13°

23°

Parma

"In corteo per chiudere Casa Pound"

"In corteo per chiudere Casa Pound"
Ricevi gratis le news
12

di Chiara Pozzati

«Chiudere CasaPound dopo i fatti del 12 maggio. Entro fine mese il corteo per non dimenticare». Sta scritto lì, di fianco alla porta della sala civica di Largo 8 marzo. 
Neri i volantini e così pure l’umore del Comitato antifascista Montanara che ha chiamato a raccolta «compagni», politici, associazioni e, soprattutto, i parmigiani uniti nella battaglia al movimento di estrema destra. 
E’ venerdì sera, il clima è teso. Ci si ritrova in una cinquantina di persone per fare il punto, a quasi un mese dal blitz al circolo Arci Minerva. 
Nel fortino rosso di quartiere Montanara, hanno le idee chiare: «Le istituzioni, Comune in primis, sono chiamate a un pronunciamento chiaro e irremovibile: CasaPound deve chiudere i battenti, qui come nel resto d’Italia. Occorre inoltre costituire un’assemblea popolare permanente capace di vigilare e diffondere la cultura antifascista».
 Un invito rivolto a tutti quello di Mirco Barone, portavoce del comitato, che parla di «allargamento del fronte popolare» e annuncia: «Entro fine mese organizzeremo una manifestazione, partendo proprio dall’aggressione del 12 maggio». Tanti i volti noti e gli interventi che si rincorrono in sala: a cominciare da quello della senatrice Albertina Soliani. «Io c’ero di fronte a quella spedizione punitiva, perché in altro modo non si può definire – dice - ho avuto paura per me, per voi. Ho fatto in tempo a fare tre passi in via Carmignani e me li sono trovata davanti».
 Sia lei che la deputata Carmen Motta parlano dell’ «azione immediata intrapresa sul piano istituzionale». Illustrano l’iter delle rispettive interrogazioni presentate a Senato e Camera («E’ scandaloso che quelle presentate prima non abbiano mai ricevuto risposta) e ribadiscono la secca condanna nei confronti di CasaPound: «La contraddizione vivente dei valori costituzionali. Un problema per Parma e per tutta l’Italia». 
In sala siedono anche diversi consiglieri comunali a 5 stelle e un componente del direttivo: Mauro Nuzzo, Marco Bosi, Barbara Cacciatore, Luca Rizzelli, Sebastiano Pizzigalli e Roberto Furfaro. Ed è proprio Nuzzo a prendere la parola rimarcando «la ferma condanna della violenza e del fascismo da parte dell’amministrazione. E’ chiaro che l’insediamento di CasaPound in quartiere Montanara è una contraddizione di termini e useremo tutti gli strumenti democratici in nostro possesso per evitare qualunque espressione di fascismo». E aggiunge: «Dateci qualche giorno per una valutazione attenta e profonda di questi fatti e daremo risposte».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    11 Giugno @ 11.31

    Prima però chiudete i centri sociali di sinistra; o a loro è permesso tutto?

    Rispondi

  • lele

    11 Giugno @ 11.25

    Con gioia vedo che sono tanti quelli che non giustificano tale corteo.Perche' non ne facciamo uno noi per ricordare i morti e le vittime del comunismo?

    Rispondi

  • Valerio

    11 Giugno @ 11.19

    "Entro fine mese il corteo per non dimenticare». Sta scritto lì, di fianco alla porta della sala civica di Largo 8 marzo. Neri i volantini e così pure l’umore del Comitato antifascista Montanara che ha chiamato a raccolta «compagni», politici, associazioni e, soprattutto, i parmigiani uniti nella battaglia al movimento di estrema destra" Beh... che dire, forse la falce, il martello e l'olio di ricino non sono ancora stati realmente tolti dal paniere. Complimenti per la democrazia e il rinnovamento. MA SOPRATTUTTO CHI PAGA???

    Rispondi

  • sabcarrera

    11 Giugno @ 11.14

    La Soliani da senatrici è pagata bene. Potrebbe mettersi a fare qualcosa di utile e rimediare all'assalto dei ladri nelle nostre case negozi e fabbriche. Fanno dei danni degli ordini di grandezza ben superiori a spedizioni punitive. Non abbiamo sentito niente da lei che riguardi i veri problemi dei cittadini.

    Rispondi

  • sabcarrera

    11 Giugno @ 11.08

    La Albertina Soliani si trovava per caso a fare una passeggiata quando sii è trovata davanti alla "spedizione punitiva". Tanto punitiva che ha fatto in tempo a fare tre passi in via Carmignani e me li sono trovata davanti. In tre passi se l'è trovata davanti, cioè ci andata incontro. Poi cosa gli è successo?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno