18°

28°

Parma

Ubaldi: "Se si fissano sul programma di Grillo non andiamo lontano..."

Ubaldi: "Se si fissano sul programma di Grillo non andiamo lontano..."
Ricevi gratis le news
72

(c.c.) Due mandati da sindaco, uno - fino al commissariamento - da presidente del Consiglio comunale. E il giorno dopo la seduta del primo parlamentino Elvio Ubaldi dà i voti ai suoi "successori". "Il sindaco? E' stato molto deludente, almeno in questo primo giorno. Torno a ripetere quello che gli ho ricordato: rappresenta poco più del 19 percento dei parmigiani. Poi certo che ora deve rappresentare tutti, ma la sua base di legittimazione è quella". Come a dire: Pizzarotti apra davvero all'opposizione e accolga proposte anche da chi non è in maggioranza. "Certo, è così - chiarisce il rappresentante di Civiltà parmigiana -. Ma non devono fissarsi su criteri rigidi, tipo il programma di Grillo, perchè andremmo poco lontano... Anche i parmigiani che l'hanno votato farebbero fatica a convididere certe cose". E il debutto del presidente del Consiglio Marco Vagnozzi? "Vagnozzi deve ancora farsi, e ieri era un giorno particolare". Giudizio sospeso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    18 Giugno @ 11.05

    Le rispondo volentieri anche sulle pere. Questo sito ha ormai 190mila commenti dei lettori, molti dei quali sono critici verso noi e le nostre scelte: quindi tutto ci può dire tranne che ci sottraiamo a questo dibattito, che peraltro è vivo anche al nostro interno (siamo 40 giornalisti: non abbiamo sempre le stesse idee, ovviamente). Anzi, credo che proprio questo ampio spazio (e credo di poterlo definire anche libero, come lei stesso sta dimostrando) offerto ai lettori, significhi che anche la "vecchia" Gazzetta di Parma sta cercando di interpretare nel modo migliore e più democratico la possibilità di confronto (a volte scontgro, ma non è iol suo caso) con i lettori. Ovviamente un giornale fa legittimamente le sue scelte, anche editoriali: in parte, sulla giunta Vignali, il nostro direttore ha già dato le sue spiegazioni l'estate scorsa. Lei ha un'opinione diversa, che noi possiamo non condividere ma che rispettiamo e cui abbiamo dato, come vede, ampio spazio. Non è anche questo un modo di far crescere il giornalismo ? Però, consenta anche a me un sassolino, lei e gli altri che hanno spiegato allo stesso modo la scelta di questa intervista a Ubaldi siete - ripeto - completamente fuoristrada. E per crescere insieme, ribadisco che ci sono scelte politiche (criticabili liberamente) e scelte giornalistiche, senza secondi fini. Questa fa parte del secondo gruppo. Parola, se si fida, di Gabriele Balestrazzi che l'ha pubblicata. Comunque grazie per il suo pungolo, e buona giornata

    Rispondi

  • roberto

    18 Giugno @ 10.51

    Vedo che di tutto il discorso lei si sta "attaccando" alla parte di gran lunga meno rilevante. Sono stato in malafede se ho pensato che fosse una scelta voluta intervistare Ubaldi per primo?Chiedo scusa, sono stato tratto in inganno dai decenni di disinformazione ed omissioni che ci sono state da parte vostra sull'operato di Ubaldi e di Vignali. Penso comunque che la parte più importante del mio discorso, a cui lei non ha accuratamente risposto, e di quello di tutti i cittadini che hanno risposto qui sia sull'operato di Ubaldi, e nel mio caso (e non solo) dell'Unione Industriali e del vostro.Lei sta facendo dialettica su questioni irrilevanti per non affrontare il nocciolo della questione: Ubaldi insieme all'Unione Industriali e col megafono (e le omissioni) che voi rappresentate ha creato un debito pubblico devastante per favorire, alla faccia delle regole di mercato LIBERO, le solite poche imprese appoggiate da Unione Industriali danneggiando le imprese che operano secondo le regole e tutti i cittadini. E voi avete una precisa responsabilità in tutto questo. Sono in malafede perchè dico questo? Chieda a quanti parmigiani desidera quanti di loro sono a conoscenza del fatto che piazza Ghiaia è PRIVATA e la risposta le darà l'esatta misura sull'informazione che voi date. Ma per carità la mia è una critica costruttiva: cominciate a fare del vero giornalismo, secondo me farà bene prima di tutto a voi. Cordialmente

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    18 Giugno @ 10.08

    Roberto, se lei mi chiede una cosa sulle mele io le rispondo parlando di mele; se poi vuole parlare di pere le risponderò anche sulle pere. Ovvero, lei ha contestato che avessimo intervistato Ubaldi sul primo giorno in Consiglio di Pizzarotti: e io le ho risposto che si trattava di una scelta fatta su criteri giornalistici "oggettivi", che non c'entrano nulla con tutto il resto del suo discorso. E' cpome se domani venisse eletto un presidente della Repubblica nuovo, e qualcuno chiedesse un giudizio sul suo primo discorso a Napolitano: non significa essere di sinistra, sarebbe una semplcie scelta giornalistica. Che poi lei abbia le sue opinioni su politici e giornalisti è legittimo, ma se mi fa una domanda io le rispondo a quella. E così ho fatto,e le ripeto che solo in malafede si può discutere su una scelta del genere, che quelunque scuola di giornalismo definirebbe la più ovvia. Senza altre dietrologie. (G.B.)

    Rispondi

  • roberto

    18 Giugno @ 01.53

    Cominciate voi a fare i giornalisti, allora forse cresceranno anche i lettori.\r\nChe Ubaldi e Vignali appoggiati da Unione Industriali abbiano creato la voragine di debito pubblico a Parma e\' un fatto. Ma non mi sembra che voi in questi 10 anni abbiate fatto nulla per evidenziare la cose, anzi li avete incensati. Questo debito pubblico oltre a mettere in ginocchio la citta\' e i cittadini sta mettendo in ginocchio anche e soprattutto le attivita\' commerciali, gli esercizi e le industrie oneste di Parma. Come il solito il soliti pochi hanno beneficiato di trattamenti di favore alla faccia delle regole e a tutto discapito di tutte quelle imprese che al contrario devono fare i conti con una realta\' di mercato che di favori non ne fa. Questi metodi danneggiano prima di tutto le aziende oneste, quelle che i trattamenti di favore, i regali dal Comune e la partecipazione ai costi del comune stesso, come per piazza ghiaia, non li hanno. E voi giornalisti queste cose non le avete MAI evidenziate: o le avete omesse, per coprire le politiche di Unione Industriali, o \"non le sapevate\"? E allora che giornalisti siete?\r\nComunque io opterei per la prima. \r\nSono fazioso? Perche\' io sono dalla parte dei cittadini di Parma e delle imprese oneste? Beh, sono orgoglioso di esserlo! E sempre meglio di coprire un\'ente che per favorire i soliti 4 o 5 e\' corresponsabile nella creazione di un debito che pesa su tutti i cittadini e sulle imprese oneste.

    Rispondi

  • miano

    16 Giugno @ 16.43

    Caro Ubaldi il Sindaco Pizzarotti rappresenta il 61% dei parmigiani che hanno votato al 2° turno visto che in Consiglio Comunale hanno 20 consiglieri. Il sistema elettorale è questo. A noi cittadini viene data la possibilità di esprimere il nostro favore, non la nostra contrarietà. Chi ha scelto Pizzarotti per evitare l'elezione di Bernazzoli a dato un voto a favore del primo non contro al secondo! Se questo non le piace con l'andare del tempo ce ne faremo una ragione...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design