamano Tobia: «Ero un bambino un po’ grosso, così in famiglia han detto: ‘è nato il bambino Tobia, come la tartaruga Tobia’. A Milano, poi, quando ci andai, finalmente ero Edoardo. Edoardo Fornaciari, così pensavo mi firmassero la prima foto su Panorama. Uscì grande come un’unghia, con la firma di E. Fornocioni. Ci rimasi male, ma era l’esordio». 
Fornaciari, poi, fra le varie copertine, ne piazzò una pure al «Time Magazine». Cominciò nel 1972, la carriera, ne son passati precisi quaranta. «Lavoravo nella moda. Belle ragazze, per carità. Ma non me ne fregava niente. Non c’era niente di vero. Decisi di andare da qualche parte, nel mondo, alla ricerca di fotografie vere. Volli fare il reporter, insomma». Questo gli dissero, in agenzia: «Prima ci fa vedere come sa fotografare una mela gialla su sfondo bianco». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno