18°

28°

Parma

Fascia tricolore a Pizzarotti. Il Movimento 5 Stelle ha 20 consiglieri

Fascia tricolore a Pizzarotti. Il Movimento 5 Stelle ha 20 consiglieri
Ricevi gratis le news
52

di Andrea Violi

Alle 14,20 Federico Pizzarotti riceve la fascia da sindaco in municipio dal segretario generale Guido De Magistris. Sorride, è emozionato: «Non sembra ma questa fascia pesa... Però c'è anche tanto orgoglio. L'orgoglio di poter fare qualcosa di bello per la mia città. Essere arrivato qui è costato tanto impegno e fatica... ma penso che sarà premiata. Non diteci "bravi" adesso, aspettiamo 6 mesi».
I documenti sulla conferma del risultato elettorale sono arrivati oggi: Pizzarotti è ora nei pieni poteri di sindaco. Rivela che i consiglieri di maggioranza saranno 20 (non 19 come pareva in un primo momento: c'era un seggio "conteso" in virtù dei calcoli imposti dalla normativa): «Questo ci darà maggior forza per lavorare bene».
«Lasciateci lavorare», dice più volte Pizzarotti ai cronisti, ai quali chiede di evitare polemiche (come sul suo rapporto con Beppe Grillo) e di aspettare le notizie concrete che lui darà su giunta, decisioni da prendere e così via. «Ci stiamo organizzando per avere il primo consiglio comunale in streaming - rivela -. Magari non con i mezzi definitivi però ci stiamo impegnando per farlo da subito. Nel tempo sarà reso più efficiente, ad esempio con la possibilità di cercare i singoli interventi». Attraverso il web, Pizzarotti continuerà a parlare alla gente, anche con dichiarazioni video che, spiega, evitaranno i malintesi con e dei media. Il contatto diretto con i parmigiani è comunque forte: «Se giro per la città sono tutti entusiasti: la prima frase è complimenti, la seconda chi ve l'ha fatto fare?... Il senso civico per risollevare questa città».

In camicia azzurra, rigorosamente senza cravatta, Pizzarotti si concede a telecamere e fotografi: «Non credo che sia importante o meno la cravatta - scherza -. Oggi non l’avevo ed è andata così, anche perché non si sapeva esattamente quando ci sarebbe stata l’investitura. Non credo però che sia importante la cravatta per fare il sindaco della città. Martedì quando torna il commissario e faremo la conferenza stampa ufficiale prometto che sarò elegante. La fascia? Non sembra ma pesa un pò ma sono molto orgoglioso perchè posso fare qualcosa di importante per la mia città».

Dopo le foto, il sindaco risponde alle domande su vari temi. 
Fra le priorità della squadra di governo ci sono il bilancio e le società partecipate, a partire da Spip. Pizzarotti assicura continuità sulla strada della razionalizzazione intrapresa dal commissario Mario Ciclosi. 
Inceneritore: «Non ho ancora potuto vedere le carte - spiega il primo cittadino -. Da adesso potrà farlo. Incontrerò i sindaci di Reggio e Piacenza: parleremo delle problematiche di Iren, senz'altro anche di inceneritore. Non stiamo facendo nessun passo indietro, come qualcuno ha scritto. Vedrete quali saranno i primi atti, i primi indirizzi su questo tema».
Sono in agenda anche incontri istituzionali, ad esempio con il prefetto Luigi Viana, e vari altri per formare la giunta. Pizzarotti rivela che i curricula arrivati via web sono molti: oltre 50 solo ieri sera per la carica di direttore generale (sul blog di Beppe Grillo); per gli assessori ne sono arrivati 200 nuovi al Movimento 5 Stelle di Parma, dopo la chiusura dell'iniziativa sul sito. I cv saranno comunque visionati. Pizzarotti rivela inoltre che tanti volontari hanno offerto la loro collaborazione, anche direttamente via e-mail al primo cittadino. 

 Video di Pizzarotti su YouTube: "La vittoria è stata tutta dei cittadini, ci impegneremo a lavorare per loro. Buonissimo rapporto con Beppe" (guarda il video)

La cronaca di questa mattina
L'insediamento era atteso per mercoledì ma è slittato. In particolare, restava da affrontare la questione dei seggi “contesi”.
Intanto in questi giorni ha incontrato il commissario Mario Ciclosi e i dipendenti, in municipio e al Duc. Ieri sera i consiglieri eletti del gruppo di maggioranza hanno iniziato un corso accelerato di diritto amministrativo

 Grillo-Pizzarotti: è scontro sulla nomina del direttore generale (leggi l'articolo)
 Tavolazzi: "Non riconosco Grillo in quel post" (leggi)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    27 Maggio @ 12.24

    SIGNOR MANNELLA, MIO DILETTO AMICO , GLIE NE HO TROVATA UN' ALTRA : Ben più significative di qualsivoglia rumore risultano le parole del neosindaco Cinquestelle Federico Pizzarotti “i cittadini di Parma hanno eletto me, non Grillo”. Cui ha fatto immediatamente seguito la canea delle baccanti in adorazione del Guru Maximo, pronte a sbranare virtualmente il sospetto apostata. .............................................................................................................................................. Il Grillismo è figlio legittimo dell’epoca berlusconiana, in cui qualsivoglia argomento veniva deliberatamente banalizzato virandolo a spot, l’analisi si riduceva alla trama elementare di un reality, ogni problema rasformato nella favola consolatoria dell’apritisesamo magico. In fondo è questo il segreto della promopubblicità efficace, che trasforma i destinatari in un gregge infantilizzato. (Il "gregge infantilizzato" siete voi che li avete eletti........" Berlusconi ci ha campato per decenni, con vantaggi personali clamorosi. ............................................................................................................................................ ricordo di aver assistito a Savona a una performance di Grillo in cui prospettava la soluzione del problema energetico grazie ad aquiloni acchiappafulmini… ........................................................................................................................................ Il guaio è che gli eletti di M5S entrati nei consigli comunali non possono più far ricorso alle formulette acchiappacitrulli: devono amministrare situazioni difficili; appunto, complesse. Per questo hanno bisogno di libertà da tutele troppo stringenti, di imparare a camminare con le loro gambe. Nonostante siano stati scelti secondo criteri che privilegiano la loro totale controllabilità. Il giovane sindaco di Parma dà segno di volersi scrollare di dosso questi vincoli soffocanti ed è subito scandalo. Il buon Putti (indebolito dal fatto di essere un corpo estraneo al Movimento: viene dagli ambientalisti) si è subito beccato reprimende a sganassone quando ha tentato di alzare il capino e dire la sua. La questione è capire se questi politici nuovi e di nuovo conio svolgeranno il compito affidato loro dagli elettori (amministrare un po’ meglio) o se si presteranno a fungere da guastatori in una manovra all’insegna del “tanto peggio, tanto meglio”. In attesa delle prossime politiche del 2013. Come – prima ancora del Guru Maximo – sembra pensare il Rasputin di Grillo; quel Gianroberto Casaleggio, dalla chioma quattrocentesca che sembra dipinta dal Pinturicchio, il quale ragiona da cinico promopubblicitario: gli interlocutori sono una massa manipolabile di ragazzini scemi.

    Rispondi

  • Francesco

    27 Maggio @ 11.42

    IO, INVECE , SIGNOR MANNELLA, PENSO SEMPRE A LEI CON DEVOTA ASSIDUITA' . GUARDI COSA LE HO TROVATO : Che Casaleggio fosse l’anima occulta del Movimento 5 Stelle lo sapevo già: un pomeriggio del 2010 a Roma incontrai Serenetta Monti per intervistarla sui temi della sicurezza sul lavoro, di cui lei si occupa da molto tempo. La conoscevo già da alcuni anni, fin da quando era impegnata nei Meet Up di Grillo. Alla fine del nostro incontro, seduti in un bar tra gli alberi di villa Borghese, parlammo del suo rapporto con il comico genovese e mi spiegò la sua decisione di uscire dal “MoVimento”, aggiungendo che Casaleggio aveva troppo potere e vi era poca democrazia interna. Questi concetti li ha poi ripetuti ad Alessandro Gilioli, che li ha pubblicati sul suo blog piovonorane il 17 giugno 2011. Diceva Serenetta: «Io penso che la presenza di Grillo sul movimento sia troppo vincolante. E lo dimostra il fatto che non ci sia un sito vero del Movimento 5 Stelle, tutto passa attraverso il blog di Beppe e soprattutto la Casaleggio, che è la struttura fisica sia del blog sia del Movimento. E’ Casaleggio, ad esempio che per le amministrative ha organizzato i tour di Grillo nelle varie città, con tutto il rispetto per i ragazzi che si sono sbattuti localmente. Quella di Grillo e della Casaleggio – che fa il suo blog – è una presenza troppo ingombrante». .............................................................................................................................................. La questione ora ritorna alla ribalta con la vicenda di Pizzarotti e il nuovo direttore generale non gradito a Casaleggio, cioè Valentino Tavolazzi. Personalmente guardo favorevolmente a un Movimento che candida cittadini a gestire la cosa pubblica, ma non mi pare un segno di democrazia che candidature & epurazioni passino attraverso un blog e una srl. Ogni movimento associativo – sia il Wwf o Greenpeace – ha un consiglio direttivo e un presidente eletti democraticamente dagli associati. Il M5S chi ha? Chi ha eletto Grillo e Casaleggio? Perché un comico ha il copyright di un logo e fa campagna elettorale con un tour nazionale? Che ibrido è? Credo che il potenziale politico del M5S – che oggi pesca a piene mani nella delusione dei cittadini verso la vecchia politica – rischia di naufragare su terreni paludosi se i problemi di democrazia interna, le candidature e le epurazioni passino attraverso i “niet” di solo due persone. Certo, uno vale uno. Ma forse un paio valgono più degli altri. TANTO PER DIRE "IL NUOVO" ......di zecca , che avete trovato alla fiera degli "Oh bej ! Oh bej ! "

    Rispondi

  • JOHN GALT

    27 Maggio @ 05.46

    NOTO CON PIACERE CHE STA' CAMBIANDO L'APPROCCIO VERSO LA RIVOLUZIONE GRILLINA , FINALMENTE SI VEDE UNA CONSIDERAZIONE DEL RISULTATO ELETTORALE CITTADINO IN MANIERA MENO SNOB E ANCHE A LIVELLO NAZIONALE HO VISTO ANALISTI POLITICI SBIANCARE DOPO UN INTERVENTO SPIAZZANTE DI "SOUBRETTE" SABINA CIUFFINI CHE HA MERAVIGLIATO PURE UN GIORNALISTA PREPARATO COME MR. VESPA. ODIOSO E SPOCCHIOSO FERRARA E ANCHE IN MALAFEDE , COLTO DA INVIDIA INTELLETTUALE. L'INTELLIGENZA E L'ACUTEZZA NON SONO INCLUSE IN UNA LAUREA O NEL PATENTINO DI GIORNALISTA POLITICO ANZI A VOLTE NEL CORSO DELLA MIA VITA LAVORATIVA HO RISCONTRATO QUESTE DOTI IN PERSONE DI NOTEVOLE SUCCESSO MA DI BASSA SCOLARIZZAZIONE. ADESSO CERCHIAMO DI AIUTARE E CONSIGLIARE " I VENTI + 1 " A TROVARE DEGLI ASSESSORI ADEGUATI SENZA TROPPI STECCATI IDEOLOGICI. PER QUANTO RIGUARDA LE BATTUTINE IDIOTE SULLA PRESENZA DELLA FIRST RESDORA A FIANCO DEL MARITO-SINDACO TROVO QUESTE PERSONE VERAMENTE SQUALLIDE E RETROGRADI SE ABBIAMO UNA COPPIA AFFIATATA IN COMUNE A VOI CHE CAVOLO IMPORTA ......... ROSICONI , GUARDATEVI IN CASA VOSTRA SE CI SONO DELLE SORPRESE ....

    Rispondi

  • Dr.Feelgood

    27 Maggio @ 05.09

    Il messaggio che il PIZZA ha voluto VEICOLARE attraverso il suo look SCRAVATTATO é quello di una DRASTICA ROTTURA con i politici DI PROFESSIONE che si presentavano ai parmigiani SISTEMATICAMENTE INGESSATI, in abiti curati MANIACALMENTE in OGNI dettaglio, SIMBOLI cioè dei FARISEI della PEGGIORE specie. GUAI A LORO, scribi e farisei ipocriti, che rassomigliano a SEPOLCRI IMBIANCATI: essi all'ESTERNO son belli a vedersi, ma DENTRO sono pieni di OSSA DI MORTI e di OGNI PUTRIDUME. Così anche loro apparivano GIUSTI ALL'ESTERNO davanti agli uomini, ma DENTRO erano pieni d'IPOCRISIA e d'INIQUITÀ.

    Rispondi

  • fabrizio

    26 Maggio @ 13.49

    @ alla Redazione della Gazzetta di Parma Ma è vero che l'energia elettrica prodotta dal funzionamento dell'inceneritore servirebbe (in parte) all'azienda Barilla? Grazie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

5commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

4commenti

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

1commento

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

1commento

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design