13°

28°

Parma

Tifoso morto: il pm chiede 13 rinvii a giudizio

Tifoso morto: il pm chiede 13 rinvii a giudizio
Ricevi gratis le news
0

Tutti a rischio processo per  la morte del tifoso vicentino, Eugenio Bortolon, il 19enne  precipitato dalla curva sud del Tardini il 23 maggio 2009 e morto poche ore dopo.  Il pm Paola Dal Monte  non ha «graziato» nessuno e ha chiesto il rinvio a giudizio dei 13 sotto inchiesta.  L'udienza preliminare, davanti al gup Alessandro Conti,  è stata fissata per il 26 settembre.
A dover rispondere di omicidio colposo saranno  i componenti della commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo del 25 luglio 2008 - Franco Zasa, Franco Vitale, Franca Sciarrone, Flavio Pesci, Giuseppe Fioriti, Luigi Quarantelli, Paolo Cicione e Corrado Mansanti - gli ex assessori ai Lavori pubblici del Comune, Paolo Buzzi e Giorgio Aiello, l'ex dirigente dello Sportello impresa edilizia, Flora Raffa, il presidente del Parma calcio, Tommaso Ghirardi, e il delegato alla sicurezza della società sportiva, Stefano Perrone. Tutti, nei rispettivi ruoli, avevano consentito che il Tardini fosse utilizzato quel sabato per la partita con il Vicenza, nonostante, secondo l'accusa, non ci fossero le condizioni di sicurezza previste dalla legge. 
In particolare, sarebbe stato violato il decreto ministeriale del giugno 2005 che prevede per le barriere un'altezza non inferiore ai 110 centimetri, oltre che una conformazione tale da impedire che qualcuno possa scalarle. Ma il parapetto, da cui è precipitato il ragazzo, era all'epoca di ben 13 centimetri inferiore, secondo quanto riportato nel 415 bis, l'avviso di fine indagini. Di tutt'altro parere era stato, invece, invece, Antonio Montepara, il perito nominato dal gip, nella cui relazione aveva precisato che «non vi era nesso causale tra l'altezza del parapetto e la caduta». Inoltre, l'ingegnere aveva messo in evidenza che nel punto da cui il ragazzo era caduto l'altezza del parapetto era di 96,4 centimetri, contro il metro previsto per legge. «Però - aveva aggiunto - considerate le tolleranze previste dal decreto ministeriale 30/11/1983, pari al 5%, il parapetto risulta rientrare nelle prescrizioni». Inoltre, il perito aveva fatto riferimento all'alto tasso alcolemico del ragazzo - 1,78 - che avrebbe potuto indurlo «ad assumere un comportamento imprudente». 
Una battaglia, quella  tra perito e consulenti, destinata a riaccendersi. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MODA

Il Made in Italy è sempre più in mani straniere

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno