19°

29°

Parma

Iotti: "Si dica la verità sul termovalorizzatore"

Iotti: "Si dica la verità sul termovalorizzatore"
Ricevi gratis le news
18

Il nuovo termovalorizzatore di Ugozzolo anima il dibattito in attesa del primo consiglio comunale. Il consigliere del Pd Massimo Iotti prende carta e penna e presenta la prima interrogazione al sindaco. «Visto che io interrogo il sindaco Pizzarotti ma al suo posto mi risponde la consigliera Nicoletta Paci, le copio incollo l’interrogazione che ho appena inoltrato al primo cittadino: avete parlato di trasparenza per tutta la campagna elettorale e ora non comunicate l’esito di due incontri romani dai quali emergerebbe che il Paip (il polo ambientale integrato, di cui fa parte il nuovo termovalorizzatore, ndr) non sarebbe intralciabile dall’Unione Europea?»
Più in generale, fa notare il consigliere del Pd «sulle scelte in materia rifiuti pretendiamo si discuta, sì e al più presto nella «sede opportuna» che ci compete adesso, l’unica, legittima e democratica: quella del Consiglio Comunale, senza altri strategemmi od opportunismi. Consiglio che per le lungaggini nella scelta dell’esecutivo non è ancora stato convocato. Devo forse concludere che la democrazia può aspettare?».
Nessuno, sottolinea Iotti, «dubita della volontà di voi nuovi politici al governo della città, ma adesso è il tempo dei fatti e delle decisioni vere, non delle solite parole e slogan. I facili proponimenti devo tradursi in atti pubblici conformi alle leggi vigenti. Atti che la città non vi ha ancora sentito descrivere, in una forma e in una articolazione tale da evitarci il pagamento di 180 milioni di penali, nel caso decidiate di spegnere il termovalorizzatore.   ?Ho avuto modo quasi un anno fa, molto prima della campagna elettorale, di rispondere a mezzo stampa alle domande del Gcr, associazione cui la consigliera Paci magari fa parte. All’epoca, certamente non sospetta, spiegai senza mezzi termini che ritenevo opportuno puntare sull'aumento della differenziata e sul recupero con trattamento a freddo, sino a ‘rifiuti zero’ e  sino a rendere inutile il trattamento termico.  Se vogliamo ragionare seriamente, la differenza nel nostro modo di pensare sta nel considerare questo processo non breve e sicuramente non così scontato, al contrario dei facili slogan del ‘tutto subito e facile. Così va letta l’iniziativa promossa dal Pd durante la campagna elettorale, che lei ha citato: tutti vogliamo zero rifiuti e concordiamo con l’obiettivo 2020 fissato dall’Ue, ma per riuscirci non esistono ricette improvvisate. Esiste un cammino, progressivo e bene organizzato».
Ora, ricorda sempre Iotti, mantenendo le promesse da voi fatte in campagna elettorale ai cittadini di chiudere subito l'impianto, «non ci sono scappatoie, avete l'obbligo di fronte a tutti di dire come intendete mettere in pratica le cose dette, nel rispetto delle leggi e senza far pagare il costo delle Vostre scelte ai parmigiani, vedi penali ampiamente note. Quindi tocca a voi, senza rinvii e in piena trasparenza, produrre e far approvare atti amministrativi legittimi, i convegni ora sono solo pura propaganda come la città-vetrina del passato centro-destra». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cat gnisà n'...

    04 Giugno @ 12.40

    tranquilli i ragazzi mi sembrano motivati e in buona fede diamogli tempo...certo c'è un po' di silenzio ma penso che prima di aprir bocca vogliano aver le idee chiare e non buttare in pasto ai media ogni giorno dichiarazioni fine a se stesse come altri ci hanno abituati....per quanto riguarda l'inceneritore la trasparenza che lo ha contraddistinto mi fa pensare male a prescindere da tutte le considerazioni ambientali...e consiglio ai fervidi sostenitori di prender residenze ai piedi del camino questo mi tranquillizzerà in parte...p.s possibilmente la casa dovrebbe essere costruita riciclando ceneri provenienti da qualche inceneritore sempre per dimostare la bontà del progetto

    Rispondi

  • Ettore Musini

    04 Giugno @ 12.09

    Qualche argomento nuovo non c'e' ? E poi aspettiamo che il Sindaco abbia il tempo di FARE qualcosa, prima di cominciare a criticarlo. Ormai a queste "contestazioni" penso che la gente non ci creda piu', forse qualche nostalgico.

    Rispondi

  • JM

    04 Giugno @ 11.58

    Iotti, la brusa ancòra eh? che bec ad fer

    Rispondi

  • mauro

    04 Giugno @ 11.58

    Francamente non mi pongo il problema del termovalorizzatore,credo che quello sia un capitolo morto e sepolto,credo anche quello che il Sign.Pizzarotti ha promesso in campagna elettorale lo mantenga perche\' in caso contrario fara\' la fine di Vignali.Tutto e\' semplice e tutto e\' possibile cosi\' disse il nuovo Sindaco la sera all\'auditorium e oltre a lui i suoi amici collaboratori di fiduciaSarebbe brutto ancora una volta andare protestare sotto i Portici del grano per far saltare per aria il Sindaco sul tema a lui piu\' caro.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    04 Giugno @ 11.51

    " Esiste un cammino, progressivo e bene organizzato" Dice Iotti . lo abbiamo visto, anche con i rimborsi elettorali dei soliti partiti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse