18°

28°

Parma

Debiti, Cepim contro la relazione di Ciclosi: "Dati parziali e fuorvianti". Engioi: "Il nostro bilancio 2011 è in attivo"

Debiti, Cepim contro la relazione di Ciclosi: "Dati parziali e fuorvianti". Engioi: "Il nostro bilancio 2011 è in attivo"
Ricevi gratis le news
4

“Dati parziali e fuorvianti”. Così CePIM spa definisce, in merito alla propria situazione, il documento diffuso ieri dal municipio, che riporta l’indebitamento complessivo consolidato nel 2011 delle società partecipate dal Comune di Parma, ed annovera nell’elenco anche i presunti debiti della Società che ha realizzato l’Interporto di Parma.
"I dati riportati da chi ha stilato la tabella pubblicata oggi dai giornali in versione cartacea e on line, non corrispondono alla realtà - dicono al Cepim - tanto più considerando che la nostra Azienda da anni riporta bilanci in attivo ed è una delle poche partecipate che possa dire di aver distribuito utili o in alternativa di aver aumentato annualmente il patrimonio netto e di aver contribuito positivamente alle casse comunali".
Entrano subito in argomento dalla sede CePIM, spiegando che “la tabella diffusa dal Commissario prefettizio riporta solo la voce ‘Debiti’, ma non quella ‘Crediti’, dimenticandosi che debiti e crediti costituiscono entrambi voci di bilancio, ed insieme realizzano una gestione professionale ed equilibrata di un’azienda”.
Considerate le due voci di Bilancio sopra indicate, l’Azienda che ha sede a Bianconese ha registrato, per il 2010, un saldo positivo di € 1.630.381, smentendo dunque la versione del Comune di Parma.
"Tra l’altro - conclude un comunicato dell’Interporto - la stessa tabella indica che l’ultimo bilancio registrato dall’Amministrazione comunale si riferisce al 2010, ma i dati sono riportati erroneamente nella colonna del 2011. Per la definizione di un quadro più chiaro, e qualora occorressero ulteriori precisazioni, rimaniamo a disposizione degli uffici competenti per fornire tutti i dati che rappresentano la realtà aziendale".

Engioi contro la relazione di Ciclosi: "Mai contratto debiti al di fuori dell'attività gestita in concessione. Bilancio 2011 in attivo"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anna

    07 Giugno @ 08.31

    Federico probabilmente non ha mai visto un bilancio...

    Rispondi

  • eugenio

    06 Giugno @ 22.44

    Ma come si fa a litigare sui numeri?

    Rispondi

  • stefano

    06 Giugno @ 19.24

    Ciclosi deve pur continuare a trovare una occupazione dopo Parma, e pertanto deve soffiare e alimentare scredito. Forse a casa di Federico i crediti sono uguali a zero, probabilmente disoccupato e nulla facente. Ma di tutto l'elenco snocciolato dal commissario, è fin troppo evidente che è stato comunicato un dato parziale e che non dice nulla. La stragrande maggioranza delle partecipate sono società che erogano servizi e la maggior parte a pagamento. Ogni società avrà un cda o un amministratore e degli organi di controllo. Sono tutti così eticamente degenerati? Vediamo i bilanci per intero e se poi ci sono effettivamente delle situazioni negative, basta prendere i diretti responsabili e sostituirli perchè incapaci o corrotti. Che poi il Comune (Assessori, e intera giunta) non abbia tenuto adeguata sorveglianza o abbia tenuto un atteggiamento troppo permissivo, può anche esere vero, ma fino ad ora io ho visto opere messe in atto, servizi erogati, e solo sventagliato lo spauracchio dei debiti. Io come tanti altri, ho fatto dei debiti, la casa, la macchina, la moto, ecc... se li vedo sommati come debito complessivo residuo è un debito alto, ma io lo devo confrontare con la rata mensile che devo tirar fuori, con lo stipendio che entra, e devo essere in grado di farne fronte, se le entrate calano devo essere in grado di tagliare dove si può. Io sarei spietato se si dovesse scoprire che i debiti accumulati, non sono tutti e solo per i costi delle opere, ma se è stata fatta corruzione o se si è speso più del lecito. Fino a che continueranno a dirci solo dei debiti continuerò a pensare male. Mi auguro davvero che Pizzarotti faccia chierezza e che non avendo nulla a che spartire con maggioranza e opposizione precedente, e coerente con la sua campagna elettorale, ci dirà la verità.

    Rispondi

  • federico

    06 Giugno @ 17.46

    Si come no ...a casa mia i crediti si inserisco a Bilancio moltiplicandoli per la probabilità di incassarli, che di questi tempi è zero.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"